Immersioni in acque profonde: il relitto del cavaliere da guerra

Immersioni nel relitto della SS War Knight
Dave Wendes, skipper di Wight Spirit

Le condizioni della superficie accidentata e la visibilità simile a un caffè al largo dell'Isola di Wight non possono impedire a STUART PHILPOTT di esplorare questa vittima del tempo di guerra, che affondò dopo aver perso molti membri dell'equipaggio in una violenta collisione. Ha scattato le foto

La costa dell'Isola di Wight è disseminata di relitti della Prima Guerra Mondiale. Il piroscafo Cavaliere di guerra è probabilmente il più famoso di tutti. La sua scomparsa è una storia intrisa di tragedia e sofferenza, ma anche di estremo coraggio. 

Gruppo di subacquei professionisti
Subacquei professionisti Spirito Wight

Lo skipper della barca per immersioni Dave Wendes ha studiato la storia della nave da carico ed è diventato un'autorità in materia. Ho organizzato una giornata fuori con Dave sulla sua barca Spirito Wight. L'idea era di esplorare il relitto e raccogliere alcune informazioni di base per questo articolo, anche se le cose non sono andate come previsto.

Ero riuscita a convincere la mia amica subacquea Linda Faux a unirsi a me. Linda è una delle migliori tecnologie subacquei Lo so, ed è anche un'ottima modella subacquea. Le avevo promesso mari calmi come uno specchio e visibilità cristallina, ma lei non lo sapeva! 

Cavaliere di Guerra delle SS
Il Cavaliere di Guerra che affonda

Dave è nato sull'Isola di Wight e ha iniziato ad immergersi nel 1969. Ha operato a lungo da Lymington, con la sua unica barca per immersioni che collega lì e Poole. Spirito Wight è disponibile tutto l'anno per charter di immersioni, anche a gennaio e marzo (nel mese di febbraio la barca viene pulita e revisionata). 

Dave dice di avere i numeri di più di 200 naufragi, inclusi alcuni nuovi ancora da identificare. Nel 2006 ha pubblicato Naufragi della costa meridionale al largo del Dorset orientale e di Wight 1870-1979, che copriva tutti i siti di immersione locali conosciuti, seguito da un supplemento contenente 24 relitti aggiuntivi.

Arrivo al sito

Arrivo al sito
Wight Spirit si prepara a partire

La città nautica di Lymington nell'Hampshire è abbastanza facile da trovare. È ben segnalato dalla M3 o dalla M27, a seconda della direzione di viaggio. Ho preferito prendere la strada panoramica, passando per la New Forest e Brockenhurst e schivando cavalli selvaggi e gli asini scalpitano lungo le strade.

Lymington offre una vasta scelta di pub e ristoranti. Lo stesso si può dire per l'alloggio. Ho optato per il Macdonald Elmers Court Hotel & Resort, ma ci sono numerosi B&B e boutique hotel per tutti i gusti e tutti i budget.

Immersioni da Spirito Wight è stata una nuova esperienza per me. Ho parlato con il veterano Chris Ringrose, che conosceva la routine. Scarica il kit per le immersioni vicino allo scalo di alaggio (facendo particolare attenzione a non disturbare la capitaneria di porto) e poi prosegui fino al pontile, mi è stato detto. Dave di solito attracca 30 minuti buoni prima della partenza, il che dà a tutti tutto il tempo per scendere e parcheggiare.

Il parcheggio di Bath Road si trova accanto allo scalo di alaggio e costa circa £ 1 l'ora. Se la partenza è la mattina presto, i subacquei solitamente possono trovare un parcheggio gratuito su una delle strade laterali. C'è anche uno sgargiante art deco-blocchi di servizi igienici dall'aspetto per eventuali soste dell'ultimo minuto (Spirito Wight ha anche un WC).

Dopo l'immersione, il pub Mayflower si trova direttamente di fronte al parcheggio. Questo è un enorme pub per famiglie con giardino. Durante i mesi estivi accendono anche il barbecue. La scelta personale di Dave, il Fisherman's Rest, è solo a un paio di minuti di auto. Sembrava più un pub della gente del posto, con un piccolo giardino e un parcheggio gratuito.   

Spirito Wight è uno scafo Evolution di 11 metri alimentato da un unico motore da 500 CV. Gli extra includono un ascensore elettrico, spazio in cabina e area ombreggiata. Dave offre tè e caffè in abbondanza e, come bonus, la torta al cioccolato appena fatta di sua moglie.

Avevamo un buon mix di singoli, twinset e rebreather agganciati saldamente al ringhiere in acciaio inox e c'era ancora molto spazio libero sul ponte. La barca ha la licenza per un massimo di 12 persone subacquei. Il costo per due immersioni è di £ 45 e il tempo di viaggio dal pontile a Freshwater Bay, Isola di Wight, è di circa 50 minuti. 

Briefing sull'immersione

Dave di solito lancia una shotline sulle caldaie del Cavaliere di guerra. Non è presente alcuna boa segnaletica permanente e il relitto non è accessibile dalla riva. Poco o nessun traffico di barche passa così vicino alle scogliere, quindi le PMI non sono necessarie durante l'immersione. 

Dave ha detto che la visibilità variava da 6 metri e oltre a meno di 50 cm, e il flusso delle maree era l'influenza principale. Consiglierei di utilizzare una buddy line se guidi inesperto subacquei o tirocinanti in condizioni di scarsa visibilità. Tutti dovrebbero portare con sé un SMB in ritardo, nel caso in cui perdano il contatto o si allontanino dal luogo del relitto. 

Linda aveva portato con sé il suo rebreather AP Valves Inspiration e io stavo usando dei gemelli con riempimento Nitrox durante la nostra prima immersione, ss Mendi, e poi un unico 12 litri pieno d'aria per Cavaliere di guerra, poiché sembrava uno spreco usare il nitrox in modo così superficiale. Col senno di poi, probabilmente sarei potuto farla franca con una 10 litri e riuscire comunque a fare un'immersione di un'ora.  

Storia del relitto

Nelle prime ore del mattino del 24 marzo 1918, un convoglio di 18 navi mercantili e sei cacciatorpediniere stava attraversando l'Isola di Wight diretto a Londra. Tra questi c'era il piroscafo da carico armato da 125 metri e 8,000 tonnellate Cavaliere di guerra, con un equipaggio di 47 persone. Era stata costruita dalla Union Ironworks di San Francisco nel 1917 ed era di proprietà del controllore della spedizione (un ente governativo istituito per gestire la spedizione in tempo di guerra). 

Reginald Clayton
Apprendista Reginald Clayton

Tutte le navi mercantili trasportavano i rifornimenti necessari per lo sforzo bellico. Cavaliere di guerraLe stive erano colme di olio e di derrate alimentari, tra cui pancetta, strutto e farina.

Petroliera OB JenningsDel convoglio faceva parte anche la , costruita nel 1917 dalla Newport News Shipbuilding & Dry Dock negli Stati Uniti e che trasportava un equipaggio di 72 persone. Con i suoi 151 metri e 10,289 tonnellate, era probabilmente una delle più grandi petroliere del mondo. Le sue stive erano piene di nafta liquida altamente infiammabile.

Il convoglio è entrato in allerta sottomarino dopo che sono stati visti lampi di luce e udite esplosioni in lontananza. Il protocollo standard in queste situazioni era quello di spegnere tutte le luci e iniziare una rotta a zig-zag per rendere le navi meno un bersaglio per i siluri nemici. Gli ordini furono impartiti dalla nave guida HMS Siringa modificare la rotta a diversi intervalli di tempo. 

Medaglia di galanteria
Medaglia di galanteria

Con un convoglio di queste dimensioni è difficile ottenere una reazione rapida e sincronizzata da parte di tutte le navi e inavvertitamente il convoglio si è diviso in due gruppi. Nel tentativo di riunire i gruppi, Cavaliere di guerra ed OB Jennings si scontrò, facendo inondare la nafta sui ponti e sulla superficie del mare. 

Entrambe le navi furono immediatamente travolte da una palla di fuoco. Sottocoperta Cavaliere di guerra, la rapidità di pensiero dell'ingegnere capo David Falconer ha salvato un certo numero di membri dell'equipaggio dal furioso incendio. Con l'aiuto del terzo ufficiale, George Brown, scapparono miracolosamente attraverso un lucernario nella sala mensa. 

Medaglia alla galanteria per Reginald Clayton
Iscrizione a Clayton sul retro della medaglia

Nel frattempo, l'apprendista Reginald Clayton è riuscito ad aprire una valvola che ha allagato il fiume rivista, impedendo un'altra massiccia esplosione che avrebbe senza dubbio ucciso molti altri membri dell'equipaggio, 34 dei quali furono bruciati vivi. Undici sopravvissero, ma altri due morirono in seguito per le ferite riportate. 

Ancora in fiamme, Cavaliere di guerra è stato rimorchiato in acque meno profonde ma ha colpito una mina, provocando ulteriori esplosioni e incendi. Il relitto in fiamme alla fine si stabilì a Freshwater Bay.

L'equipaggio di OB Jennings sono stati salvati, con una sola vittima. La nave fu poi affondata intenzionalmente per spegnere le fiamme, e alcuni mesi dopo fu rimessa a galla e riparata. 

Falconer e Clayton furono tra i morti e ricevettero postumo la medaglia Albert per il coraggio. A causa della burocrazia, Cavaliere di guerraLa perdita dell'aereo e i sacrifici compiuti dall'equipaggio non furono mai formalmente riconosciuti dal Ministero della Guerra. Con un gesto toccante, Dave ha portato alcuni discendenti dell'equipaggio sul luogo del relitto in modo che potessero rendere omaggio. 

L'immersione

Anche se c'era stato un lungo periodo di tempo calmo, il giorno in cui sono arrivato aveva iniziato a soffiare un vento da est. Dave mi aveva già avvertito che i venti da est creavano un breve mare ripido che, a sua volta, avrebbe creato un percorso accidentato in barca. Ma il sole splendeva e indossavo anche i pantaloncini, quindi quanto poteva andare male? 

Beh, avrei dovuto ascoltare il saggio Dave. Regola d'oro numero uno: lo skipper ha sempre ragione!

Le condizioni erano ragionevoli finché non abbiamo superato il promontorio, poi ha iniziato a diventare molto mosso. Perfino la vista della torta al cioccolato della moglie di Dave mi fece rivoltare lo stomaco! La povera Linda era quella che soffriva di più, ma a dire il vero stavamo tutti iniziando a diventare di una tonalità di verde iridescente. 

Immergersi tra i relitti
Sfumatura di verde che riflette come si sono sentiti i subacquei dopo l'uscita

Abbiamo completato la nostra prima immersione e poi siamo andati a Freshwater Bay, al largo dell'Isola di Wight. Questo almeno forniva una certa protezione dal vento dominante, ma ormai tutti volevano solo entrare in acqua, completare l'immersione e tornare a casa. 

Una chiazza marrone dall'aspetto minaccioso si diffuse sul sito di immersione. Dave mi aveva detto che la bassa marea avrebbe ridotto la visibilità, ma il mare sembrava la mia tazza di caffè. Arrivando sul fondo del mare, mi sono reso conto che c'erano buone possibilità di ottenere foto decenti. La visibilità doveva essere inferiore a 50 cm, con una forte ondata. 

Questa è stata sicuramente la migliore immersione inglese! Linda, professionale come sempre, procedeva con il pilota automatico, deglutendo rapidamente nel tentativo di evitare il rigurgito. Abbiamo passato 10 minuti buoni a guardarci attorno nella zona di prua e sono riuscito anche a incastrare Linda nel gavone catena. Questa si è rivelata la mia unica ripresa abbastanza ragionevole dell'immersione. 

Pinneggiando attorno al relitto
Scena verde sul Cavaliere di guerra

Pinnavamo lentamente lungo il relitto e ogni pochi secondi mi fermavo e mi giravo per controllare che Linda stesse ancora seguendo. Bitte, argani e piastre metalliche contorte giacevano ovunque sulla sabbia e sui ciottoli. Tutto era ricoperto da uno spesso strato di alghe, rendendo difficile distinguere la barriera corallina dal relitto. 

Le caldaie risaltavano di più, ma non sono riuscito a ottenere buoni scatti grandangolari. Abbiamo raggiunto i resti dell'unico motore a turbina a vapore e poi abbiamo svoltato e ripercorso il nostro percorso. Miracolosamente siamo riusciti a trovare la linea di tiro. 

Il verdetto

Questa era la prima volta che mi immergevo da Lymington e ci tornerò sicuramente, se non per le immersioni, almeno per esplorare la città e assaggiare alcuni dei pub e ristoranti locali. Dave Wendes è uno skipper molto competente ed è stato un vantaggio conoscere a fondo la storia dei relitti. Spirito Wight ci ha trasportato da e verso i siti di immersione in modo sicuro e confortevole possibile. 

Nel mezzo del relitto
Linda nel relitto

Dave mi aveva avvertito del tempo e, col senno di poi, probabilmente avrei dovuto posticipare il viaggio. A 50 cm, la visibilità era probabilmente la peggiore che avrebbe potuto essere, quindi mi scuso per lo scarso standard delle immagini, anche se punti in più per Linda, che è stata una soldato fino alla fine! 

Da quello che ho potuto vedere, la maggior parte del relitto si trovava a un livello basso, con una o due sezioni sopraelevate molto strette, ma a 125 m c'era molto da vedere. Ora posso capire perché questo sito è popolare tra i club di immersione formazioneo come prima immersione su un relitto. 

La storia di Cavaliere di guerrami è rimasta impressa nella mente, soprattutto il coraggio di David Falconer e Reginald Clayton. Dave ha cercato di persuadere il consiglio parrocchiale locale a costruire un memoriale sulla scogliera che sovrasta il luogo del relitto, ma dopo il loro iniziale riconoscimento, dice che non si sono presi la briga di contattarlo di nuovo.

Anche su Divernet: Tour del relitto 138: L'U480, Tour del relitto 151: La Clarinda, Tour del relitto 157: Il londinese, Tour del relitto 171: Il sud-ovest

Il video del subacqueo che tocca lo squalo balena si traduce in una bella #notizia #scuba

TENIAMOCI IN CONTATTO!

Ricevi una raccolta settimanale di tutte le notizie e gli articoli di Divernet Maschera subacquea
Non facciamo spam! Leggi il nostro politica sulla riservatezza per maggiori informazioni.
Sottoscrivi
Notifica
ospite

1 Commento
I più votati
Nuovi Arrivi il più vecchio
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti
Paul
Paul
1 anno fa

Pensavo che ci fosse un divieto di immersione su questo sito, inoltre si trova all'interno del sito storico protetto tra gli aghi, quindi potrebbe portarti in acque più profonde del previsto.

SEGUICI SU

1
0
Amerei i tuoi pensieri, per favore commenta.x