Tour del relitto 9: La Breda

Il tour del relitto di Breda
Il tour del relitto di Breda

La grande nave mercantile olandese, affondata durante la seconda guerra mondiale, è il relitto più famoso della Scozia. Ciò significa che può essere affollato, ma la guida di JOHN LIDDIARD ti darà un vantaggio. Illustrazione di MAX ELLIS

I Breda si qualifica facilmente come il relitto più immerso della Scozia, e non è difficile capire perché. È ragionevolmente intatto, situato convenientemente vicino a Oban e riparato dalla maggior parte delle intemperie. Il relitto è così popolare che i centri di immersione locali mantengono fino a tre boe sul relitto Breda, uno a prua, uno a centro barca e uno a poppa.

Mi piace iniziare l'immersione da poppa (1), consentendo di raggiungere il punto più profondo dell'immersione proprio all'inizio. La linea della boa è legata ad una trave del soffitto al centro del blocco alloggi di poppa.

I soffitti sono arrugginiti e marciti da tempo, consentendo un facile accesso alle cabine (2). Strani pezzi di alberi e ringhiere ospitano alcuni anemoni piumosi abbastanza grandi ma sottili e delicati.

A 30 metri il fondale a poppa è la parte più profonda del relitto, quindi una rapida deviazione al timone (3) è meglio farlo ora, all'inizio dell'immersione. L'elica fu scavata dal limo e recuperata nel 1968, guadagnando ai soccorritori £ 2,500.

Lo scafo è ricoperto da più lunghi e delicati anemoni piumati, da alcuni grandi tunicati bianchi e da foreste di vermi delle piume che si proiettano nella trascurabile corrente con i loro lunghi steli. Sulla via del ritorno al ponte passerai una fila di oblò vuoti (4). Per un subacqueo più interessato alla vita marina che ai relitti, lo scafo del Breda è un'immersione da sola.

Con la maggior parte del ponte a 8 metri o più a una profondità inferiore rispetto al fondale marino, questo è un relitto ideale su cui sfruttare una computer da immersione per sfruttare al meglio il tuo tempo.

L'intera lunghezza del ponte è ricoperta da alberi crollati e relativi argani, ma a differenza di molti relitti, dove l'interesse principale è la struttura della nave, il Breda ha ancora del carico interessante. La stiva di poppa (5) presenta una parete sovrapposta in cemento massiccio borse nella parte anteriore dello stesso, che presenta alcuni interessanti anfratti in cui si sono insediati i gronghi. Originariamente questa stiva conteneva anche pezzi di ricambio per camion, quindi potresti trovare alcuni pezzi di sospensione interessanti nel limo sul fondo.

Tornando al livello del ponte, una coppia di cabine si trovano su entrambi i lati del ponte tra le stive (6). Come l'alloggio di poppa, sono scomparsi i soffitti ma le pareti sono parzialmente intatte, con aperture circolari rimaste dove sono stati rimossi gli oblò.

Numero 4 tieni premuto (7) è anche mezzo pieno di cemento solido borse, ma questa volta più confuso con altri rimasugli di carico.

Proseguendo in avanti, estesi interventi di recupero hanno lasciato i resti della sala macchine (8) un groviglio di travi, lamiere e macchinari. L'accesso è possibile dall'alto o attraverso un foro sul lato sinistro (9). Fai attenzione ad esplorare troppo lontano qui; i subacquei sono morti all'interno del Breda quando la via d'uscita è stata interrata o bloccata dalla caduta di rottami.

Non importa quanto stai attento, c'è sempre il rischio che uno dei tanti altri subacquei scenda sul Breda potrebbe involontariamente fomentarlo.

Di fronte alla sala macchine c'è un'altra stiva (10). Tra i detriti del carico qui potresti essere abbastanza fortunato da trovare qualche pezzo di aereo.

La sovrastruttura anteriore (11) è stato completamente ripulito quando il relitto è stato spazzato via con i cavi. Non rimangono altro che alcune travi che attraversano il relitto e sono quasi crollate fino al livello del ponte. I resti della sovrastruttura si trovano sul fondale marino al largo di babordo.

Numero 2 tieni premuto (12) è probabilmente il più interessante. In fondo ci sono i resti del telaio di un camion 4×4, e sullo scaffale laterale ci sono alcuni scheletri di metallo dall'aspetto fragile, i resti di un aereo Tiger Moth.

Invece di salire al livello del ponte per attraversare la sovrastruttura della stiva precedente (10), c'è anche un percorso facile sotto i resti della sovrastruttura di prua tra queste stive.

Sul ponte di tribordo, sopra la stiva, si trovano i resti di un altro telaio 4×4. Oltre agli strani pneumatici rimasti sparsi sul pavimento, una volta in questa stiva potevi trovare stivali e sandali.

L'ultima volta che mi sono tuffato Breda tutto quello che riuscii a trovare furono i resti di un sandalo sul ponte di sopra, il trofeo scartato di un altro sub. Non vedo alcun fascino nel portare a casa tali oggetti come trofei, ma trovo comunque interessante frugare tra queste stranezze durante le immersioni.

La presa in avanti (13) è incompleto, la sua metà anteriore è stata spazzata via con gli archi sollevati. Davanti alla stiva la prua è stata spazzata su un ponte sotto il livello del ponte principale (14). La maggior parte dei detriti si trova appena fuori dal lato sinistro della prua (15).

La Breda
Uno dei tanti argani

A dritta un albero crollato (16) poggia sul fondale a 24 m e indica la strada verso altri detriti provenienti dalla prua (17). Sebbene inclinato su un lato, il ponte è riconoscibile da bitte e ringhiere. Altri detriti sul lato di dritta della prua includono pneumatici di camion e resti di un argano (18).

A 6,941 tonnellate, il Breda è un grande relitto con molto da vedere. Un buon foraggiamento nelle stive è sufficiente per un'immersione. Potresti salire sulla boa a prua o su un SMB ritardato oppure, se hai aria e tempo rimasti, tornare a poppa.

UNA PREDA DI HEINKEL

Ci vollero poco più di tre ore perché gli Heinkel 111 completamente bombardati volassero da Stavanger, nella Norvegia occupata dai tedeschi, per attaccare le navi in ​​attesa dei convogli atlantici nel Firth of Lorne, vicino a Oban. scrive Kendall McDonald. Il 23 dicembre 1940, tra le tante navi riunite c'era la nave mercantile olandese da 6,941 tonnellate, di 19 anni Breda.

Al calare del crepuscolo, arrivarono anche le bombe degli Heinkel. Un particolare mirino tedesco prestò particolare attenzione al Breda. Era bravo nel suo lavoro e un bastone di quattro cannoni da 500 libbre era a cavalcioni della nave olandese.

Ma nessuna delle bombe andò a segno direttamente, anche se i colpi mancati quasi la fecero a pezzi. Nella sala macchine, uno scoppio fu così violento che un tubo di ingresso dell'acqua di raffreddamento si spezzò di colpo. L'acqua di mare si riversò, interrompendo tutta l'energia elettrica e il vapore. In pochi minuti il Breda cominciò ad affondare a poppa. Appena in tempo un rimorchiatore la rimorchiò, la trascinò nella baia di Ardmucknish e la arenò su una piattaforma poco profonda.

Il salvataggio è iniziato la vigilia di Natale del suo carico di 3000 tonnellate di cemento, 175 tonnellate di tabacco, tre biplani Hawker, 30 De Havilland Tiger Moth, pezzi di ricambio per l'aereo, sandali con suola di gomma, stoviglie NAAFI, parti di camion dell'esercito e lingotti di rame. Ma molto poco è stato salvato prima della lunghezza di 418 piedi Breda fece un sobbalzo e scivolò dallo scaffale nell'acqua profonda.

GUIDA TURISTICA

La mappa di Breda

MAREE: Non ci sono correnti significative sul Breda.

ARRIVARCI: Dirigendosi a Glasgow da sud, prendi la M8 ovest e attraversa il ponte Erskine. Seguire poi la A82 lungo il lato di Loch Lomond e la A85 verso Oban. Per evitare Loch Lomond e gli ingorghi estivi, un percorso più lungo ma a volte più veloce è seguire la A80 est da Glasgow, poi la M80 e la M9 oltre Stirling e la A84 attraverso Callander prima di unirsi alla A85. Per Tralee girare a destra attraverso il ponte Connel poco prima di Oban.

IMMERSIONE E ARIA: Alchemy Diving a Tralee gestisce una navetta RIB (01631/720337). L'aria è disponibile presso il Tralee Dive Center (01631 720262), il Puffin Dive Center (01631/566088) e Oban Divers (01631/566618). Numerose imbarcazioni giornaliere operano da Oban e dalla zona circostante. Alcuni possono anche fornire aria.

LANCIO: Lo scalo più vicino è a Tralee. È anche possibile lanciarsi attraverso la vicina spiaggia. Piccoli gommoni possono essere lanciati sugli scali dei traghetti abbandonati su entrambi i lati del ponte Connel. Più lontano, ci sono una serie di scivoloni a Oban.

ALLOGGIO: Gli skipper delle barche e i centri di immersione possono fornire dettagli sugli alloggi locali. Per informazioni su campeggi, roulotte, B&B e hotel, contattare l'Ufficio Turistico di Oban al numero 01631/563122o visitare il relativo sito Web Oban

QUALIFICHE: I Breda ha qualcosa per subacquei di tutti i livelli di qualifica, dai principianti che fanno le loro prime immersioni in barca ai relitti esperti.

ULTERIORI INFORMAZIONI: Carta dell'Ammiragliato 2378, Loch Linnhe, parte meridionale. Mappa dell'Ordnance Survey 49, Oban e East Mull. Relitti dell'Argyll di Peter Moir e Ian Crawford. La guida subacquea alla Scozia Vol 1: Immersioni nella Scozia occidentale di Gordon Ridley. Naufragi della Scozia occidentale di Bob Baird. Immergiti nei più grandi relitti della Scozia di Rod MacDonald. Indice dei naufragi delle isole britanniche Vol 4 di Richard e Bridget Larn.

PRO: Un relitto ragionevolmente intatto con molto da vedere. Facile da trovare e in acque riparate.

CONS: Può essere affollato, con un gran numero di subacquei che sollevano il limo e riducono la visibilità.

Mille grazie a Andy Jameson, Alex Poole e Jon Peskett.

COME TROVARLO: La posizione nel grafico per Breda è 56.28.55N, 5.25.10W (gradi, minuti e decimali). I centri di immersione locali di solito mantengono fino a tre grandi boe sul relitto, ma a volte il numero è ridotto. Gli archi puntano appena a nord-est verso la riva.

Pubblicato per la prima volta su Diver, novembre 1999

Il video del subacqueo che tocca lo squalo balena si traduce in una bella #notizia #scuba

TENIAMOCI IN CONTATTO!

Ricevi una raccolta settimanale di tutte le notizie e gli articoli di Divernet Maschera subacquea
Non facciamo spam! Leggi il nostro politica sulla riservatezza per maggiori informazioni.
Sottoscrivi
Notifica
ospite

0 Commenti
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti

SEGUICI SU

0
Amerei i tuoi pensieri, per favore commenta.x