SOTTO/MUTA MUTA INTERA SHARKSKIN

archivio – Test subacqueiSOTTO/MUTA TUTA INTERA IN PELLE DI SQUALO

QUALCHE NOVEMBRE FA, la guarnizione del collo in lattice del mio muta stagna mi sono diviso mentre mi stavo preparando per una sfacciata bimble infrasettimanale. È stato un po' fastidioso, ma la mia irritazione è stata calmata quando ho recuperato i miei soldi dal sito dell'entroterra dove non mi stavo immergendo.

Questo non avrebbe avuto molta importanza, a parte il fatto che avrei dovuto incontrare alcuni amici a Hodge Close un paio di giorni dopo e ora ero senza abito. Così sono andato a casa e ho riesumato dal soppalco il mio vecchio Northern Diver in neoprene compresso.
Non è più a tenuta stagna da anni, ma è il mio fidato supporto per quelle occasioni in cui non posso permettermi di perdere un'immersione.
Questa volta, però, avrei dovuto riflettere un po' più attentamente sulla cosa e ricordarmi di cambiare il file sottomuta come pure.
Hodge non ha iniziato bene. Indossare il vecchio vestito spesso e rigido sopra il mio Thinsulate non è stato facile, ma ho perseverato e ho persino chiuso la cerniera senza impigliarla.
Piegare le braccia per entrare nel GAV è stato un duro lavoro, con tutto quel materiale in più, ma alla fine sono riuscito a tuffarmi in acqua e, dopo una lotta, a tirare su le mie braccia. fini.
In confronto, l’immersione è stata facile. Mi è sempre piaciuto quel vestito sott'acqua. Ma poi è arrivata la salita e la presa d'aria dalla tuta con il sottomuta bloccare il polsino ha comportato l'ascesa più lenta e cauta nella storia dell'immersione sportiva, mentre mi aggrappavo alla parete rocciosa della vecchia cava per evitare una risalita incontrollata.
Se solo avessi avuto la pelle di squalo sottomuta Ho fatto dei test di recente, avrebbe potuto essere tutto così diverso.

In uso
La Sharkskin è un capo straordinario. È realizzato in un materiale sottile, elasticizzato in quattro direzioni, traspirante e antivento, quindi è utile sopra l'acqua sulla barca per le immersioni o quando cammini per il sito e sembri il tipo di sub che ha davvero il suo spettacolo insieme.
Entrare nello Sharkskin è stato facile. Apri la cerniera posteriore, entra nella metà inferiore della tuta, tira le braccia e sono quasi arrivato. Insolitamente, la cerniera corre diagonalmente da appena sopra il fianco sinistro fino alla parte posteriore della spalla destra, e si è scoperto che l'angolo è perfetto per chiuderla utilizzando il nastro penzolante attaccato alla linguetta.
Indossare il mio muta stagna sopra le righe era altrettanto semplice. Ci sono staffe per evitare che le gambe si arriccino, anelli per i pollici sulle estremità delle braccia per mantenere le maniche dritte, e il materiale della Sharkskin non tende a impigliarsi nella cerniera della tuta, il che è stato bello.
Una volta indossato, il sottomuta non aggiungeva alcuna sensazione di ingombro. Riuscivo a camminare senza dare l'impressione di aver lasciato cadere un rotolo di tappeto da sotto ogni braccio, e mi infilai il GAV e fini e clip-stage senza sentirsi costretti.
Era anche abbastanza comodo da poter essere indossato per una lunga giornata senza sfregamenti, e se si bagna un po' si dice che allontani l'umidità. I miei polsini piangono sempre un po', ma non l'ho notato con lo Sharkskin nello stesso modo in cui lo faccio con il Thinsulate
Niente di tutto questo conta se hai freddo durante l'immersione. Sharkskin afferma che la sua tuta offre un calore equivalente a quello di un neoprene da 2-3 mm muta. Non ho idea se sia vero o no, ma sono riuscito a fare un'immersione di 90 minuti con la mia attuale muta in neoprene ed ero fresco ma non infreddolito quando sono uscito dall'acqua.
In inverno o sotto una tuta a membrana avrei avuto bisogno di più isolamento, ma la Sharkskin è abbastanza sottile e leggera da poter essere facilmente indossata a strati.
Ho potuto indossare la mia tuta invernale sopra lo Sharkskin e non ho notato alcuna reale differenza, tranne che dopo due minuti avevo davvero bisogno dell'effetto traspirante.
Si dice anche che la muta sia resistente agli odori, il che sarebbe carino alla fine di una settimana di immersioni.

Conclusione
Come bonus, se sei diretto all'estero verso climi più caldi, lo Sharkskin funzionerà da solo come un 2-3mm muta oppure può essere indossato sotto una muta più spessa o anche semistagna per un maggiore calore e, poiché sott'acqua ha una galleggiabilità neutra, non sarà necessario aggiungere piombo.
E parlando di peso, la muta è abbastanza leggera da poter essere portata in immersione...Bags nel caso in cui.
L'unico lato negativo che mi viene in mente è il prezzo, che non è economico, ma sembra ben fatto e probabilmente durerà a lungo. Inoltre, la cerniera posteriore non è comoda per la cerniera.
Ma poi, come mi ha fatto notare un'amica con un po' più forza di quanto ritenessi necessario, se fossi stata una donna una comoda cerniera non sarebbe stata comunque di alcuna utilità, quindi ora sapevo come si sentiva.
Tutto sommato, vale la pena considerarlo.

SPECS:
TESTER: Mike Ward
PREZZO: EUR 285
MISURE: 9 femmine – 6-22. 10 maschi – XXS-5XL
PESO: 1kg
COLORI: Grigio scuro
DISTRIBUTORE DEL REGNO UNITO: liquidsports.co.uk
GUIDA SUBACQUEA 9/10

Apparso su DIVER ottobre 2017

Il video del subacqueo che tocca lo squalo balena si traduce in una bella #notizia #scuba

TENIAMOCI IN CONTATTO!

Ricevi una raccolta settimanale di tutte le notizie e gli articoli di Divernet Maschera subacquea
Non facciamo spam! Leggi il nostro politica sulla riservatezza per maggiori informazioni.
Sottoscrivi
Notifica
ospite

0 Commenti
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti

SEGUICI SU

0
Amerei i tuoi pensieri, per favore commenta.x