REGOLATORE APEKS XL4

Lo scarico del secondo stadio XL4 T e il bocchino Comfobite.

archivio – Test subacqueiREGOLATORE APEKS XL4

APEKS ED EROGATORE SONO SINONIMO per molti subacquei inglesi, un po' come gli aspirapolvere e gli aspirapolvere, anche se più umidi. Quando si tratta di immersioni tecniche, Apeks sembra quasi aver fatto propria la nicchia.

I istruttore al mio primo corso tecnico mi informò altezzosamente che avrei utilizzato quello che secondo lui era il migliore REGS disponibile per immersioni tecniche, Apeks e non per le cose non-Apeks estremamente di second'ordine con cui ero arrivato. Naturalmente non disse quella seconda parte ad alta voce, ma era ovvio cosa stesse pensando.
A quanto pare, gli Apeks REGS Avevo dei grandi artisti e sarei stato molto felice di averli posseduti, anche se in tutta onestà non pensavo che fossero migliori dei miei REGS, ma non sono una macchina di prova e valutare il lavoro respiratorio è notoriamente difficile senza una.
Con una reputazione del genere, il peso delle aspettative accumulate su ogni nuovo prodotto è enorme, e la nuovissima XL4 ha molto di cui essere all'altezza.
Apeks non è timido e descrive le sue novità regolatore ideale per l'uso in acque fredde o calde, nonché perfetto per i subacquei tecnici che intendono mantenere basso il peso del proprio kit. Questo copre praticamente tutte le basi, per quanto posso vedere.
Apeks mi ha inviato il suo XL4 in kit Stage 3 per la revisione. Questo è composto dal primo stadio con raccordo DIN XL4 più un secondo stadio XL4 in nero e un polipo Secondo stadio XL4 in giallo.
Puoi acquistare l'XL4 con un secondo stadio singolo o come kit Stage 4, che include anche un indicatore di contenuto. È disponibile una versione con raccordo con morsetto ad A/giogo.
L'apertura della scatola ha rivelato un kit molto ben realizzato, con il nome Apeks chiaramente visibile su ogni superficie disponibile per assicurarti di avere immediatamente il diritto di vantarti e la credibilità del sito di immersione.

Il design
Il primo stadio è basato sul rispettato DS4.
Naturalmente è sigillato dall'ambiente e si è pensato molto a massimizzare la superficie disponibile per lo scambio di calore per prevenire la formazione di ghiaccio, evitando di conseguenza quegli entusiasmanti flussi liberi che possono rendere le immersioni nell'entroterra del Regno Unito così divertenti in inverno.
Un cappuccio terminale sovrastampato aiuta anche a prevenire flussi liberi e aggiunge una certa protezione contro i danni da impatto per il tuo bellissimo nuovo set di valvole.
Un design a membrana sovrabilanciata consente alla pressione intermedia nel tubo tra il primo e il secondo stadio di aumentare più rapidamente della pressione ambientale durante la discesa e si ritiene che migliori le prestazioni in profondità.
Il primo stadio ha quattro porte di media pressione e una singola porta di alta pressione per un manometro o un mittente da accoppiare con il tuo sistema di gas integrato computer.
Ti potrebbe interessare sapere che il primo stadio non è molto più grande di un'unità sensore della pressione del gas. In effetti, l'intero kit e il caboodle sono puliti, piccoli e semplicemente deliziosi.
Il nuovo secondo stadio XL4 è compatto e leggero per prevenire l'affaticamento della mascella durante le immersioni lunghe e viene fornito completo del leggendario boccaglio Comfobite.
Questo è dotato di un ponte sul palato superiore destinato a rendere più facile tenere il secondo stadio in bocca senza doverlo mordere.
In realtà, i bocchini Comfobite potrebbero non essere leggendari, ma dovrebbero esserlo. Li ho sempre usati, indipendentemente dalla marca del registratore che ho usato, e funzionano molto bene.
Non ho mai morso un boccaglio e non ho mai dovuto stringere i denti per sentire che il secondo stadio che stavo usando fosse tenuto saldamente in posizione.
I bocchini XL4 sono trattenuti con una clip riutilizzabile per rendere la sostituzione sul campo semplice e facile.
Per essere onesti, il polipo il secondo stadio non ha un Comfobite, ma poi lo consegnerai a un subacqueo meno esigente di te se il peggio arriva al peggio, e in una situazione del genere il subacqueo ricevente non sarà nella posizione di essere esigente con i bocchini e deve solo essere grato di avere gas per respirare.
I secondi stadi possono essere configurati per tubi sinistri o destri. Ciascuno dispone anche di un controllo +/- Venturi, praticamente un'attrezzatura standard al giorno d'oggi, e Apeks utilizza un tubo intrecciato per migliori prestazioni in acqua fredda e un peso più leggero.

In acqua
Fin dal primo respiro che ho fatto, l'XL4 era perfetto. Fluido, silenzioso e facile da respirare mentre nuotavo con un discreto assetto orizzontale. Ho quindi fatto del mio meglio per sconvolgerlo. Ho provato ad andare a testa in giù, a fare rotazioni lente in avanti e all'indietro, a botte lente e a sdraiarmi a faccia in su.
Tutte queste manovre non hanno prodotto altro che la stessa respirazione facile e nessuna traccia di acqua attraverso lo scarico.
Attaccando le mani su una roccia, ho fatto alcuni minuti di pinneggiamento intenso per aumentare la frequenza respiratoria, e ho provato ad ansimare e a fare enormi respiri deglutiti per aumentare la necessità di erogazione di gas.
Alla XL4 non importava. Ha semplicemente fatto il lavoro per cui è stato progettato.
E quando ho ripreso fiato, ho provato quelle piccole, delicate inspirazioni che a volte si usano quando è una luminosa mattina di sole e i pesci scintillano e la vis sembra infinita e ti senti benissimo e devi solo sorseggiare il gas fornitura – e ha resistito altrettanto bene.
I pezzi a T potevano sembrare stretti, ma le bolle di scarico non erano un fastidio e il pulsante di spurgo, praticamente tutta la parte anteriore del registro, era facile da trovare, premere e controllare. Per il. valgono esattamente gli stessi commenti polipo reg, anche se non ha un bocchino adeguato.

Conclusione
Se sei nel mercato, non penso che tu possa sbagliare con l'XL4, e l'unico motivo per cui non ha tutte le 10 stelle è che non l'ho provato insieme alla concorrenza, e sono non una macchina ANSTI.

SPECS
PREZZO: Kit XL4 Stage 3 testato £ 479
PESO: 1200 g
PORTI: 4mp, 1cv
VALUTAZIONE DI PROFONDITÀ: 80m
CONTATTO: apeksdiving.com
GUIDA SUBACQUEA 9/10

Apparso in DIVER nel gennaio 2018

Il video del subacqueo che tocca lo squalo balena si traduce in una bella #notizia #scuba

TENIAMOCI IN CONTATTO!

Ricevi una raccolta settimanale di tutte le notizie e gli articoli di Divernet Maschera subacquea
Non facciamo spam! Leggi il nostro politica sulla riservatezza per maggiori informazioni.
Sottoscrivi
Notifica
ospite

0 Commenti
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti

SEGUICI SU

0
Amerei i tuoi pensieri, per favore commenta.x