Geo oceanico4

0819 geo4 principale

Apparso su DIVER agosto 2019

Il mio primo computer da immersione costa £ 313, un prezzo sufficientemente strano da ricordarmelo, e ha rivoluzionato le mie immersioni.

Come il resto del club, ho utilizzato i tavoli BSAC 88 e, sebbene sia possibile pianificare un profilo multilivello con essi, in realtà è piuttosto difficile se non sai quanto in profondità stai andando o il sito che stai visitando. mi immergerò prima di partire.

Potrebbe sembrare strano, ma il mio club ha fatto molte immersioni alle Isole Farne e la scelta finale del sito è stata fatta il giorno stesso, in base a fattori come dove il conducente della barca desiderava andare, dove si stavano immergendo gli altri club e quanto altro c'era da fare. i subacquei a bordo potevano prendere prima che tutti si sollevassero.

In quelle condizioni è difficile sapere se stai andando a 20 o 30 metri o, a volte, se rimani abbastanza superficiale da aver bisogno solo di un boccaglio, quindi sono state utilizzate molto le tavole sommergibili fornite con il set 88. E spesso mi dimenticavo di reimpostare anche la lunetta del mio orologio subacqueo, quindi ho dovuto aggiungere alcune supposizioni al calcolo complessivo. Quelli erano i giorni.

Usando il computer, potevo semplicemente entrare, tenere d'occhio la profondità, il gas e la superficie in sicurezza senza dovermi preoccupare di tabelle di trasferimento, codici C o qualcosa del genere, e soprattutto senza preoccuparmi di impostare il mio dannato orologio.

Ho usato il mio nuovo computer per la prima volta a Scapa Flow, e mi sono reso conto molto presto che spostandomi un po' più in profondità, e poi ancora più in profondità man mano che l'immersione procedeva, avrei potuto prolungare considerevolmente il mio tempo di immersione senza la deco obbligatoria richiesta da altri ancora sui tavoli.

Bene, potrei non appena avessi un amico che avesse anche lui un computer.

Menziono tutto questo perché sono 313 sterline computer era solo aria, dati campionati a intervalli di tre minuti, si accedeva utilizzando tre dita che si leccavano e toccavano i perni incassati per interrogare, ed era un mondo lontano in termini di funzionalità e usabilità dall'Oceanic Geo4 dal prezzo simile che ho appena provato utilizzando.

Sotto altri aspetti, tuttavia, il Geo 4 era una versione del 21° secolo del mio primo computer e mi sono ritrovato a usarlo come se lo possedessi da anni.

Non sono sicuro che il paragone piacerà alla Oceanic, ma è da intendersi come un complimento.

Il design

Il Geo4 è uno stile orologio computer da immersione viene fornito con due cinturini di diversa lunghezza, quindi si adatterà al tuo polso o al polsino muta stagna.

È alimentato da una batteria sostituibile dall'utente e nella confezione è presente uno strumento speciale per sostituirla.

Nella confezione c'è anche una pellicola protettiva in vetro trasparente per coprire la parte anteriore del computer e fornire protezione dai graffi, e una guida rapida che dovevo controllare molto presto.

L'unità viene fornita in stato di ibernazione e necessita di essere riattivata premendo i pulsanti giusti. Dopo due minuti inutili e sempre più irritati e frenetici di pressione dei pulsanti, ho fatto una cosa molto non maschile e ho letto le istruzioni per scoprire quali fossero effettivamente i pulsanti giusti da premere. Dopodiché tutto era dolcezza e luce.

Ho quindi scaricato il manuale completo e, ovviamente, non ne avevo quasi bisogno.

Il mio Geo4 era completamente nero, anche se è disponibile anche in bianco e ci sono cinque cinturini colorati opzionali. Si è seduto abbastanza comodamente sul mio polso.

0819 geo4 al polsoNormalmente non indosso un orologio da polso, ma non mi sono ritrovato a notarlo nell'uso quotidiano, tranne quando avevo bisogno di tempo. Dato che il Geo4 ha dimensioni adeguate, va bene.

Il modello prevede essenzialmente due modalità operative, Watch/Time e Dive. Se sei in modalità Orologio, una pressione prolungata del pulsante appropriato ti porta in modalità Dive e viceversa.

Una volta nella modalità pertinente, è possibile selezionare i parametri da regolare, scorrere i menu su e giù per selezionare i valori e confermare facilmente le impostazioni.

La mia prima riserva sullo stile dell'orologio computer è che spesso sono meno intuitivi da usare rispetto a quelli da polso computer, ma chiaramente il team dell'Oceanic la pensa come me, perché con il Geo4 non ho avuto alcun problema.

funzioni

Nella modalità Ora è possibile impostare giorno, data e ora, nei formati USA o Regno Unito e, utilizzando la notazione a 12 o 24 ore, impostare una varietà di allarmi.

Puoi anche visualizzare due fusi orari se sei in viaggio, così la chiamata giornaliera a casa può essere programmata per causare il minimo fastidio.

Questo è un computer a due gas, aria e nitrox, quindi coprirà più che le esigenze di immersione della maggior parte dei subacquei, pochi dei quali utilizzano più di una miscela di gas per immersione. Puoi preimpostare gli allarmi di profondità e tempo, oppure disattivarli, attivare e disattivare le soste profonde e le soste di sicurezza e molto altro ancora, personalizzando Geo4 per adattarlo al tuo stile di immersione e puoi usarlo come backup in modalità Gauge o per monitorare la tua apnea.

Scarica l'app gratuita DiverLog+ e potrai sincronizzare il tuo telefono o altro dispositivo mobile con il tuo Geo4 tramite Bluetooth ed effettuare tutte le regolazioni dal tuo dispositivo, oltre a scaricare le immersioni per la registrazione.

L'ho fatto e funziona molto bene, ma una volta configurato il computer come volevo, ho trovato più semplice e veloce regolare le miscele di gas utilizzando i pulsanti del computer. Essendo un po' luddista, l'ho trovato immensamente soddisfacente.

È possibile impostare gas contenenti dal 21% al 100% di ossigeno, in modo da poter gestire facilmente un gas di fondo composto da aria e un gas di decompressione contenente una percentuale maggiore di ossigeno.

Ho usato il Geo4 durante un viaggio sul Mar Rosso, monitorando lo stato di deco di una singola bombola da 12 litri montata sul retro e poi come unità a due miscele, quando l'ho integrato con una seconda bottiglia ritagliata come palco e contenente una miscela Nitrox più ricca .

È stato facile integrare l'impostazione del computer con il controllo dei gas nelle mie bombole, aggiungendo pochissimo al tempo di test pre-immersione.

In uso

In acqua i dati forniti erano molto chiari e facilmente leggibili. La mia seconda riserva sulle unità di misura dell'orologio è che i numeri possono sembrare piccoli a prima vista, ma questo display era chiaramente leggibile, con tutte le informazioni di cui hai bisogno e niente di superfluo.

Passando alla deco obbligatoria, il display è rimasto ugualmente facile da interpretare e utilizzare, con informazioni sufficienti per consentire il pieno controllo dell'immersione e delle soste.

E, non essendo integrato nel gas, devi anche essere un po' più consapevole di ciò che stai facendo e della fornitura di gas rimanente, cosa che preferisco.

Il cambio del gas era un semplice processo a due pulsanti che non è possibile attivare accidentalmente ed è possibile passare a una delle miscele preimpostate, a condizione che il gas a cui si sta passando sia adatto alla profondità attuale, come determinato dalla quantità di ossigeno. contenuto e la pressione parziale massima consentita impostata.

Passare all'altro gas è altrettanto semplice, se necessario, e un'icona nella parte inferiore dello schermo ti indica quale gas il computer ritiene che tu stia respirando, in modo che tu possa verificare che siete entrambi sullo stesso piano di immersione .

Algoritmi

Dati di immersione di base per l'immersione sul relitto Rosalie Moller dall'app DiverLog+.
Dati di immersione di base per l'immersione sul relitto Rosalie Moller dall'app DiverLog+.

In tema di deco obbligatoria, il Geo4, come gli altri Oceanic computer, offre la possibilità di scegliere tra due modelli decorativi, uno più conservativo dell'altro. Oceanic afferma che il modello DSAT si basa sugli stessi dati utilizzati nel PADI RDP e imporrà restrizioni sulle immersioni deco ripetitive, mentre l'algoritmo Pelagic Z+ è basato su Buhlmann ZHL-16c e nel complesso più conservativo.

Alcune tabelle molto semplici sul retro del manuale di Geo4 mettono a confronto i due. Il manuale suggerisce inoltre che l'Oceanic non consiglia soste profonde nelle immersioni con decompressione, che è la direzione verso cui sembra andare l'attuale teoria della decompressione.

Grafico Geo4 dell'immersione di Rosalie Moller. Cambia da blu a rosso quando l'immersione passa alla decompressione obbligatoria e la linea blu indica un cambio di gas.
Grafico Geo4 dell'immersione di Rosalie Moller. Cambia da blu a rosso quando l'immersione passa alla decompressione obbligatoria e la linea blu indica un cambio di gas.

Una volta selezionato un algoritmo ed effettuato un'immersione, sei vincolato a utilizzare quell'algoritmo fino a 24 ore dopo l'immersione finale della serie, quindi non puoi cambiare idea, ad esempio, nel corso di una settimana di liveaboard.

Non che io possa capire perché dovresti farlo. Con entrambe le opzioni puoi scegliere di aggiungere ulteriore conservatorismo alle impostazioni.

Per la cronaca, ho utilizzato il modello DSAT meno conservativo senza tenere conto di ulteriore conservatorismo, soste profonde e soste di sicurezza.

mi piace il mio computer impostare fino all'osso ciò che mi porterà in superficie in sicurezza, e poi aggiungere io stesso un po' di imbottitura, in genere estendendo le fermate meno profonde.

Quando abbiamo effettuato tre immersioni deco ripetitive sul Rosalie Moller, il Geo4 mi ha fornito le soste che mi aspettavo. Mi sono immerso molto in quel relitto, quindi sono praticamente concentrato sul tipo di deco che probabilmente sarà richiesto, e il Geo4 non ha riservato sorprese.

Conclusione

Questo è un computer stile orologio da £ 300, che non è un'unità molto costosa al giorno d'oggi, ma il mio unico aspetto negativo è stato lo schermo.

In un mondo di computer subacquei con schermi colorati e illuminati in modo permanente è un po' triste, con cifre nere su sfondo grigio, quindi ti accorgerai che devi premere il pulsante appropriato per accendere la luce integrata quando i livelli di luce diminuiscono, rendendo il monitoraggio della velocità di salita e della sicurezza -fermare le profondità più complicate che altrimenti.

Ma questo è tutto. L'Oceanic Geo4 è un ottimo computer. Fa tutto ciò che serve e niente di superfluo. Quella semplicità potrebbe piacerti o meno, ma a me è piaciuta davvero e sarei molto felice di averne uno al polso.

Specifiche

TESTER> Mike Ward

PREZZI> £320

VALUTAZIONE DI PROFONDITÀ> 100m

CONTATTI> oceanic.com

GUIDA SUBACQUEA>  9/10

Il video del subacqueo che tocca lo squalo balena si traduce in una bella #notizia #scuba

TENIAMOCI IN CONTATTO!

Ricevi una raccolta settimanale di tutte le notizie e gli articoli di Divernet Maschera subacquea
Non facciamo spam! Leggi il nostro politica sulla riservatezza per maggiori informazioni.
Sottoscrivi
Notifica
ospite

0 Commenti
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti

SEGUICI SU

0
Amerei i tuoi pensieri, per favore commenta.x