I subacquei trovano resti umani su un bombardiere della Seconda Guerra Mondiale

archivio – Diving NewsDivers trovano resti umani su un bombardiere della Seconda Guerra Mondiale

Un team di archeologi subacquei che si è immerso vicino all'isola croata di Vis nell'Adriatico durante una spedizione durata un mese hanno trovato i resti di aviatori statunitensi tra i rottami di un bombardiere Douglas B-2 Liberator della Seconda Guerra Mondiale.

Soprannominato Tulsamerican, l'aereo fu l'ultimo B-24 ad essere costruito a Tulsa, Oklahoma da Douglas.

Volando in quella che si prevedeva fosse la sua missione finale nel 1944, si scontrò con aerei tedeschi e fu gravemente danneggiato nella battaglia successiva.

Il pilota aveva tentato un atterraggio d'emergenza ma si è schiantato in mare. Sette dei 10 membri dell'equipaggio furono salvati e si credeva che i tre uomini scomparsi fossero stati gettati via.

Il relitto è stato trovato dai sommozzatori nel 2010, riposato in due sezioni a circa 40 metri, ma solo ora è stato esaminato a livello forense come parte di una spedizione coordinata dalla US Defense POW/MIA Accounting Agency, impegnata a riportare a casa resti di personale di servizio disperso in azione.

Human bones were found along with remains of a life-giacca, boot and military equipment.

I resti saranno sottoposti all'analisi del DNA per associarli agli aviatori dispersi, e verranno successivamente restituiti agli Stati Uniti per la sepoltura.

Il subacqueo Brendan Foley ha detto a WordsSideKick.com che il violento impatto dell'incidente aveva gravemente danneggiato la sezione del muso del bombardiere, che era "quasi sbucciata come una banana", ma che le caratteristiche interne, compresi i sedili, rimanevano riconoscibili.

"È stato incredibilmente emozionante per tutti noi", ha detto Foley, il cui team di solito lavora su antichi siti archeologici, come il relitto di Antikythera, risalente a 2100 anni fa, nelle isole greche.

“We’re all still trying to get our heads around what we just experienced … this is the most worthwhile thing we’ve ever done under water.”

Divernet ha riferito a maggio sul ritrovamento da parte di una squadra del MIA di un bombardiere B-2 Mitchell della Seconda Guerra Mondiale al largo di PNG.

Divernet – Il più grande Online Risorsa per i subacquei

20-lug-17

Il video del subacqueo che tocca lo squalo balena si traduce in una bella #notizia #scuba

TENIAMOCI IN CONTATTO!

Ricevi una raccolta settimanale di tutte le notizie e gli articoli di Divernet Maschera subacquea
Non facciamo spam! Leggi il nostro politica sulla riservatezza per maggiori informazioni.
Sottoscrivi
Notifica
ospite

0 Commenti
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti

SEGUICI SU

0
Amerei i tuoi pensieri, per favore commenta.x