Gli esperti sono scioccati: il più grande onnivoro del mondo è un pesce

I biologi conducono ricerche sugli squali balena
Immersione in apnea per ottenere campioni di tessuto a Ningaloo (AIMS / Andre Rerekura)

Gli squali balena sono considerati giganti buoni ma anche, come gli altri squali, carnivori, sebbene si nutrano per filtrazione di minuscoli krill. Ma ora gli scienziati marini hanno scoperto che gli squali balena in realtà traggono gran parte del loro nutrimento dalle piante – il che, dicono, li rende i più grandi onnivori del mondo. 

“Questo ci porta a riconsiderare tutto ciò che pensavamo di sapere su cosa mangiano gli squali balena – e, di fatto, cosa fanno in mare aperto”, ha commentato il biologo ittico Dr Mark Meekan dell’Australian Institute of Marine Science (AIMS) . 

Faceva parte del gruppo di ricerca che lavorava ad un progetto di ricerca AIMS che prevedeva l'apnea per ottenere campioni bioptici dagli squali balena presso Ningaloo Reef nell'Australia occidentale per analisi specialistiche. 

Esperti: dottor Mark Meekan
Dott. Mark Meekan (AIMS / Andre Rerekura)
Esperti scioccati: campione di tessuto
Campione di tessuto ottenuto (AIMS / Andre Rerekura)

"Sulla terra, tutti gli animali più grandi sono sempre stati erbivori", ha affermato il dottor Meekan. “In mare abbiamo sempre pensato che gli animali che sono diventati davvero grandi, come le balene e gli squali balena, si nutrissero di animali simili a gamberetti e piccoli pesci, un gradino più in alto nella catena alimentare. 

"Si scopre che forse il sistema di evoluzione sulla terra e nell'acqua non è poi così diverso." 

Gli esperti hanno raccolto campioni di possibili fonti di cibo a Ningaloo, dal plancton alle grandi alghe marine, e hanno confrontato gli amminoacidi e gli acidi grassi in essi contenuti con quelli trovati negli squali balena. 

Il tessuto dello squalo balena conteneva composti trovati in Sargasso, l'alga bruna che comunemente si stacca dalla barriera corallina e galleggia in superficie a Ningaloo. 

Strana firma

L'oceanografo biologico Dr Patti Virtue dell'Università della Tasmania ha affermato che la firma biochimica degli squali balena ha colpito gli scienziati come "molto strana, perché nei loro tessuti non hanno la firma biochimica degli acidi grassi o degli isotopi stabili di un animale che si nutre di krill". .

L'analisi delle feci degli squali balena aveva confermato che, sebbene mangiassero krill, non ne metabolizzavano gran parte. 

Esperti scioccati dalla dieta dello squalo balena
Squali balena: non imbroglioni (AIMS / Andre Rerekura)

“Pensiamo che nel corso del tempo evolutivo, gli squali balena abbiano sviluppato la capacità di digerire parte di questo Sargasso questo sta andando loro nelle viscere”, ha detto il dottor Meekan. “Quindi la visione che abbiamo degli squali balena che arrivano a Ningaloo solo per banchettare con questi piccoli krill è solo metà della storia. In realtà sono là fuori a mangiare anche una discreta quantità di alghe. 

Gli scienziati hanno utilizzato l’analisi degli isotopi stabili specifici del composto per determinare cosa consumavano gli squali balena per produrre energia e crescita, piuttosto che semplicemente cosa mangiavano. 

"Qualcosa come uno squalo balena, che nuota nell'acqua con la bocca aperta, ingerirà molte cose diverse", ha detto il biogeochimico organico Dr Andy Revill del CSIRO Oceans & Atmosphere. "Ma non sai quanto di questo è stato utilizzato dall'animale e quanto finisce direttamente dall'altra parte." 

Finora l’orso Kodiak era considerato il più grande onnivoro della Terra. Il più pesante di questi orsi pesa circa 680 kg, il che non potrebbe competere con gli squali balena che possono diventare circa 28 volte più pesanti. La ricerca è stata appena pubblicata sulla rivista Ecologia.

Anche su Divernet: Vuoi vedere gli squali balena? Nessun problema, I giovani squali balena maschi sono casalinghi, I grandi pesci attirano i grandi spendaccioni, Bony sarebbe morto felice

Il video del subacqueo che tocca lo squalo balena si traduce in una bella #notizia #scuba

TENIAMOCI IN CONTATTO!

Ricevi una raccolta settimanale di tutte le notizie e gli articoli di Divernet Maschera subacquea
Non facciamo spam! Leggi il nostro politica sulla riservatezza per maggiori informazioni.
Sottoscrivi
Notifica
ospite

0 Commenti
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti

SEGUICI SU

0
Amerei i tuoi pensieri, per favore commenta.x