Nelle increspature vetrose

Nonostante le loro enormi dimensioni, le megattere di Vava'u, Tonga, sono sorprendentemente graziose. Ho visto questa megattera salire in superficie per una grande boccata d'aria. Nonostante le sue dimensioni gigantesche, nuota con eleganza in questa delicata posizione. In combinazione con il riflesso della balena sulla superficie, la composizione sembra una "balena che canta". Ascoltare il canto delle balene nell'acqua è un'esperienza straordinaria e inquietante.

SUBACQUEO DI BALENE

LE MEGABOLE HANNO è stato a lungo perseguito dagli esseri umani, ma i motivi di questa caccia sono cambiati in modo significativo. Un tempo ricercata per cibo, carburante e materie prime, oggi la balena è più spesso un bersaglio per turisti curiosi che un arpione mortale. Per noi amanti degli animali acquatici la balena è una creatura da venerare.

Nel febbraio 1805 il veliero Port-au-Prince da 400 tonnellate salpò dal Regno Unito con l'intento primario di attaccare e catturare le navi nemiche, in particolare quelle spagnole e francesi. Armata fino ai denti, la nave portava la “lettera di marca” che consentiva la corsara, una forma di pirateria legalizzata.
Se Port-au-Prince non fosse riuscita a incontrare e saccheggiare alcuna nave, il suo obiettivo secondario era quello di cacciare le balene per ottenere petrolio prezioso. Il più giovane dell'equipaggio era un impiegato di nave di 14 anni di nome William Mariner.

Dopo due anni di combattimenti, Port-au-Prince finì erroneamente a Tonga, con a bordo un succulento bottino di armi e minerali d'oro. Dolorante per le sue avventure e con qualche perdita, ancorò vicino alle rive di Lefooga (Lifuka).

CAPO TONGANO FINAU all'inizio sembrava accogliente. Salutando la nave con un'offerta di maiali alla brace, sembrava che Finau fosse all'altezza della descrizione del capitano James Cook dei tongani e di Tonga come le isole amichevoli.

Nonostante le proteste dell’equipaggio, il capitano Brown decise di fidarsi del capo Finau.

Il giorno successivo, tuttavia, il capitano Brown fu picchiato e lasciato morire nudo sulla sabbia. La tribù di Finau poi uccise tutti i marinai tranne una manciata e privò la barca delle armi, credendo che avrebbe reso la sua la tribù tongana più forte.

La leggenda racconta che gran parte del bottino affondò con la nave e che oro, argento, candelieri, crocifissi e calici giacciono ancora sul fondo del mare.

Uno dei pochi sopravvissuti fu il giovane William Mariner, che fu risparmiato perché il capo Finau lo aveva preso in simpatia. Fu tenuto su Vava'u per quattro anni e adottò il nome Toki Ukamea (Ascia di ferro) prima di essere "salvato" e riportato nel Regno Unito. Presumibilmente ormai ne aveva avuto abbastanza di avventure, perché era diventato contabile. Lo scorso ottobre ho ricevuto sull’isola tongana di Vava’u un’accoglienza più genuina di quella offerta da Finau; forse perché non avevo intenzione di uccidere le balene e l'unica cattura che avrei fatto era quella delle immagini sulla mia macchina fotografica.

0917 Specchio per gobbe tonga
Nelle increspature vetrose – lo strano effetto di inversione.

La stagione inizia a luglio, quando le femmine di megattere in forte gravidanza arrivano per partorire. Rimangono nel vivaio di acqua calda a Tonga finché i vitelli non sono abbastanza grandi da affrontare il viaggio in Antartide. La gestazione delle balene dura 11 mesi, quindi il luogo è anche il terreno di accoppiamento per i vitelli della prossima stagione.

All'inizio della stagione, è possibile vedere le corse del calore, dove i maschi delle megattere inseguono le femmine a tutto volume mentre cantano al livello di volume 11.

La mia prima interazione con le megattere ha fissato il livello della settimana. Dopo aver visto una balena che si sfondava da lontano, ci siamo avvicinati nella speranza che si calmasse. Fortunatamente è successo e il nostro gruppo è scivolato in acqua.

Un massimo di quattro persone e una guida possono fare snorkeling con gli enormi animali contemporaneamente. Mi sono avvicinato al fisico straordinariamente magnifico di una madre rilassata, e più mi avvicinavo più lei diventava distinguibile, finché non ho potuto distinguere i singoli cirripedi sul suo naso.

Pochi minuti dopo il nostro arrivo il suo bambino giocoso è apparso alla vista e ha iniziato a girare intorno a noi. Questo vitello eccessivamente amoroso sembrava essere curioso. La nostra guida Sione ha iniziato a rotolarsi nell'acqua e, incredibilmente, il vitello ha imitato subito questo comportamento.

Sione spiegò che si trattava di un vitello più vecchio, che si era abituato maggiormente alla gente. Questo è uno dei vantaggi di arrivare più tardi nella stagione: balene rilassate.

Fotograficamente, il mio momento preferito sarebbe arrivato con il mio ultimo incontro con le balene. Avevo catturato alcune immagini sorprendenti ma non sentivo ancora di avere uno scatto unico. Attualmente ho un'ossessione per gli scatti riflessi, quindi quando la superficie del mare si è calmata, mi sono preparato con entusiasmo e mi sono appollaiato sul lato della barca, stringendo forte la mia 5D e aspettandomi che questa fosse la mia opportunità.

In quell'istante la superficie liscia, quasi lattiginosa dell'oceano divenne come uno specchio. Tutto ciò di cui avevo bisogno adesso era una balena. LUCJ HA LA SUA PARTE per giocare nella fauna selvatica fotografia, e in quel momento i Tangaloa, o gli dei tongani, mi sorrisero, mentre una balena annunciava la sua presenza con un battito della sua potente coda.

Sapendo che la mia opportunità poteva essere fugace, mi sono gettato in acqua e ho scalciato più forte che le mie gambe mi permettevano, accorciando la distanza tra me e la mia macchina fotografica.

0917 tonga megattere increspature invertite
Balena di specchio!

Avevo una battaglia tra le mani. La mia paura del freddo fa sì che indossi un 7mm muta anche nei climi più caldi. Quei deliziosi millimetri di isolamento in più sfortunatamente mi danno un galleggiamento piuttosto eccessivo, e può essere una lotta per superare l'acqua (lo so, ho bisogno di rafforzarmi).

In ogni caso, sono riuscito ad avvicinarmi abbastanza da godermi la vista meravigliosa sia della balena che del suo riflesso. La megattera e la sua immagine speculare combinate sono una vista gigantesca e gloriosa, davvero un momento commovente per me.

Ho sparato rapidamente alcuni colpi, ma l'esperienza è stata troppo breve.

Avrei voluto godermi ancora a lungo il momento, ma la balena aveva altri progetti e, con un cenno della pinna pettorale, se n'era andata...

Tornato sulla barca, trionfante della mia caccia, ho rivisto le mie catture. La mia preferita raffigura una megattera che si inarca e si schianta sulla superficie mentre si riflette serenamente nelle increspature vetrose. Questa immagine è ancora più sorprendente se visualizzata capovolta!

Se quell'incontro sembra allettante, anche tu potresti voler incontrare i giganti sott'acqua. Che ne dici delle immersioni subacquee?

Questo non è possibile in tutto il mondo, ma è legale immergersi con le megattere a Tonga. Tuttavia, scoprirai che localizzare le balene è un gioco del gatto e del topo e, poiché il processo di allestimento dei carri armati rallenta l'ingresso, ci sono meno possibilità di interazioni ravvicinate. Si ritiene inoltre che le bolle disturbino alcune balene, quindi tendono a mantenersi a distanza di sicurezza.

Nella zona operano anche crociere subacquee e, se tornassi, combinerei le immersioni e lo snorkeling con le preghiere ai Tangaloa per avere più della loro generosità. Ma restando al boccaglio ho visto ogni giorno, in media, tre mamme con i loro vitelli.

Nelle giornate lente tornavamo passando per la Mariner's Cave, situata su una piccola isola a mezz'ora da Vava'u. Sì, i tongani hanno chiamato questa grotta in onore dell'impiegato della nave, e in seguito contabile, William.

Qui dovevi immergerti in apnea 3 metri più in basso e 2 metri in avanti per penetrare nella grotta (non così facile se indossi il tuo fidato 7 mm). Questo sarebbe un posto favoloso per portare la tua attrezzatura subacquea, e vale la pena distrarsi dagli incontri con le balene per vedere le centinaia di pesci che si radunano all'ingresso.

Queste bellezze scintillanti fanno da sfondo scintillante agli scatti di modelle che vengono spesso scattati in questo sito.

Volare dall'isola principale di Tongatapu alla piccola isola di Vava'u mi ha tenuto lontano dal principale percorso turistico, il che mi si adattava perfettamente. Ma se fai lo stesso, aspettati di essere pesato su una bilancia gigante con tutto il tuo bagaglio prima di salire sul piccolo aereo.

Vava'u era eccezionale. Sono stato invitato a feste e attratto da eventi sociali in cui la gente del posto si armonizzava attorno a una chitarra mentre cenava da enormi ciotole di kava. Questa bevanda è composta da radici macinate di piante autoctone e si dice che abbia proprietà sedative, euforiche ed enteogene. Ha l'aspetto e il sapore di una zuppa fangosa.

Kava è uno sballo legale a Vava'u e ho assaggiato le sue delizie durante l'incontro settimanale nella stazione di polizia locale. È stato durante questa assemblea che ho chiesto a un locale della Grotta del Marinaio e lui mi ha ricordato la sua versione di un'antica leggenda tongana.

La figlia di un re tongano si innamorò di un povero, ma il re proibì il loro amore. La coppia scappò, si tuffò nella Mariner's Cave e si nascose sui lati rocciosi della caverna interna nascosta.

Alcune settimane dopo un pescatore vide il povero tuffarsi dentro e fuori dalla grotta, raccogliendo provviste per la sua amata. Il re, informato, chiese che la coppia fosse tirata fuori dalla grotta e portata da lui. Li fece decapitare per la loro disobbedienza – quindi altro spargimento di sangue a Tonga.DOPO UNA SETTIMANA reso memorabile dalle bellissime interazioni con le balene, ho fatto il mio ultimo viaggio verso l'aeroporto. Ho parlato con il mio tassista di 53 anni di Tonga e del suo rapporto con le megattere.

Mi ha detto che prima del divieto di caccia introdotto nel 1978, qualsiasi cattura di balene veniva divisa tra la comunità. La carne durerebbe diversi mesi.

Negli anni '1970 il governo investì nella nuova tecnologia di un frigorifero di dimensioni industriali. I tongani compravano una porzione di balena, la impacchettavano, le davano un nome e la mettevano nell'enorme cassa.

La gente tornava in città per ritirare il sacco della carne quando era pronta a nutrire la propria famiglia.
Ho chiesto all'autista che sapore avesse la balena. Lui rispose che era più deliziosa della bistecca, con una consistenza fantastica. Poi ha cominciato a sbavare e a deglutire e, ridendo, mi ha implorato di cambiare argomento: “Mi fai venire fame, mi manca così tanto!” gemette.

Ha descritto come nel 2002 una nave portacontainer colpì accidentalmente una megattera. La balena morta è stata portata a riva, dove è stata prontamente divisa tra la gente del posto. Quando arrivarono i funzionari governativi, non era rimasto un boccone, solo la gente sulla spiaggia che diceva: “Balena? Quale balena?»

Non importa quanto siano buone le megattere: dopo averne guardata una dritto negli occhi, non ne voglio mai mangiare una!

Mi piacerebbe comunque nuotare di nuovo con loro.

FATTO:

COME ARRIVARE: Jenny ha volato da Londra Heathrow via Nuova Zelanda, poiché i voli internazionali per Tonga partono da Auckland (o Sydney). Ha volato fino a Nuku'alofa, sull'isola principale di Tongatapu, poi con la Real Tonga Airlines fino a Vava'u. Tieni presente che RTA ha un limite per il bagaglio da stiva di 20 kg con 5 kg per proseguiree potrebbe non essere sempre possibile volare con un eccesso.

QUANDO ANDIAMO: Whales in the Wild è operativo da luglio a ottobre ed è già prenotato con largo anticipo, whalesinthewild.com

ALLOGGI: Port Wine Guesthouse, aperta dagli anni '1970, ha contribuito alle linee guida locali per la protezione delle balene e ha contribuito a stabilire programmi educativi sull'osservazione sostenibile delle balene, portwineguesthouse.com

I SOLDI: Tongano pa'anga.

PREZZI: Tariffe di andata e ritorno dal Regno Unito ad Auckland da £ 750, in poi da £ 220. Whales in the Wild organizza pacchetti da Auckland a partire da NZ $ 1900 (circa £ 1070) inclusi voli, sette giorni di alloggio in doppia condivisione e snorkeling.

VISITATORE Informazioni: tonga vacanza

Il video del subacqueo che tocca lo squalo balena si traduce in una bella #notizia #scuba

TENIAMOCI IN CONTATTO!

Ricevi una raccolta settimanale di tutte le notizie e gli articoli di Divernet Maschera subacquea
Non facciamo spam! Leggi il nostro politica sulla riservatezza per maggiori informazioni.
Sottoscrivi
Notifica
ospite

0 Commenti
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti

SEGUICI SU

0
Amerei i tuoi pensieri, per favore commenta.x