Al via il progetto dei relitti del Nord-Est

archivio – Diving News Al via il progetto relitti Nord-Est

Up to 400 shipwrecks are to be located and surveyed off England’s north-eastern coast between the Tyne and the Tees, as part what is described as the UK’s first marine-landscape partnership scheme.

I relitti spaziano dalle vittime della guerra del XX secolo alle miniere di carbone del XIX secolo che percorrevano la rotta commerciale del Canale della costa orientale.

Initial research based on study of historic records and fishermen’s reports is already under way. By mid-2019 boat-based operations will begin using sonar scans to record the wrecks and create 3D virtual-reality models.

Il progetto dei relitti fa parte di un ampio programma di sei anni chiamato Seascape, gestito dalla Heritage Coast Partnership per conto di un gruppo di partner locali, regionali e nazionali che lavorano nei settori costiero, marino e del patrimonio.

Il finanziamento della lotteria di 2.9 milioni di sterline viene combinato con 2 milioni di sterline di finanziamenti del partenariato per finanziare l’impresa.

"Siamo particolarmente entusiasti delle indagini sui relitti sottomarini", ha commentato Eric Wilton, direttore generale del partner National Trust.

“Because this is a soft-rock coastline, water-clarity isn’t as good as it is around Northumberland’s Farne Islands, for example.  As a result, we don’t know as much as we should about our heritage beneath the waves. Most people don’t know that porpoises, dolphins and even humpback whales are seen off our coastline.

“Durante la prima guerra mondiale, questo faceva parte del canale di guerra della costa orientale. Mantenerlo aperto alla navigazione era vitale per lo sforzo bellico e le flotte pescherecce locali fungevano da dragamine. Sappiamo già che ci sono relitti di quest'epoca al largo delle nostre coste.

"Ci sono così tante storie importanti da raccontare, così tanti relitti da registrare e ispezionare - e questo è solo un elemento del progetto Seascape."

Divernet – Il più grande Online Risorsa per i subacquei

01-gen-18

Il video del subacqueo che tocca lo squalo balena si traduce in una bella #notizia #scuba

TENIAMOCI IN CONTATTO!

Ricevi una raccolta settimanale di tutte le notizie e gli articoli di Divernet Maschera subacquea
Non facciamo spam! Leggi il nostro politica sulla riservatezza per maggiori informazioni.
Sottoscrivi
Notifica
ospite

0 Commenti
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti

SEGUICI SU

0
Amerei i tuoi pensieri, per favore commenta.x