Gli operatori di crociere si uniscono

archivio – Gli operatori Diving NewsLiveaboard da unire

Il tour operator britannico blue o two e l'operatore tailandese Worldwide Dive and Sail stanno per completare una "fusione tra pari" che secondo loro è in discussione da quattro anni.

Le società intendono unire ed espandere le loro flotte, continuando separatamente a far crescere blue o two come tour operator subacqueo.

Anche se si prevede che la fusione sarà completata entro la fine di quest’anno, potrebbero essere necessari fino a due anni per completare il rebranding e la combinazione delle flotte.

Founded in 2004, Worldwide Dive and Sail operates a range of Asia-Pacific area liveaboards, including Siren Fleet, Master Liveaboards and The Junk.
La fusione estende una partnership esistente tra i due operatori iniziata con la formazione di Master Liveaboards nel 2014.

L’anno prossimo la Blue Horizon, la nave ammiraglia di Blue O Two, che opera nel Mar Rosso dal 2006, verrà ribattezzata Red Sea Master, mentre la Blue Voyager diventerà Maldive Master.

E da marzo 2018 la Yemaya, una nave da crociera che ora opera a Cocos e Malpelo nel Pacifico orientale, sarà rinnovata come Bahamas Master. Con sede a Freeport, offrirà crociere di 7, 10 e 14 notti per un massimo di 16 ospiti con particolare attenzione alle immersioni con gli squali.

Divernet – Il più grande Online Risorsa per i subacquei

17-Nov-16

Il video del subacqueo che tocca lo squalo balena si traduce in una bella #notizia #scuba

TENIAMOCI IN CONTATTO!

Ricevi una raccolta settimanale di tutte le notizie e gli articoli di Divernet Maschera subacquea
Non facciamo spam! Leggi il nostro politica sulla riservatezza per maggiori informazioni.
Sottoscrivi
Notifica
ospite

0 Commenti
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti

SEGUICI SU

0
Amerei i tuoi pensieri, per favore commenta.x