Antico relitto da spostare a terra

NOTIZIE SULL'IMMERSIONE

Antico relitto da spostare a terra

CRED Nanosanchez

Replica di Mazarron 2 all'ARQUA. (Foto: Nanosanchez)

Il relitto di uno dei più antichi relitti intatti del Mediterraneo verrà recuperato. La nave fenicia, ben conservata, si trova attualmente in acque poco profonde a circa 50 metri al largo di Playa de la Isla, vicino al porto spagnolo di Mazarron, e sarà recuperata e trasferita in un museo marittimo nella vicina Cartagena per il restauro.

La nave fu scoperta negli anni '1990 quando una tempesta spostò la sabbia che la proteggeva da circa 2700 anni. Fu soprannominato Mazarron 2, perché la chiglia, le costole e i corsi di fasciame di un altro antico relitto fenicio erano già stati rinvenuti nella zona nel 1988.

Il Centro nazionale spagnolo di ricerca archeologica subacquea ha scavato entrambi i relitti tra il 1993 e il 2000, acquisendo nuove conoscenze sulla costruzione navale antica. Mazarron 2, che si trova a circa 3 metri d'acqua, è risultato in gran parte intatto, compresi i resti delle corde.

L’idea di spostare la nave in un luogo sicuro era stata discussa a lungo, ma il Ministero della Cultura e dello Sport spagnolo ha affermato che un’azione urgente si è resa necessaria in seguito alla tempesta Gloria all’inizio del 2020.

A quel tempo il relitto fu posto sotto una copertura metallica protettiva e i sommozzatori archeologici mantennero il sito sotto stretta osservazione. La loro conclusione secondo cui ora occorre renderlo più sicuro è stata sostenuta dai governi di Mazarron, Murcia e nazionali.

La nave è lunga circa 8 metri e larga 2 ed è stata costruita con una combinazione di legno di cipresso, pino d'Aleppo, ulivo e fico. Il suo carico di quasi 3 tonnellate di lingotti di piombo è stato ritrovato insieme a un'ancora del tipo “asta, ceppo e chiodo”, il più antico esempio conosciuto nel Mediterraneo.

Si pensa che le due navi fossero piccole imbarcazioni costiere utilizzate per trasferire il carico su navi più grandi al largo, cosa che probabilmente stava facendo la Mazarron 2 quando affondò. Puerto de Mazarron era un importante porto commerciale per i Fenici perché era vicino a miniere di piombo e argento a poche miglia nell'entroterra.

18 marzo 2021

I Fenici salparono dal Mediterraneo orientale, dall'attuale Libano, Siria e Israele, e furono commercianti attivi nella penisola iberica fino al 200 a.C. circa.

Il relitto sarà ora trasferito al Museo Nazionale di Archeologia Subacquea (ARQUA), dove si potranno vedere i resti scavati di Mazarron 1 e una replica di Mazarron 2. Si terrà una conferenza internazionale di esperti per stabilire i migliori sistemi di estrazione e conservazione da utilizzare.

maggiore

Il video del subacqueo che tocca lo squalo balena si traduce in una bella #notizia #scuba

TENIAMOCI IN CONTATTO!

Ricevi una raccolta settimanale di tutte le notizie e gli articoli di Divernet Maschera subacquea
Non facciamo spam! Leggi il nostro politica sulla riservatezza per maggiori informazioni.
Sottoscrivi
Notifica
ospite

0 Commenti
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti

SEGUICI SU

0
Amerei i tuoi pensieri, per favore commenta.x