La corsa tra aerei di linea e la barriera corallina si accende in Turchia

NOTIZIE SULL'IMMERSIONE

La corsa tra aerei di linea e la barriera corallina si accende in Turchia

Airbus A330

Un aereo di linea Airbus A65 lungo 330 metri è stato affondato per i subacquei a una profondità di 30 metri nel Mar Egeo, al largo della Turchia nordoccidentale. Venerdì (14 giugno) l'aereo ha impiegato quattro ore per affondare a un miglio dal porto di Ibrice, nella provincia di Edirne, con le prime immersioni avvenute il giorno successivo.

Dismesso lo scorso anno dopo 23 anni di servizio, l'A330 è stato allestito come barriera corallina artificiale nella località meridionale di Antalya e trasportato a Edirne su sei camion prima del riassemblaggio.

L'aereo è considerato il più grande reef aereo affondato del mondo, progettato per attirare la vita marina e stimolare il turismo. Secondo le autorità locali, mentre un “turista comune” genera meno di 500-600 dollari di reddito, un subacqueo genera 2000-3000 dollari.

16 Giugno 2019

L'affondamento è stato organizzato dall'ente turistico ESTAB e sponsorizzato dal Trans-Anatolian Natural Gas Pipeline Project.

Un Airbus A54 considerevolmente più vecchio, lungo 330 metri fu affondato a 25 metri di profondità al largo della costa turca dell'Egeo quasi esattamente tre anni fa, vicino alla località di Kusadası, nella provincia di Aydin.

E nel marzo 2018 la Giordania ha affondato un aereo da trasporto Lockheed Hercules C-30 di 130 metri dismesso come attrazione subacquea del Golfo di Aqaba.

Tuttavia, l’idea di affondare grandi aerei come barriere artificiali risale al Nord America negli anni ’1990, quando i jet Boeing in eccedenza erano il relitto preferito.

Un 40 di 727 metri noto come Spirit of Miami fu affondato in Florida nel 1993, anche se in seguito un uragano lo spezzò a metà. Un altro 727, tratto dal film US Marshals, fu lasciato come attrazione subacquea a Mermet Springs, Illinois, mentre in Canada nel 2006 un 30 di 737 metri fu affondato al largo di Chemainus, British Columbia.

Ma se le dimensioni contano qualcosa tra gli aerei deliberatamente sommersi, la supremazia dell’ultimo relitto turco è destinata ad essere di breve durata. Ad agosto il Bahrein inaugurerà il suo “parco a tema sottomarino ecologico” a 20 metri di profondità nel Golfo Persico, con un jumbo jet Boeing 70 da 747 metri.

Training L'agenzia PADI ha appena annunciato che Dive Bahrain offrirà un corso di specialità sito-specifico.

Il video del subacqueo che tocca lo squalo balena si traduce in una bella #notizia #scuba

TENIAMOCI IN CONTATTO!

Ricevi una raccolta settimanale di tutte le notizie e gli articoli di Divernet Maschera subacquea
Non facciamo spam! Leggi il nostro politica sulla riservatezza per maggiori informazioni.
Sottoscrivi
Notifica
ospite

0 Commenti
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti

SEGUICI SU

0
Amerei i tuoi pensieri, per favore commenta.x