Tartufo o osare

Tartufo

Lo speleologo belga KURT STORMS esplora – e fotografa – i pozzetti dell'attrazione sotterranea francese Font Del Truffe

Il dipartimento del Lot, nel sud-ovest della Francia, offre ai visitatori la prospettiva di alcune piccole città sparse in paesaggi di straordinaria bellezza. C'è un po' di turismo nei mesi estivi, quando alcune parti della regione possono diventare piuttosto affollate, ma di solito è tutto molto rilassato e tranquillo.  

Per i non subacquei c'è molto da fare, dalla visita alle grotte, all'escursionismo e alla canoa, al semplice godimento del paesaggio e del cibo. I subacquei in visita alle caverne hanno ulteriori azioni da godersi.

Le persone sono disponibili, anche se parlare francese è un vantaggio in questa parte del paese, perché non molti di loro sembrano parlare inglese. Le scorte di cibo non sono un problema, con una scelta di tanti piccoli ristoranti carini dove è possibile ottenere ottimi pasti ai supermercati per coloro che preferiscono provvedere da soli. 

Trovare la strada per i vari siti delle grotte può essere un po' complicato, almeno la prima volta, prima di aver raccolto tutte le posizioni richieste nel tuo GPS. 

I siti sono molto sparsi, ma se prendi la città di Gramat come punto di partenza scoprirai che si trovano a non più di 20-60 minuti di auto. Ma quel viaggio includerà molti colpi di scena!

Ho scelto come base – e fornitore di rifornimento di gas – il centro immersioni The Cave To Be di Olivier “Oli” Bertieaux, e ho affittato un appartamento a soli 100 metri di distanza, completamente attrezzato con microonde, frigorifero, forno, wi-fi e così via. Lì possono essere ospitati da due a sette subacquei, ed era facilmente accessibile, con un'atmosfera accattivante. 

Olivier può riempire i tuoi serbatoi con quello che vuoi e le sue miscele sono perfette. Può effettuare riempimenti a 300 bar e dispone di un booster per i subacquei con rebreather a circuito chiuso. Tiene traccia di tutto ciò che ordini durante il tuo soggiorno e paghi semplicemente alla fine: è un'ottima soluzione!

Quando siamo arrivati ​​al sito di Font Del Truffe il livello dell'acqua era molto basso e l'acqua stessa piuttosto torbida. In realtà non sembrava così invitante, ma un gruppo di subacquei slovacchi stava emergendo dalla piscina e ci hanno detto che la visibilità era molto buona una volta all'interno della grotta. 

La mia prima discesa è stata con una mia ex studentessa, Jo Croimans. Una volta sul fondo della piscina, l’immersione è iniziata con una restrizione piuttosto stretta – o almeno lo sarebbe dal punto di vista di un subacqueo backmount, ma io ero in sidemount. Una volta superato questo, mi sentivo come se fossi arrivato in paradiso. 

Tartufo

Non ho quasi le parole per descrivere il mio amore per questa grotta: i suoi colori, la sua configurazione e il "ritmo" puro del luogo sono mozzafiato. 

S1 è larga solo 160 metri, con una profondità massima di 15 metri, e in media è molto meno profonda. Sfortunatamente, il livello dell’acqua in questa occasione era particolarmente basso, rendendo difficile procedere verso S2. Non mi dispiace fare qualche immersione in sump, quindi mi sono divertito a togliermi l'attrezzatura da immersione – che con il sidemount è comunque semplicissimo – per esplorare il secondo sump. 

Tartufo
Tartufi
Tartufo

Questa parte della grotta è molto più piccola, e anche più fresca, rispetto al cunicolo che la precede. Dopo un po' ci siamo voltati e abbiamo nuotato nuovamente verso l'ingresso, raggiungendolo per un tempo di immersione totale di circa 50 minuti. Puoi vedere com'è la grotta dalle mie fotografie.

Ci siamo guardati l'un l'altro, abbiamo controllato i nostri manometri e abbiamo preso la semplicissima decisione di proseguire con un'altra immersione, ma questa volta con mia moglie Caroline (Massie) che si univa a noi. Non era mai stata in questo sistema prima, quindi si sentiva un po' nervosa. 

Sono andato per primo, in modo da essere in grado di fornire tutto l'aiuto necessario, ma lei è scivolata molto agevolmente attraverso la restrizione. Sono riuscito a scattare alcune foto prima che Jo entrasse nella grotta. Abbiamo quindi sfruttato il nostro tempo per scattare alcune belle foto in S1, per poi riemergere dopo un'immersione totale di circa mezz'ora nell'acqua a 12°C.

Tartufo
Tartufo

Se sei adeguatamente qualificato e vuoi provare Font Del Truffe puoi farlo: ci sono un totale di 13 pozzetti, con una profondità massima di 30 m.

Le nostre auto erano parcheggiate proprio accanto all'ingresso della grotta, quindi non ci è voluto molto per tornare al caldo e goderci i nostri panini. Successivamente è stato un viaggio di ritorno da Olli per riempire le nostre bombole e pulire il mio Divesoft Liberty SM-CCR. 

Tutti e tre sorridevamo, perché domani sapevamo che ci sarebbe stata un'altra grande grotta della Font del Truffe in cui immergerci.

La caverna dell'essere ha sede a Gramat e istruisce e si immerge secondo TDI/IANTD/GUE formazione standard. Da aprile a metà novembre può offrire tre appartamenti per un massimo di quattro persone e un monolocale per due, a 25-30 euro a persona a notte, oppure campeggio a 10 euro pp al giorno.

Tartufo

Kurt Tempeste

Kurt Storms è un militare belga, fotografo/esploratore subacqueo di grotte e miniere e tecnico/rebreather/di caverne istruttore con la passione per le immersioni in grotta profonde e ad ampio raggio. È fondatore e CEO di Descent Technical Diving.

Il video del subacqueo che tocca lo squalo balena si traduce in una bella #notizia #scuba

TENIAMOCI IN CONTATTO!

Ricevi una raccolta settimanale di tutte le notizie e gli articoli di Divernet Maschera subacquea
Non facciamo spam! Leggi il nostro politica sulla riservatezza per maggiori informazioni.
Sottoscrivi
Notifica
ospite

0 Commenti
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti

SEGUICI SU

0
Amerei i tuoi pensieri, per favore commenta.x