Traghetto Hurghada-Sharm fermato per richiesta di contanti

archivio – Diving NewsTraghetto Hurghada-Sharm fermato per richiesta di contanti

Il servizio di traghetti tra le città egiziane di Hurghada e Sharm el Sheikh, che ha ripreso le operazioni recentemente dopo una pausa di sette anni, come riportato su Divernet, è stato nuovamente sospeso.

I La Pespes il catamarano può trasportare 300 passeggeri e impiega 2.5 ore per effettuare la traversata, offrendo un'opzione di viaggio per i subacquei che hanno difficoltà a raggiungere Sharm in aereo a causa del divieto di volo nel Regno Unito.

Tuttavia, la La Pepses L’operatore è stato ora informato dalle autorità portuali che avrebbe dovuto ottenere un’ulteriore autorizzazione dal Ministero del Turismo e dell’Autorità di Sdoganamento egiziano.

Quest'ultimo ha ora chiesto il pagamento di 2 milioni di sterline egiziane (circa 175,000 sterline) per gestire la rotta. Un portavoce di La Pepses ha comunicato a Divernet di non essere stata informata in precedenza di tale esigenza.

"Abbiamo deciso di sospendere il servizio fino a quando non troveremo una soluzione... vogliamo almeno che il governo ci dia una possibilità", ha detto, aggiungendo che l'importo è "oltre il nostro budget per il momento. Stiamo lavorando duramente sul caso e lo annunceremo nuovamente una volta completate tutte le procedure richieste”.

DIVERNET – Il più grande Online Risorsa per i subacquei

11-lug-16

Il video del subacqueo che tocca lo squalo balena si traduce in una bella #notizia #scuba

TENIAMOCI IN CONTATTO!

Ricevi una raccolta settimanale di tutte le notizie e gli articoli di Divernet Maschera subacquea
Non facciamo spam! Leggi il nostro politica sulla riservatezza per maggiori informazioni.
Sottoscrivi
Notifica
ospite

0 Commenti
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti

SEGUICI SU

0
Amerei i tuoi pensieri, per favore commenta.x