1919 Il relitto scozzese diventa tomba di guerra

NOTIZIE SULL'IMMERSIONE

1919 Il relitto scozzese diventa tomba di guerra

Iolaire nel 1908

HMY Iolaire nel 1908 (allora chiamata Amalthaea). (Foto: Ness Historical Society)

Sebbene HMY Iolaire affondato in tempo di pace, il relitto della nave sulla quale morirono più di 200 marinai di ritorno dal servizio della Grande Guerra è stato designato tomba di guerra. 

La mossa, a 100 anni dall’affondamento dello yacht navale, fa seguito alla crescente pressione degli attivisti preoccupati per il crescente interesse nelle immersioni sul relitto poco profondo, e per quello che secondo loro era il pericolo che venisse recuperato.

L'affondamento del Iolaire è considerata una delle peggiori tragedie in tempo di pace del secolo scorso nelle acque britanniche

Navigando al largo della costa orientale di Lewis & Harris in condizioni di tempesta, la nave colpì la barriera corallina di Beasts of Holm vicino al porto di Stornoway nelle prime ore del giorno di Capodanno del 1919, affondando rapidamente.

Iolaire aveva portato a casa più di 200 marinai della Royal Navy e alcuni marinai mercantili sopravvissuti alla guerra e non vedevano l'ora di festeggiare il Capodanno con le loro famiglie.

Solo 82 dei 283 passeggeri e dell'equipaggio sopravvissero all'incidente che, con così tante famiglie locali colpite, è stato ricordato a lungo nelle Ebridi Esterne. Circa un terzo dei corpi non fu mai recuperato.

28 agosto 2019

Il primo ministro scozzese Nicola Sturgeon aveva sostenuto la campagna del Western Isles Council per HMY Iolaire essere protetto ai sensi del Protection of Military Remains Act del 1986.

Il Ministero della Difesa ha ora annunciato che il relitto sarà protetto come tomba di guerra dal 2 settembre.

La nave a vapore e a vela da 58 metri, costruita nel 1881 come Iolanthe e successivamente ribattezzato the Amaltea, si trova ora a una profondità di circa 11 m.

Lo stato di tomba di guerra vieta l'immersione in un relitto e la rimozione senza licenza di qualsiasi oggetto da esso.

Il video del subacqueo che tocca lo squalo balena si traduce in una bella #notizia #scuba

TENIAMOCI IN CONTATTO!

Ricevi una raccolta settimanale di tutte le notizie e gli articoli di Divernet Maschera subacquea
Non facciamo spam! Leggi il nostro politica sulla riservatezza per maggiori informazioni.
Sottoscrivi
Notifica
ospite

0 Commenti
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti

SEGUICI SU

0
Amerei i tuoi pensieri, per favore commenta.x