L'HMS Falmouth ricordato in 3D

archivio – Notizie sulle immersioniHMS Falmouth ricordato in 3D

Per celebrare il centenario della perdita dell'HMS Falmouth, l'unico relitto sostanziale nelle acque inglesi di una nave da guerra della Royal Navy che combatté nella battaglia dello Jutland, Historic England (HE) ha prodotto un digitale Modello 3D della nave.

Basato su un modello di costruzione conservato presso l'Imperial War Museum presso il Chatham Historic Dockyard, è sovrapposto ai risultati di una recente indagine sul fondale marino del relitto mentre si trova nella baia di Bridlington, al largo della costa dello Yorkshire. L'operazione è stata effettuata in collaborazione con la Maritime & Coastguard Agency.

Costruito nel 1910, l'HMS Falmouth era uno dei 21 incrociatori leggeri di classe Town, veloci e ben armati, costruiti per supportare le operazioni navali ed era l'ammiraglia del terzo squadrone di incrociatori leggeri nello Jutland, il più grande impegno navale della Prima Guerra Mondiale. Parte della flotta di incrociatori da battaglia del vice ammiraglio Beatty, ingaggiò diversi incrociatori leggeri tedeschi e silurò l'incrociatore da battaglia Lützow.

Fu solo poche settimane dopo, il 20 agosto, che la stessa HMS Falmouth fu colpita dai siluri in due attacchi di sottomarini e affondò con la perdita di 12 membri dell'equipaggio.

"La tecnologia moderna viene ora utilizzata per rendere il nostro patrimonio sottomarino accessibile a tutti", ha affermato il ricercatore senior HE Wayne Cocroft. “Digitale Modellazione 3D e computer la visualizzazione può ricreare l’aspetto dei vasi perduti, aiutando la nostra comprensione e il ricordo di questo conflitto in gran parte dimenticato”.

Ha inoltre incaricato Fjordr Ltd di ricercare la storia e il significato della HMS Falmouth e ha raccolto ricordi personali, fotografie e documenti ufficiali provenienti da vari archivi.

I digitale È possibile visualizzare il modello 3D del relitto qui e lì è possibile scaricare un volantino intitolato Il relitto dell'HMS Falmouth.

L'Inghilterra storica ha commissionato ulteriori ricerche sui relitti di guerra del Mare del Nord, che possono essere trovati qui 

Divernet – Il più grande Online Risorsa per i subacquei

18-ago-16

Il video del subacqueo che tocca lo squalo balena si traduce in una bella #notizia #scuba

TENIAMOCI IN CONTATTO!

Ricevi una raccolta settimanale di tutte le notizie e gli articoli di Divernet Maschera subacquea
Non facciamo spam! Leggi il nostro politica sulla riservatezza per maggiori informazioni.
Sottoscrivi
Notifica
ospite

0 Commenti
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti

SEGUICI SU

0
Amerei i tuoi pensieri, per favore commenta.x