Sono 29 a 92 per il subacqueo di lunga data Ray

Notizie sulle immersioni

Quando compì 90 anni, subacqueo pioniere,

Ora 92enne e ancora in buona salute, Woolley ha appena festeggiato di nuovo, invertendo i numeri e completando 29 immersioni intorno a Cipro. Le sue immersioni variavano dai 9 ai 38 metri di profondità.

La 29a immersione è stata completata insieme agli altri membri del BSAC Branch 107S presso il RAF Akrotiri Club sul relitto Zenobia nella baia di Larnaca con una profondità massima di 32 m. Si è trattato della quinta immersione effettuata sullo Zenobia, con la Viking Divers.

Altre immersioni includevano sei relitti di Limassol e siti a Latchi, Coral Bay e la penisola di Akrotiri. Il penultimo tuffo era stato a gennaio, ma le condizioni meteorologiche e l'indisponibilità di altri tuffatori del club avevano ritardato il gran finale di Woolley fino al 23 aprile.

Woolley vive vicino a Limassol ma è nato nel Cheshire nell'agosto del 1923. Durante la seconda guerra mondiale prestò servizio nella Royal Navy Radio Branch e prestò servizio ai convogli nel 1943/44 prima di essere distaccato alla SBS Special Force 281 nel Dodecaneso. Fu tra le prime forze alleate a sbarcare a Rodi quando i tedeschi se ne andarono nel maggio 1945.

Dopo la guerra, Woolley lavorò come ingegnere radiofonico. Ha iniziato la sua carriera subacquea con il Portland & Weymouth BSAC nel 1960.

Lavorando per il Ministero degli Esteri, fu inviato a Cipro nel 1964. Per tre turni di servizio lì fu segretario, ufficiale subacqueo e membro della spedizione del BSAC 107S, e divenne un subacqueo avanzato. istruttore.

Nel 1983 la sua carriera lo portò a Dubai, dove fu membro fondatore e primo ufficiale subacqueo del BSAC 1388. Nel 1999 si ritirò a Cipro, ricongiungendosi al suo club precedente. A quel punto si era tuffato al largo dell'Australia, nei Caraibi, nell'Oceano Indiano, nel Mar Rosso e nel Golfo Arabico.

Woolley ritiene che gli sport acquatici siano il modo migliore per mantenersi in forma e rende omaggio all'ufficiale subacqueo del club Dave Turner e agli altri membri per averlo aiutato a continuare a immergersi a 90 anni.

“Ray è un membro attivo, si occupa della gestione pratica del salvataggio e del pronto soccorso collettivo formazione", dice Turner. “Supporta regolarmente i manager delle immersioni come un paio di mani in più in superficie e può dedicarsi a una serie di attività di manutenzione.

“Esco spesso con Ray. È molto rilassato e a suo agio in acqua e talvolta segnala che sta prendendo il suo mask staccarsi per qualche minuto perché gli piace nuotare senza. Ciò spaventerebbe molte persone.

"Guardando i registri del club della metà degli anni '60, ho scoperto che Ray e altri tre subacquei del club usavano una barca a remi per raggiungere il sito di immersione mentre sulla barca per le immersioni del club veniva montato un nuovo motore - questo è essere appassionato di immersioni!”

Turner afferma che, sebbene Woolley ora preferisca le immersioni dalla barca piuttosto che arrampicarsi sulle rocce per le immersioni dalla riva, è "un gioco per quasi tutto". Il BSAC ha recentemente confermato che Woolley è il subacqueo attivo più anziano del club, ma Turner vorrebbe scoprire se è anche il subacqueo più anziano del mondo che si immerge ancora sotto i 30 metri.

Il video del subacqueo che tocca lo squalo balena si traduce in una bella #notizia #scuba

TENIAMOCI IN CONTATTO!

Ricevi una raccolta settimanale di tutte le notizie e gli articoli di Divernet Maschera subacquea
Non facciamo spam! Leggi il nostro politica sulla riservatezza per maggiori informazioni.
Sottoscrivi
Notifica
ospite

0 Commenti
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti

SEGUICI SU

0
Amerei i tuoi pensieri, per favore commenta.x