Pronti per un giugno senza plastica?

archivio – Diving NewsPronti per un giugno senza plastica?

Secondo alcune previsioni, entro il 2050 nei nostri mari potrebbe esserci più plastica che pesci. Possono quindi i subacquei contribuire a invertire la tendenza facendo a meno dell’uso di plastica per un mese?

Puoi scoprirlo se decidi di accettare la Plastic Challenge di quest'anno della Marine Conservation Society.

L’organizzazione benefica chiede alle persone di riflettere sulla loro dipendenza dalla plastica monouso dicendo addio a panini preconfezionati, piatti pronti, bevande in bottiglie di plastica e altro ancora per un giorno, una settimana o, idealmente, l’intero mese di giugno.

La quantità di rifiuti di plastica sulle spiagge del Regno Unito è aumentata del 180% negli ultimi 20 anni, afferma MCS, e rappresenta una grave minaccia per la fauna marina.

Plastica borse, bottiglie e minuscoli pezzi di plastica si trovano regolarmente nello stomaco delle tartarughe e di altre creature marine e in alcuni casi ne causano la morte per fame o soffocamento.

“Il nostro pianeta sta diventando avvelenato dalla plastica”, afferma il presentatore televisivo e ambasciatore della sfida Simon Reeve.

“La grande quantità presente nei nostri oceani è diventata un’emergenza ambientale come risultato diretto della nostra società dell’usa e getta.

“Ecco perché questo giugno sostengo migliaia di persone che vivono senza plastica monouso… Non deprimerti solo per la plastica: smettila di usarla!”

L’anno scorso hanno preso parte alla sfida quasi 1000 persone, di cui oltre il 95% si è impegnata a continuare a ridurre l’uso della plastica una volta terminata la sfida. Tra le cose più difficili da sostituire c'erano i contenitori del latte, i prodotti secchi come pasta, riso e legumi, la carta igienica e il dentifricio. Uno degli sfidanti ha riferito di essere durato solo due ore prima di notare la plastica monouso borse dentro la confezione di cartone dei cereali,

Dei 61 partecipanti intervistati, il 3% è riuscito a farlo un giorno, il 27% una settimana e il 34% ha resistito per l'intero mese.

L'iniziativa MCS è supportata dalla società di filtrazione dell'acqua BRITA UK. Registrati qui, dove sono disponibili aiuto e consigli nel periodo precedente la sfida e per tutto giugno. 

Divernet – Il più grande Online Risorsa per i subacquei

03-mag-17

Il video del subacqueo che tocca lo squalo balena si traduce in una bella #notizia #scuba

TENIAMOCI IN CONTATTO!

Ricevi una raccolta settimanale di tutte le notizie e gli articoli di Divernet Maschera subacquea
Non facciamo spam! Leggi il nostro politica sulla riservatezza per maggiori informazioni.
Sottoscrivi
Notifica
ospite

0 Commenti
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti

SEGUICI SU

0
Amerei i tuoi pensieri, per favore commenta.x