Operatori GBR “in perdita” dopo le morti seriali

archivio – Diving NewsGli operatori GBR "perplessi" dopo le morti seriali

Gli operatori turistici della Grande Barriera Corallina hanno affermato di essere “un po’ perplessi su ciò che possiamo fare” dopo l’ultimo incidente mortale di metà dicembre. Si è trattato della quinta morte di un anziano snorkeler o subacqueo dall'inizio di novembre, con un'età media di 71 anni.

Una donna giapponese di 75 anni durante una gita di un giorno con la Sunlover Reef Cruises è stata recuperata in mare a Moore Reef il 13 dicembre, ma i tentativi di rianimarla sono falliti.

Secondo l'Associazione degli operatori turistici dei parchi marini, i decessi più recenti della GBR hanno coinvolto persone anziane con condizioni mediche preesistenti.

"Anche se siamo molto orgogliosi del fatto che abbiamo lo snorkeling più sicuro al mondo, dobbiamo sederci e dare un'occhiata molto da vicino a tutti questi eventi e vedere se c'è qualcosa che possiamo fare", ha dichiarato il portavoce Col McKenzie. ha detto alla ABC News. 

Ha affermato che, sebbene sia stato aggiornato un documento ufficiale di informazione sui rischi che evidenzia i rischi delle immersioni e dello snorkeling, non contiene modifiche sostanziali.

“Non sappiamo cosa possiamo fare”, ha ammesso, aggiungendo che “forse dobbiamo modificare i regolamenti da qualche parte”.

McKenzie ha escluso le visite mediche obbligatorie sulla base dei costi e della prevista riluttanza dei turisti a conformarsi, ma ha ritenuto possibile che ai visitatori al di sopra di una certa età venga richiesto di “riconoscere di essere stati informati dei rischi associati allo snorkeling e alle immersioni”.

Come riportato su Divernet il 19 novembre, un subacqueo britannico di 60 anni è morto ad Agincourt Reef e due snorkeller francesi sulla settantina hanno perso la vita dopo aver entrambi subito attacchi di cuore a Michaelmas Cay. 

All'inizio di dicembre uno snorkeller di 69 anni è stato trovato privo di sensi nel mare di Saxon Reef.

Il numero di vittime della GBR nel 2016 ad oggi è 10.

Divernet – Il più grande Online Risorsa per i subacquei

23-dic-16

Il video del subacqueo che tocca lo squalo balena si traduce in una bella #notizia #scuba

TENIAMOCI IN CONTATTO!

Ricevi una raccolta settimanale di tutte le notizie e gli articoli di Divernet Maschera subacquea
Non facciamo spam! Leggi il nostro politica sulla riservatezza per maggiori informazioni.
Sottoscrivi
Notifica
ospite

0 Commenti
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti

SEGUICI SU

0
Amerei i tuoi pensieri, per favore commenta.x