Sewage Surfer attira l'attenzione

archivio – Diving NewsSewage Surfer attira l'attenzione

Ogni settembre il Museo di Storia Naturale (NHM) di Londra pubblica una selezione dei finalisti del prestigioso concorso Wildlife Photographer of the Year, che quest'anno ha attirato quasi 50,000 iscrizioni da professionisti e dilettanti da 92 paesi.

Una delle immagini più accattivanti di quest'anno è quella subacquea foto di Justin Hofman dagli Stati Uniti dal titolo Sewage Surfer, finalista nel Wildlife Foto-Premio giornalistico: categoria Immagine singola.

Hofman ha descritto come osservava con gioia il minuscolo cavalluccio marino dell'estuario "quasi saltare" da un frammento di detriti naturali rimbalzanti a quello successivo vicino all'isola di Sumbawa, in Indonesia, dondolando vicino alla superficie su una barriera corallina. 

Ma quando la marea ha iniziato a salire, l’umore è cambiato. L'acqua conteneva oggetti sempre più decisamente innaturali – soprattutto pezzi di plastica – e una pellicola di fanghi di depurazione ne ricopriva la superficie, riversandosi tutti verso la riva. 

Il cavalluccio marino lasciò andare un pezzo di alghe e afferrò un lungo pezzo di plastica trasparente. Quando un forte vento in superficie si è alzato, rendendo le condizioni più accidentate, ha approfittato di qualcosa che offriva una zattera più stabile: un batuffolo di cotone di plastica impregnato d'acqua. 

Non avere un obiettivo macro per lo scatto si è rivelata una fortuna, sia a causa della corrente in aumento, sia perché ha significato che Hofman ha deciso di inquadrare l'intera scena, pezzi di liquame e tutto il resto.

Mentre lui, il cavalluccio marino e il cotton fioc volteggiavano insieme nell'oceano, le onde si infrangevano nel suo boccaglio. Il giorno successivo si ammalò. 

L’Indonesia ha i più alti livelli di biodiversità marina al mondo, ma è seconda solo alla Cina come contributore alla produzione di detriti di plastica marina, che secondo le previsioni supereranno i pesci nell’oceano entro il 2050.

L’Indonesia si è impegnata a ridurre del 70% la quantità di rifiuti scaricati nell’oceano.

I vincitori assoluti del concorso vengono selezionati sulla base della creatività, dell'originalità e dell'eccellenza tecnica e nominati il ​​17 ottobre.

La mostra verrà inaugurata al museo il 20 e proseguirà fino alla prossima primavera, e le immagini intraprenderanno anche un tour nel Regno Unito e internazionale. 

Le iscrizioni al concorso 2018 sono aperte dal 23 ottobre al 14 dicembre di quest'anno: per prenotare i biglietti o partecipare al prossimo concorso, vai qui

Divernet – Il più grande Online Risorsa per i subacquei

12-set-17

Il video del subacqueo che tocca lo squalo balena si traduce in una bella #notizia #scuba

TENIAMOCI IN CONTATTO!

Ricevi una raccolta settimanale di tutte le notizie e gli articoli di Divernet Maschera subacquea
Non facciamo spam! Leggi il nostro politica sulla riservatezza per maggiori informazioni.
Sottoscrivi
Notifica
ospite

0 Commenti
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti

SEGUICI SU

0
Amerei i tuoi pensieri, per favore commenta.x