Suggerimenti professionali per prendersi cura dell'attrezzatura dell'erogatore subacqueo

immersione

MARTIN SAMPSON offre alcuni saggi consigli

In precedenza ho descritto alcuni suggerimenti per aiutarti a decidere se il tuo regolatore necessita di manutenzione. Se non sei ancora sicuro, tuttavia, il buon senso rende difficile argomentare contro il concetto di manutenzione preventiva, quindi potresti anche prendere il tuo regolatore Vai all’email negozio di immersioni e fatti controllare senza ulteriori preoccupazioni. E questo è il punto cruciale: non dovresti sentirti stressato per la tua attrezzatura o qualsiasi altra cosa quando stai per entrare in acqua. 

Prendersi cura del proprio regolatore 

Lo squisito sentimento di appartenenza che provi mentre scendi nell'ignoto deriva dal sapere che tutto va bene con te e il tuo ingranaggio.  

Prendersi cura del proprio regolatore

Le lumache adorano gli attrezzi bagnati conservati in capannoni umidi!

Mantenere a regolatore in ottime condizioni dopo la manutenzione dipende dalla tua diligenza e dalla conoscenza di alcuni buoni consigli che possono farti risparmiare denaro a lungo termine, quindi continua a leggere per vedere cosa puoi fare per preservare il tuo costoso supporto vitale attrezzature e proteggerle dai danni del mare, del sale, della sabbia e del sole (e anche dalle lumache!).

Cose da fare prima di immergerti nell'acqua

All'inizio del nostro formazione alla maggior parte di noi viene insegnato a mentire attrezzatura subacquea prima che cada: un ottimo consiglio per quanto riguarda le dita dei piedi e le piastrelle della piscina. In spiaggia però, per quanto ami stare lì, odio la sabbia perché entra in ogni cosa. Ecco alcune opzioni migliori:

Controllo dell'erogatore durante l'immersione

Metti insieme la tua attrezzatura nel bagaglio spazio della tua macchina e mettitela sulla schiena da lì in modo che non debba giacere vicino a sabbia e ghiaia.

Quando ciò non è possibile, procurati un tappetino o un telo su cui appoggiare la tua attrezzatura. Tengo alcune vecchie quadrelle di moquette nel retro dell'auto proprio per questo motivo.  

Metti i secondi stadi, i manometri e i tubi di alimentazione diretta all'interno del tuo equilibratore per tenerli lontani da terra. Puoi anche usare le alette come cunei su entrambi i lati della bombola per evitare che rotoli e rovesci i regolatori ben riposti sulla sabbia.

Controllo dell'erogatore durante l'immersione

Confronto tra il filtro bloccato e quello pulito

Sulle barche, spesso viene fornita una corda elastica in modo da poter legare il kit a un portabombole. Se è necessario appoggiarlo sul ponte, assicurarsi che non possa rotolare quando la barca rolla e danneggiare i secondi stadi in plastica o costosi computer da immersione trasmettitori. Ancora una volta, avvolgere i secondi stadi all'interno del GAV può aiutare a proteggerli.

Controlla il percorso dei tubi per assicurarti che non siano sotto stress, in particolare vicino alla ghiera all'estremità del tubo.

Cose da fare durante l'immersione

Proteggi la tua fonte d'aria alternativa vicino al tuo corpo entro circa 30 cm dalla bocca in modo che non ara un solco nella sabbia sotto di te.

Di tanto in tanto controlla che sia ancora attaccato a te. Alcune clip sono decisamente migliori di altre, e spesso ho visto subacquei nuotare inconsapevoli di trascinare le loro fonti d'aria alternative attraverso ogni tipo di detriti. È già una brutta giornata quella in cui il tuo amico rimane senza aria, ma aspettarsi che respiri un aerosol di aria, acqua e sabbia causerà sicuramente un fallimento del senso dell'umorismo.

Cose da fare dopo l'immersione

Appena smontato il primo stadio dalla bombola, asciugare il tappo con un panno o un asciugamano e fissarlo saldamente all'erogatore. Se hai un regolatore DIN, controlla che il tappo sia effettivamente impermeabile: alcuni sono solo tappi antipolvere. I cappucci impermeabili sono disponibili presso la maggior parte negozi di immersione.

L'importante è evitare che l'acqua (soprattutto quella di mare) entri nel primo stadio attraverso il filtro. Se si allaga accidentalmente il regolatore, portarlo a un centro di assistenza il prima possibile. Pochi minuti di assistenza esperta possono prevenire danni da corrosione a lungo termine. 

Cose da fare dopo l'immersione

Rimuovere la protezione del tubo per rivelare la sabbia intrappolata

Tirare indietro il protezioni per tubi flessibili, soprattutto quelli montati sui secondi stadi. Potrebbe essere necessario versare acqua calda su di loro per ammorbidirli e facilitare lo spostamento. Usa un tubo per lavare via la parte peggiore dello sporco.

Immergere l'erogatore in acqua dolce calda. Questa è probabilmente la cosa più importante che puoi fare per la tua attrezzatura e, se lo fai religiosamente dopo ogni immersione, allungherai la vita del tuo erogatore quasi indefinitamente.

Immergi l'erogatore per almeno 20 minuti, o preferibilmente per tutto il tempo dell'immersione. Ci vuole tempo per sciogliere il sale fuori da aree ristrette, come all'interno degli steli delle valvole dei secondi stadi.

Resisti alla tentazione di far scorrere vigorosamente il secondo stadio nell'acqua perché potresti aprire la valvola del secondo stadio e consentire all'acqua di allagare i tubi che riportano al primo stadio.

Meglio ancora, immergere il regolatore mentre è attaccato ad una bombola e pressurizzato. È quindi possibile spurgare il regolatore per eliminare eventuali detriti.  

Molti posti nel mondo non hai accesso a molta acqua dolce, quindi potresti finire per sciacquare il kit in un serbatoio di acqua di mare diluita perché è stato utilizzato tutto il giorno. Dopo aver dato una rapida risciacquata alla mia attrezzatura, prendo spesso il mio regolatore (e computer e macchina fotografica…) torno al mio alloggio per immergerlo nel lavandino del bagno; di solito è ancora abbastanza pulito per potersi radersi anche dopo!

protezioni per tubi flessibili

Tirare indietro la protezione del tubo per pulire i detriti accumulati

Dopo un buon ammollo, asciugare con un panno pulito e spurgare l'aria attraverso il regolatore. Per inciso, non è una buona idea usare aria compressa per asciugare la zona del primo stadio. L'acqua può essere forzata nel filtro e quindi nel primo stadio, causando corrosione interna. Per qualche ragione è diventato di moda non solo asciugare il cappuccio antipolvere, ma anche il primo stadio. Un asciugamano andrà bene, ed è anche più silenzioso!

Ad un certo punto vorrai cambiare un tubo di alimentazione diretta. I raccordi per tubi flessibili sono realizzati in ottone placcato e si danneggiano facilmente se si utilizza una chiave di dimensioni errate o se si stringono eccessivamente. Protezioni per tubi hanno la loro utilità, ma non spingerli oltre i dadi del tubo. Quando successivamente è necessario modificare un'alimentazione diretta, tirare la protezione del tubo può causare stress inutili al tubo.

Conservare correttamente il regolatore

Le borse imbottite per regolatori sono sicuramente una buona idea, soprattutto se si considerano le costose console e tuffo-computer trasmettitori che potrebbe essere attaccato a loro, ma non riempire eccessivamente la borsa dell'erogatore e dimenticartene. Questo significa tubi rotti.

Regolatori e attrezzatura subacquea è meglio conservarli nello stesso modo in cui vorresti che fossero; in condizioni asciutte, lontano da fonti dirette di calore e luce. I tubi (e tutte le parti in gomma) si rompono e si degradano a causa dell'azione combinata della luce UV e dell'ozono naturale presente nell'atmosfera, ma lo stress accelera notevolmente il processo.

Tuttavia, i capannoni umidi e sporchi sono spesso il luogo in cui viene conservato il kit per le immersioni: fai attenzione ai ragni e alle lumache!

**Fotografie di Martin Sampson

Il video del subacqueo che tocca lo squalo balena si traduce in una bella #notizia #scuba

TENIAMOCI IN CONTATTO!

Ricevi una raccolta settimanale di tutte le notizie e gli articoli di Divernet Maschera subacquea
Non facciamo spam! Leggi il nostro politica sulla riservatezza per maggiori informazioni.
Sottoscrivi
Notifica
ospite

0 Commenti
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti

SEGUICI SU

0
Amerei i tuoi pensieri, per favore commenta.x