Recensione del Suunto D5

Pressione bombola Suunto D5
Pressione bombola Suunto D5

COMPUTER

SUUNTO WAS ONE OF THE FIRST ENTRANTS into the electronic dive-computer market, launching the SME-ML in 1987. This innovative unit was far smaller than earlier contenders from two long-gone brands that took up the diver’s entire forearm – the size of a depth-gauge, it sat easily on the wrist. It was also much cheaper.

Lo SME-ML ha inoltre surclassato il suo concorrente di dimensioni più vicine e di prezzo simile fornendo funzioni di pianificazione delle immersioni e di registro notevolmente più avanzate.

Today, Suunto is one of the biggest players in the computer field, with a diverse range that encompasses both the needs of holiday-divers and those pushing the limits of technical diving.

The launch of a new product from Suunto is therefore newsworthy. The D5 is a wristwatch-styled computer aimed at recreational divers, because it’s restricted to using combinations of normal and enriched air (nitrox) rather than funny gases such as heliox or trimix.

Detto questo, questa è una macchina che, almeno a prima vista, può gestire perfettamente le immersioni ricreative avanzate, perché è possibile alternare tra tre miscele aria/nitrox sott'acqua.

Tuffo-computer are just a part of Suunto’s outdoor instrument range. In the UK the company owns its own Alton-based distribution company, rather than working through an overseas office or outsourcing, which provides continuity of dealer and customer support direct from the manufacturer.

Ha anche le risorse per organizzare quelli che sono, per gli standard del settore subacqueo del Regno Unito, grandi eventi di lancio di prodotti e ha scelto di presentare il D5 al NEMO, il centro immersioni indoor a 33 metri di profondità a Bruxelles.

Le computer we were given were close-to-final-version prototypes rather than production models, which should be available as you read this. Suunto was still making last-minute tweaks, and by inviting dealers and media to dive with these pre-production versions it was being canny, creating pre-launch interest while leaving the way open to react to any issues that might arise.

I was able to make only two dives with the D5, partnered by divEr’s Alex Khachadourian, an experienced diver and istruttore, so to claim that this is a comprehensive test would be unfair to you and to Suunto itself, because the D5 has far too many features to evaluate properly under restricted test conditions.

Il design

At the heart of the D5 is a new RGBM (reduced gradient bubble model) algorithm, the Fused 2 Buhlmann 16gf. This was developed by Suunto with decompression expert Bruce Wienke, whose research is incorporated into many popular computer e tavoli.

L'RGBM ha lo scopo di ridurre al minimo le bolle silenziose che si formano durante la risalita e dopo l'emersione da un'immersione.

The D5 differs from other Suunto computers in that it permits shorter decompression times following, for example, deep-air dives. It can handle normal air or nitrox plus two additional switchable nitrox decompression mixes of up to 99% oxygen.

Mentre il nitrox è facilmente reperibile presso molti centri di immersione e imbarcazioni, le miscele di elio non lo sono. Anche se l'immersione in aria profonda potrebbe essere disapprovata da alcuni, è stata con noi fin dagli inizi dell'immersione con il casco. Le persone lo fanno e lo fanno in sicurezza.

Per le unità cinematografiche, ad esempio, che lavorano in luoghi remoti senza accesso all'elio, immergersi in aria oltre le MOD impostate dal nitrox ma utilizzare il nitrox per decomprimere potrebbe essere un'opzione pragmatica.

Conosco alcuni vecchi professionisti che sembravano in grado di utilizzare perfettamente una telecamera in onda nella gamma di 70-80 metri.

Visualizzazione bussola e modalità apnea
Top: compass view.
Above: freediving mode

L'algoritmo può essere ulteriormente adattato dall'utente a diversi gradi di conservatorismo o liberalismo. Ad esempio, un subacqueo grassoccio sulla cinquantina (come me) potrebbe scegliere di adottare un approccio più conservatore, mentre un diciottenne in forma potrebbe sentirsi a suo agio scegliendo l'impostazione più liberale.

Per chi si immerge nei laghi di montagna, gli intervalli di altitudine vengono selezionati manualmente, così come le pressioni parziali massime dell'ossigeno. È disponibile una semplice modalità Pianificazione, che ti consente di scorrere i tempi di curva di sicurezza previsti per i limiti di aria e PO2, ma non di eseguire una simulazione completa di profondità/tempo per vedere in che modo il superamento del limite di non decompressione (NDL) influenzerebbe i tuoi obblighi di decompressione .

You can recall your dives for logging either by viewing them on the screen to transfer to paper or show to your esperto di immersioni, or wirelessly to your phone, using a Suunto app to share your dives on social media.

The D5 can be integrated with your main cylinder, plus your stage tanks, using the Suunto POD, one of which is needed for each cylinder. It will predict remaining gas time based on your breathing rate. You need to program in details of your cylinder pressure and volume, and can also set warnings based on the reserve you’d like, either as a low-pressure warning or based on how long your gas is predicted to last. This option wasn’t tested.

Alongside its air and nitrox capabilities, the D5 has a Gauge mode for those who prefer to plan their dives using tables, and a comprehensive Freediving mode. It also functions as a watch, of course!

La batteria integrata al litio viene caricata tramite un cavo USB. Le unità sono state naturalmente caricate dai nostri host in anticipo, quindi non ho potuto testare questa funzionalità.

Suunto wasn’t sure of the operating time itself, because battery life will depend on the final production model’s power draw.

In uso

Suunto’s market research suggested an age-range ending in the mid 40s for the D5. At 55, I struggle with near vision and, as is often the case with watch-sized dive-computers, reading the displays can be a problem, as it was for me and several other oldies.

Polso Suunto D5
Polso Suunto D5

I didn’t have reading lenses in my mask, so used a camera close lens to work out what I was seeing.

Un problema quando si testano i computer subacquei spesso non è rappresentato dalle letture stesse, ma dall’eccessiva familiarità dei tester con la propria unità e dalla gloriosa mancanza di familiarità con il modello di prova.

Normally I use my own computers as a reference but Suunto had, not unreasonably, specified that only its own computers could be used on the trip, and provided me with an EON Core with its huge display.

Retroilluminazione

I numeri sulla D5 sono in realtà piuttosto grandi, quindi le informazioni che avevo faticato a leggere erano le funzioni a cui si riferivano queste cifre, ad esempio se ero ancora all'interno del mio NDL.

Le funzioni personalizzate della D5 consentono di modificare il layout dello schermo in base alle proprie preferenze su quali e dove presentare le informazioni. Lo schermo a colori del MIP è sempre illuminato da un potente LED ad intensità regolabile, e questo mi è piaciuto moltissimo!

Parti di NEMO, come il tunnel di collegamento tra i due pozzi profondi, sono piuttosto buie e lì la D5 brillava intensamente.

On many dives it can be tricky to press a backlight button without having to rearrange your grip on a shotline, torch, reel or camera, and shining a torch on a computer screen with your other hand is a pain, because unless you get the angle just right, glare can render the numbers unreadable.

Con tutte le informazioni di deco, navigazione e, utilizzando il POD, i gas splendidamente retroilluminati, vedere tutto lo stato dell'immersione a colpo d'occhio al buio è un vero vantaggio.

La prima immersione riguardava la conoscenza del display NDL di base del D5. Le mie letture sono state preimpostate e, immagino, saranno quelle predefinite sull'unità di produzione. Le informazioni chiave come la profondità attuale e il tempo rimanente di non decompressione sono molto chiare, mentre informazioni meno importanti, come la profondità massima raggiunta e la temperatura, vengono mostrate in modo più discreto.

È presente anche un display grafico, ma trovo che leggere i numeri mi costringa a concentrarmi e a trattenere effettivamente le informazioni. La grafica è per persone intelligenti, come i lettori subEr.

allarmi

È possibile preimpostare gli allarmi acustici affinché emettano un segnale acustico a una determinata profondità e ora. Ho indossato un cappuccio per testarli, ma non sono riuscito a sentirli attraverso di esso. Tuttavia, quando ho superato la soglia di profondità, un allarme di profondità è stato visualizzato su uno strapline sul lato anteriore della D5 ed è rimasto lì finché non ho riconosciuto di averlo visto premendo un pulsante.

Ho testato l'allarme acustico della velocità di risalita risalendo rapidamente ma, ancora una volta, non sono riuscito a sentire il segnale acustico, sebbene l'avviso grafico fosse molto evidente.

Il problema con la maggior parte degli strumenti subacquei è che sono passivi: se non li guardi, non possono fare molto per dirti come stare al sicuro.

I remember unintentionally straying into deco when I was at 12m shooting pictures, and plenty of divers have lost track of time, depth and air through inattention. So I was very interested in the Suunto D5’s unique selling point – a vibrating alarm.

Associazione POD e timer del misuratore.
In alto: abbinamento POD.
Above: gauge-timer.

Tornato in superficie, ho trascorso un po' di tempo esaminando i menu del D5, compreso come impostare l'allarme. La D5 utilizza tre pulsanti per accedere ai menu. Quello centrale è fondamentalmente un pulsante di selezione. Una semplice pressione breve o lunga consente di accedere o uscire dal menu. I pulsanti superiore e inferiore scorrono verso l'alto e verso il basso per accedere alle funzioni. È un’operazione molto semplice e intuitiva e persino io sono riuscito a leggere facilmente i display.

Tra le funzioni che ho selezionato c'erano l'alta quota e il massimo conservatorismo perché, durante l'immersione successiva, volevo vedere la lettura completa della deco senza andare personalmente in decompressione.

Tornati a 33 metri, non passò molto tempo prima che l’unità chiedesse di fermarsi. L'allarme con vibrazione è stato prolungato e imperdibile e lo considero una fantastica caratteristica di sicurezza.

Ecco perché. Anni fa, un buon amico e un subacqueo molto competente commisero il mio stesso errore. Stava fotografando un pesce pagliaccio a poppa del Carnatic, a circa 30 metri di profondità. Aveva controllato il suo NDL e sentiva di avere molto tempo a disposizione. Quando guardò di nuovo, aveva in corso una sosta di decompressione di otto minuti.

Da quella profondità, con un singolo 12 litri poco pieno, avere abbastanza aria per la decompressione può diventare un problema, tanto più se la situazione è aggravata dalla lentezza nell'inizio della risalita, dal nuoto contro corrente o dalla necessità di condividere l'aria. Se non sei preparato per un’immersione con decompressione, non è bene farsi sorpassare dalle soste obbligatorie.

L’allarme a vibrazione, un po’ come lo stick shaker di avviso di stallo di un pilota, dovrebbe essere imperdibile. Inizia immediatamente la tua salita e, probabilmente, la fermata si libererà prima che tu la raggiunga.

However, I would have liked to test it with the D5 worn over a suit rather than a bare wrist.

Immersioni Deco

Una volta in deco, le informazioni necessarie per gestirla vengono visualizzate in modo ordinato. Se sei collegato alla fornitura di gas tramite il POD, puoi visualizzare una stima della durata del gas. Puoi vedere il tuo TAT (tempo di risalita totale) e la durata del gas e assicurarti che ci sia abbastanza gas respiratorio per coprirlo.

Sono disinvolto nelle immersioni con soste fino a 20 minuti, quindi, se sto facendo una buona immersione, queste funzionalità mi permettono di decidere fino a che punto voglio spingermi. Insieme al TAT, il D5 indica il limite massimo, la profondità ottimale per la decompressione, e procede verso il basso, a partire da 3 m.

Dispone inoltre di un'opzione di sosta profonda che, anche nelle immersioni senza sosta, richiederà una breve sosta a circa la metà della profondità massima raggiunta.

In entrambe le immersioni NEMO la profondità era di circa 16 metri. Se non ti interessa la teoria delle soste profonde, puoi disattivarla. Il tempo di decompressione e di sosta di sicurezza viene chiaramente contato alla rovescia una volta che ti trovi nella zona di profondità corretta.

Ci sono i soliti allarmi visivi e acustici se si sale sopra il soffitto.

The electronic compass has an easy-to-see degree scale set around the D5’s perimeter. You can also preset your heading, helping you to navigate back to your exit-point, for example.

The ability to customise displays might well help when using the compass, as a lot of information can be presented at once, which you might want to tame.

Cinturini del Suunto D5
Cinturini del Suunto D5

Altre caratteristiche

Suunto made a great deal of the D5’s strap range, as it’s likely to be worn as a dress watch.

Per le immersioni, un cinturino Zulu offre una sicurezza simile a un cinturino NATO, passando attraverso entrambi i perni per evitare la perdita del D5 e di tutte le informazioni di gestione dell'immersione in caso di rottura di un perno.

Per quelli con polsi enormi e mute spesse, vengono offerte cinghie di estensione. La gamma di colori del cinturino e della custodia dovrebbe rendere facile tenere traccia della tua unità se anche il tuo amico ne possiede una.

Conclusione

The Suunto D5 is a very well thought-through computer da immersione per gli utenti per i quali è stato progettato. È necessario assicurarsi di poter leggere i display, come con qualsiasi computer e soprattutto con i modelli delle dimensioni di un orologio.

With user-updatable features, the option for gas integration and three possible mixes for advanced decompression schedules, plus those all-important social-media facilities, the D5 looks set to be another success for Suunto.

Chissà, magari a uno sguardo più attento potrebbe valere ancora più stelle.

Specifiche

TESTER> Steve Warren

PREZZO> £ 545 (inossidabile), £ 595 (finitura nera)

ALGORITMO> Fuso 2 Buhlmann 16gf RGBM

PESO> 90 g

VALUTAZIONE DI PROFONDITÀ> 100m

CONTATTI> suunto.com

GUIDA SUBACQUEA>  9/10

Il video del subacqueo che tocca lo squalo balena si traduce in una bella #notizia #scuba

TENIAMOCI IN CONTATTO!

Ricevi una raccolta settimanale di tutte le notizie e gli articoli di Divernet Maschera subacquea
Non facciamo spam! Leggi il nostro politica sulla riservatezza per maggiori informazioni.
Sottoscrivi
Notifica
ospite

1 Commento
I più votati
Nuovi Arrivi il più vecchio
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti
Neville
Neville
11 mesi fa

Utilizzo la D5 ormai da un po' e non ne sono del tutto soddisfatto.
Le impostazioni delle aree di sosta consentono solo 3 o 6 m. Nessuno dei miei amici si ferma qui. Usano tutti i 5 metri. Fastidioso!
I valori di pressione della bombola, direzione e assenza di decompressione sono tutti commutabili. Non riesco a vederli tutti allo stesso tempo. Sono anche alcuni dei numeri più piccoli sullo schermo! Mentre il tempo di immersione è meno significativo ed è sempre in caratteri grandi al centro!
L'assistenza clienti tramite il loro bot di chat è ordinaria! Non forniranno feedback sulle richieste. Mi hanno detto che se ci sono cambiamenti devo cercare io stesso gli aggiornamenti software.
È necessario apportare miglioramenti.

SEGUICI SU

1
0
Amerei i tuoi pensieri, per favore commenta.x