CUSTODIA DEL TELEFONO Weefine Smart Housing

archivio – Test subacquei CUSTODIA DEL TELEFONO Weefine Smart Housing

DIECI ANNI FA, il mercato delle fotocamere compatte era in forte espansione. Quasi ogni settimana venivano annunciati nuovi modelli e prima o poi per quasi tutti diventava disponibile una custodia subacquea.

Oggi, il segmento è più simile alla fine della festa, quando le luci si accendono e i pochi ospiti rimasti restano in piedi sbattendo le palpebre e strascicando i piedi e con aria imbarazzata mentre cercano i loro cappotti per tornare a casa.
E perché? Beh, praticamente tutti hanno uno smartphone con una fotocamera al giorno d'oggi, ed è sempre in tasca quando vuoi scattare una foto, quindi che senso ha portare con sé una fotocamera dedicata quando hai un meraviglioso dispositivo multiuso?
Il che ci porta al Weefine Smart Housing per smartphone. Mettiamo in chiaro una cosa fin dall'inizio: questa è una custodia adeguata per i veri fotografi subacquei.
L'unica vera domanda è se la qualità delle immagini della fotocamera del tuo telefono è all'altezza del compito. In alto, sembra che lo sia per la maggior parte di noi per la maggior parte del tempo, altrimenti compreremmo tutti ancora macchine fotografiche.

Il design
Ora che hai risolto il problema, l'alloggiamento viene fornito in una custodia nera con cerniera di alta qualità, delle stesse dimensioni e peso di un mattone di casa, e quando apri la cerniera ed estrai l'alloggiamento capirai perché. Realizzato con una combinazione di metallo e acrilici di qualità pesante, Weefine è paragonabile per qualità costruttiva a qualsiasi alloggiamento sul mercato.
Nella custodia c'è anche un dispositivo dall'aspetto sospettosamente medico - di cui parleremo più avanti - un cordino da polso, due O-ring di ricambio, un raccoglitore di O-ring e un foglio di istruzioni. Il foglio di istruzioni avrebbe potuto essere più utile, ma non siamo troppo critici.
Non mi piace usare le fotocamere dei telefoni, perché sono un disastro ergonomico e semplicemente non è naturale tenerle in mano. Ammetto che sono convenienti, ma, potendo scegliere, sono una di quelle persone che preferiscono ancora una fotocamera adeguata.
Infilando però il telefono nella custodia Weefine, la maneggevolezza cambia. C'è una grossa impugnatura nella parte anteriore destra per le dita, un piccolo cuscinetto pulito in alto a destra nella parte posteriore per il pollice e l'indice poggia naturalmente su un corretto pulsante di scatto.
Sembra proprio di tenere in mano una vera macchina fotografica, anche se di grandi dimensioni, ed è meraviglioso.
La parte anteriore dell'alloggiamento è dominata da una grande finestra all'estremità destra guardandola frontalmente. È grande perché Weefine afferma che puoi utilizzare qualsiasi smartphone nella custodia e diversi telefoni hanno l'obiettivo della fotocamera in punti diversi.
Se il tuo telefono dispone di un'impostazione flash, potrai anche configurare una connessione in fibra ottica a un flash esterno utilizzando la finestra.
Noterai anche la grande manopola zigrinata blu, di cui parleremo più avanti.
Sul retro, praticamente tutto è finestrato. Utilizzerai lo schermo del tuo telefono come mirino e dovrai vederlo tutto, quindi deve essere così. C'è però una fila verticale di cinque pulsanti sul lato destro, che vengono utilizzati per controllare la fotocamera nella custodia.
Cadono facilmente sul pollice se e quando è necessario premerne uno.

Sigillatura
Sblocchi l'alloggiamento utilizzando la grande manopola rotante sul lato destro, quindi apri la porta sul retro. Dovrai inserire due batterie AAA per alimentare l'alloggiamento. Lo scomparto è accessibile con la parte posteriore aperta, quindi è sufficiente riporre il telefono in posizione.
C'è una lama scorrevole verso il basso a destra per tenere saldamente il telefono contro il bordo sinistro della custodia, ma non c'è nulla che lo tenga in posizione verticalmente.
Nel set che mi è stato inviato c'era un blocco di materiale morbido che sarebbe stato ideale tagliare per ricavare uno spessore che tenesse il telefono esattamente in posizione.
Non che sia troppo importante, perché quando chiudi e blocchi il retro, il telefono viene inserito saldamente ma delicatamente in posizione e non si muove.
Torniamo alla manopola blu sul davanti: svitala e ti rendi conto che in realtà è un tappo, sotto il quale c'è una valvola. Estrarre il dispositivo medico, una siringa collegata ad un tubo di gomma con una tazza all'estremità, posizionare la tazza sopra la valvola e una mezza dozzina di pompe della siringa evacua l'aria dall'alloggiamento. Ora sai che è sigillato.
Una luce rossa sul retro diventa verde per confermare che la tenuta è buona e che l'alloggiamento non presenta perdite. Con i telefoni che costano quello che fanno, è bello saperlo prima di tuffarti nel presente. Non che i veri tog si preoccupino del costo delle attrezzature allagate. Se hai intenzione di lasciare che sciocchezze del genere ti preoccupino, potresti anche non preoccuparti.
Ricordati di sostituire il tappo prima dell'immersione e dovrai rilasciare il vuoto prima di poter aprire nuovamente l'alloggiamento, operazione che viene eseguita rimuovendo il tappo blu e spingendo la valvola da un lato.

Accessori
Ciò lascia solo altre due caratteristiche da menzionare: una boccola per treppiede sul fondo per montare la custodia sul vassoio di tua scelta e un paio di fori filettati sotto la finestra anteriore per il montaggio di un adattatore, in modo da poter utilizzare l'accessorio per il montaggio a umido lenti a contatto.
Solo perché stai usando il telefono, le nozioni di base di fotografia subacquea non cambiano e un obiettivo grandangolare rimane un accessorio essenziale.
Dovrai regolare la posizione dell'adattatore per centrare la lente bagnata sull'obiettivo della fotocamera, ma dovresti farlo solo una volta. Per questo motivo vorrei spessorare il telefono in modo che rimanga sempre nello stesso posto nell'alloggiamento.
L'attacco accetta obiettivi da 52 mm e gli anelli di conversione ti permetteranno di utilizzare gli obiettivi più comuni da 46 e 67 mm, come ho fatto io.

L'applicazione
E poi siamo nel regno delle app.
Questa è la parte intelligente e la parte in cui le istruzioni avrebbero potuto essere un po' più chiare.
È necessario scaricare l'app Weefine Housing sul telefono, rendere il telefono visibile alla custodia e accoppiarlo tramite Bluetooth, quindi inserire il telefono nella custodia.
La custodia controlla quindi il telefono tramite Bluetooth e l'app e tu hai il pieno controllo della fotocamera, proprio come fai con qualsiasi combinazione di fotocamera e custodia.
Ad esempio, l'impostazione più comune a cui dovrai accedere durante le immersioni è il bilanciamento del colore.
Premi il pulsante in basso sul retro destro dell'alloggiamento, quello contrassegnato con Filtro, e verrà visualizzato un popup che ti consentirà di scegliere tra il bilanciamento automatico del colore o i filtri rosso o magenta, rispettivamente per l'acqua blu e verde.
Ogni filtro ha cinque impostazioni di intensità, quindi guardi l'immagine sullo schermo posteriore e scegli l'impostazione che sembra giusta. Semplice.
E c'è di più. La custodia monitora anche la profondità attuale e massima, il tempo di immersione e la temperatura dell'acqua e, se lo desideri, può stampare sulle tue foto la data e le coordinate GPS. Seleziona le unità che utilizza e puoi scegliere tra acqua salata o dolce, impostare un allarme di profondità massima e altro ancora.

In uso
In acqua, l'alloggiamento è facile da usare. L'installazione è sorprendentemente grande e rimane piuttosto pesante, soprattutto con un obiettivo con montaggio bagnato montato, ma non è una cosa negativa.
Aggiungi un moschettone al cordino e puoi agganciarlo se hai bisogno di riposare. I pulsanti posteriori sono un po’ complicati con guanti spessi, ma più utilizzabili rispetto alla maggior parte delle custodie per fotocamere compatte.
La qualità dell'immagine sarà determinata dalle prestazioni della fotocamera del telefono, ovviamente, e Weefine afferma che la sua custodia funzionerà con qualsiasi telefono, indipendentemente dal sistema operativo, anche se l'importatore del Regno Unito attualmente consiglia l'uso della custodia solo con iPhone .
Ho provato un iPhone e due diversi telefoni Android e ho scoperto che l'iPhone funzionava bene, mentre gli Android erano un po' capricciosi. Aspettatevi di vedere presto il nuovo software Android.
Oh, sì, e aspettati di ricaricare il tuo telefono dopo ogni immersione, proprio come hai fatto con la tua vera fotocamera!

Conclusione
Questo è un kit straordinariamente ben realizzato e svolge estremamente bene il lavoro per il quale è stato progettato.

SPECS
TESTER: Mike Ward
PREZZO: £ 279, attacco obiettivo £ 35
DIMENSIONE: 20 x 10.5 x 6.5cm
PESO: 875 g
VALUTAZIONE DI PROFONDITÀ: 80m
CONTATTO: weefine.com
GUIDA SUBACQUEA 9/10

Apparso su DIVER dicembre 2017

Il video del subacqueo che tocca lo squalo balena si traduce in una bella #notizia #scuba

TENIAMOCI IN CONTATTO!

Ricevi una raccolta settimanale di tutte le notizie e gli articoli di Divernet Maschera subacquea
Non facciamo spam! Leggi il nostro politica sulla riservatezza per maggiori informazioni.
Sottoscrivi
Notifica
ospite

0 Commenti
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti

SEGUICI SU

0
Amerei i tuoi pensieri, per favore commenta.x