Paranoia costruttiva: una tecnica di sopravvivenza

TECNICAParanoia Costruttiva –
una tecnica di sopravvivenza

Cosa c'entra un albero che cade in una foresta pluviale con la sicurezza delle immersioni?
Tutto, dice SIMON PRIDMORE

0719 alberi tecnici

Unusually for a column in a diving rivista, questo inizia negli altopiani della Papua Nuova Guinea. Alcuni anni fa, un giovane ornitologo partecipò a una spedizione alla guida di un gruppo di abitanti della Nuova Guinea.

Salirono attraverso la foresta fino a raggiungere un livello dove avrebbero trascorso alcuni giorni studiando gli uccelli. L'ornitologo scelse un sito per il loro accampamento sotto un enorme albero della foresta, la cui corteccia era ricoperta da uno spesso muschio.

Ha chiesto ai suoi compagni di costruire lì una piattaforma per dormire ma loro hanno rifiutato. Chiese perché e loro gli dissero che l'albero era morto e che avevano paura che cadesse sull'accampamento durante la notte e li uccidesse tutti.

Cercò di ragionare con loro ma furono irremovibili e alla fine concordarono tutti su un sito diverso, lontano dall'albero.

All'inizio il giovane ornitologo era infastidito. Pensava che i neo guineani stessero esagerando il pericolo rappresentato dall'albero morto. Tuttavia, nei mesi successivi, notò che almeno una volta al giorno sentiva il rumore di un albero che cadeva da qualche parte nelle vicinanze, e di notte i suoi compagni condividevano storie attorno al fuoco di amici che erano stati uccisi dalla caduta di alberi.

Secondo i suoi calcoli gli abitanti della Nuova Guinea trascorrevano circa 100 notti all'anno in campeggio nella foresta. Anche se la probabilità che un albero cadesse su di loro era bassa, più tempo trascorrevano nella foresta, maggiori erano le possibilità che ciò accadesse.

Non potevano evitare completamente il rischio di caduta di alberi evitando di addentrarsi nella foresta. Ma potrebbero ridurre al minimo il rischio non dormendo sotto un albero morto.

L'ornitologo ha notato che i membri più giovani del gruppo erano particolarmente affascinati dai racconti di come le persone si erano fatte male o semplicemente avevano evitato il disastro. Immaginò che queste storie costituissero una parte importante della loro educazione.

Ha concluso che l'ossessione della comunità per la sicurezza era uno strumento essenziale di sopravvivenza culturale che ha contribuito in modo significativo a mantenerla al sicuro, e ha definito questa “paranoia costruttiva”.

Apparso su DIVER giugno 2019

IL MONDO FINO A IERI

Il giovane ornitologo era Jared Diamond e oggi è un accademico e autore celebre e molto pubblicato.

Ho trovato la storia degli alberi che cadono nel suo libro Il mondo fino a ieri, in cui esamina le società tribali, ne descrive il comportamento e le strategie e li collega al mondo moderno.

SUBACQUEI TECNICI

Tutti i subacquei tecnici che leggono questo articolo capiranno immediatamente di cosa sta parlando Diamond. Potrebbero non usare la frase vera e propria, ma i subacquei tecnici utilizzano la paranoia costruttiva come tecnica di sopravvivenza.

Affrontano i rischi reali dell'immersione in anticipo. Sanno come si sono fatti male i subacquei tecnici che li hanno preceduti e hanno sviluppato procedure e attrezzature per ridurre le possibilità che succeda loro la stessa cosa.

Technical divers also talk constantly about safety in scuba-diving. They exchange stories and debate safety strategies online and when they gather at conferences. In doing so, they are unconsciously imitating tribal societies. Their dialogues fulfil the same purpose as the New Guineans’ campfire chats.

SUBACQUEI SPORTIVI

Nel corso degli anni, i subacquei tecnici hanno trasmesso alla comunità subacquea tradizionale innovazioni come polipo fruste, GAV e, più recentemente, immersioni a montaggio laterale. Tuttavia, in generale, la comunità della subacquea sportiva non ha ancora adottato la cultura della sicurezza costruttiva e paranoica dei subacquei tecnici.

In fact, knowing that bad things can happen and learning either to prevent them happening or knowing how to deal with them when they do happen is what diver formazione at every level is all about.

Ad esempio, i nuovi subacquei imparano come sostituire a mask sott'acqua in modo che possano gestire (senza farsi prendere dal panico) una situazione in cui si rompe il cinturino o il loro mask is dislodged from their face by an unfriendly fin-kick.

Tuttavia, gli istruttori non sempre introducono le competenze con riferimento diretto alla situazione di emergenza che sono chiamati a risolvere. Le competenze vengono spesso presentate come prove da compiere o esperienze da sopportare. Ad esempio, esiste un utile esercizio che mostra ai subacquei cosa si prova a correre pericolosamente a corto d'aria in modo che, se mai dovesse accadere davvero, possano reagire in tempo prima di rimanere completamente senza.

This is referred to by one formazione agency as an “air-depletion exercise”. I have witnessed instructors introduce it simply with these three words before describing how the exercise will play out.

La possibilità che un subacqueo rimanga senza aria potrebbe essere implicita ma non è dichiarata direttamente, né tanto meno discussa. Questa tendenza, a livello di subacqueo principiante, ad evitare conversazioni imbarazzanti su cose brutte che potrebbero accadere sott'acqua, può portare all'ignoranza, all'eccessiva sicurezza e ad una completa assenza di paranoia costruttiva.

Nusa Penida: cosa potrebbe andare storto?
Nusa Penida: cosa potrebbe andare storto?

Ecco una storia che illustra perfettamente il punto. Un giorno, il mio amico Robert ha ricevuto una chiamata da un amico di un amico. Gli ha chiesto consigli sulle immersioni a Nusa Penida, un'isola al largo della costa meridionale di Bali famosa per i grandi pesci, ma anche nota per le forti e imprevedibili correnti che la rendono un punto critico per gli incidenti.

Robert le chiese quante immersioni avesse fatto e fu informato che aveva appena imparato ad immergersi. Ha sottolineato che le immersioni intorno a Nusa Penida potrebbero essere complicate e le ha suggerito, invece, di fare alcune immersioni in condizioni più facili a Tulamben, sulla costa nord-orientale di Bali.

La donna si arrabbiò moltissimo per quella che secondo lei era la supposizione di Robert secondo cui lei "non era un'eccellente subacquea, come lo sono io", e riattaccò.

Due giorni dopo, richiamò Robert per dirgli che era andata a Nusa Penida e che aveva trascorso una bellissima giornata di immersioni. "Quindi ecco, ti sbagliavi", ha detto.

ALBERI CHE CADONO

Quando ho sentito questa storia, ovviamente mi è venuto subito in mente la storia degli alberi che cadono di Jared Diamond.

Anche la paranoia costruttiva può far parte del corso per principianti.
Anche la paranoia costruttiva può far parte del corso per principianti.

The woman had evidently graduated from her initial diver formazione with no idea of her limitations as a new diver. Nobody had told her that many popular dive-sites around the world are genuinely dangerous for beginners.

Sembrava inconsapevole del fatto che tutti i nuovi subacquei devono avvicinarsi gradualmente a questo sport e che in realtà ci vuole molta pratica per diventare un “subacqueo eccellente”.

Nessuno le aveva insegnato ad essere paranoica in modo costruttivo riguardo alle sue immersioni. Tutti gli elogi ricevuti durante l'addestramento l'avevano portata a credere che, avendo ottenuto un paio di brevetti, avrebbe potuto immergersi ovunque.

La paranoia costruttiva non è solo uno strumento utile da acquisire; è una tecnica di sopravvivenza cruciale.

Nella gerarchia dei corsi di addestramento subacqueo di solito non viene affrontato fino al livello tecnico o professionale, ma in realtà dovrebbe essere incorporato fin dall'inizio.

Come subacquei, possiamo insegnare a noi stessi ad essere costruttivamente paranoici leggendo il più ampio numero possibile di informazioni sulla sicurezza subacquea, prestando attenzione ai rapporti pubblicati da enti come BSAC e DAN e pensando di più al modo in cui ci immergiamo, alle potenziali minacce alla nostra sicurezza e a cosa passi che possiamo intraprendere per anticipare ed evitare i rischi.

Leggi di più da Simon Pridmore in:

Riservato subacqueo – Una guida privilegiata per diventare un subacqueo migliore
    Professionista subacqueo – Approfondimenti sull’addestramento e sulle operazioni dei subacquei sportivi
    Fondamentali per le immersioni – Inizia ad immergerti nel modo giusto
    Fisiologico subacqueo – Pensi di sapere tutto sulla medicina subacquea?
Ripensateci!

    Immersioni eccezionali – Diventa il miglior subacqueo che puoi essere

Tutti sono disponibili su Amazon in diversi formati.

Il video del subacqueo che tocca lo squalo balena si traduce in una bella #notizia #scuba

TENIAMOCI IN CONTATTO!

Ricevi una raccolta settimanale di tutte le notizie e gli articoli di Divernet Maschera subacquea
Non facciamo spam! Leggi il nostro politica sulla riservatezza per maggiori informazioni.
Sottoscrivi
Notifica
ospite

0 Commenti
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti

SEGUICI SU

0
Amerei i tuoi pensieri, per favore commenta.x