Ultimo respiro, recensione del film originale

Ultimo respiro. Diretto da Alex Parkinson e Richard da Costa
Ultimo respiro. Diretto da Alex Parkinson e Richard da Costa

Recensione del film, La verità satura

Un nuovo film basato su una storia incredibile ma vera di subacquei in saturazione nel Mare del Nord sarà presto nei cinema del Regno Unito

Potresti averli visti film di successo sui subacquei immaginari in saturazione in pericolo, come Pressure e Pioneer? Dimenticatevene: per la tensione e il coinvolgimento emotivo, meritate di vedere Last Breath. Non è solo basato su una storia vera del 2012 ambientata nel Mare del Nord, è quella storia.

Scopri di più su 20 titoli per subacquei in streaming su Netflix.

Si tratta di un “thriller documentario” parla di veri subacquei e ti sfido a non sentire la pressione in tutti i sensi durante lo svolgimento dei suoi 86 minuti. Inoltre, se fosse una finzione, probabilmente non ci crederesti.

Il mondo dei subacquei satellitari è molto lontano da quello dei subacquei ricreativi, come "andare nello spazio ma sott'acqua", come dice uno dei subacquei. Inizia con tre uomini a bordo della DSV (nave di supporto subacqueo) Topaz, che si chiedono con quali altri due uomini condivideranno una campana confinata nel prossimo mese. Una bella considerazione, se ci pensi.

Due degli uomini, Duncan e David, sono veterani e si conoscono; l'altro, Chris, è nuovo nella squadra e desideroso di mettersi alla prova. Duncan era il mentore di Chris – o “Sab papà” – ma David non conosce Chris. Duncan garantisce per lui.

Lavorando su una parte di un oleodotto a 100 metri sotto il Mare del Nord, a 12 ore da Aberdeen, la missione dei subacquei è di routine: rimuovere e sostituire alcune tubazioni su una struttura alta 11 metri chiamata collettore.

Le condizioni della superficie sono difficili, ma non estreme per gli standard del Mare del Nord.

Poi, all'improvviso, il controllo della nave madre da 120 metri viene perso computer il sistema va giù e la nave viene trascinata via dal collettore sottostante, con Duncan nella campana e Chris e David ancora fuori sul collettore, collegati alla campana solo dai cavi ombelicali che forniscono loro gas respiratorio, acqua per il riscaldamento e comunicazioni.

E poi uno dei cordoni ombelicali si impiglia nella struttura sottomarina e iniziano davvero i problemi...

Il modo in cui gli uomini reagiscono in vario modo alla loro situazione mentre diventa sempre più selvaggiamente fuori controllo è affascinante: questi non sono attori, ricordalo, e sappiamo che stiamo imparando qualcosa su come i professionisti si comportano in una crisi.

I subacquei, i supervisori, il medico della nave, la fidanzata di Chris, Morag e altri, parlano con disarmante franchezza davanti alla telecamera lungo il percorso, di solito in modo imparziale anche se a volte tutto diventa troppo per loro, e i loro resoconti di ciò che è accaduto sono intervallati senza soluzione di continuità da incredibili archivi e storie in nero. box riprese subacquee e ricostruzioni subacquee.

Quando i registi Alex Parkinson e Richard da Costa descrivono il film come un film che accelera il battito cardiaco è un eufemismo, e la musica gonfia di Paul Leonard-Morgan serve bene a questo riguardo.

Ho guardato Last Breath come screener su un laptop, che è sempre un'esperienza scadente, e lo guarderei volentieri di nuovo sullo schermo di un cinema.

Solo una piccola lamentela: i sottotitoli a volte sono necessari per rendere comprensibili le voci heliox dei subacquei di Topolino, ma perché usare minuscole lettere maiuscole condensate e tracciate? Sono difficili da leggere velocemente quanto puoi ottenere.

Non intendo rovinare la tua esperienza cinematografica descrivendo ulteriormente cosa succede, ma devi vedere questo film. È la prima produzione subacquea del 2019 e alza l’asticella. Il rilascio generale nel Regno Unito è previsto per il 5 aprile.

Il video del subacqueo che tocca lo squalo balena si traduce in una bella #notizia #scuba

TENIAMOCI IN CONTATTO!

Ricevi una raccolta settimanale di tutte le notizie e gli articoli di Divernet Maschera subacquea
Non facciamo spam! Leggi il nostro politica sulla riservatezza per maggiori informazioni.
Sottoscrivi
Notifica
ospite

0 Commenti
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti

SEGUICI SU

0
Amerei i tuoi pensieri, per favore commenta.x