Il subacqueo Global-tour è il primo ambasciatore SSI/Mares

Andi Croce
Andi Croce

Andi Cross aveva trovato il successo come stratega della crescita aziendale a New York, ma quando compì 30 anni decise che la sua carriera alla fine era insoddisfacente e decise di fare un cambiamento radicale.

Si è trasferita a Perth in Australia nel 2018 per intraprendere una vita basata sull'oceano. "Nel corso dei successivi cinque anni, mi sono impegnata più di quanto avrei potuto immaginare", afferma. Mentre avviava una nuova società di consulenza sulla strategia di crescita, ha trascorso il suo tempo libero imparando a nuotare correttamente e ad immergersi in apnea – e ha iniziato a dedicarsi alle immersioni subacquee.

Ora è alla guida di Edges of Earth, una spedizione subacquea intorno al mondo della durata di due anni che farà diventare verde d'invidia qualsiasi subacqueo che ama viaggiare.

La natura ambiziosa della spedizione ha ora incoraggiato Scuba Schools International ad annunciare una "Ambassador Partnership" con Cross, la prima nel suo mezzo secolo come agenzia di formazione - e avviene nonostante il subacqueo abbia effettuato il passaggio per qualificarsi solo come Divemaster SSI. questo aprile, nelle fasi iniziali di Edges of Earth.

In qualità di ambasciatrice del marchio, Cross rappresenterà l'agenzia durante i suoi viaggi con l'obiettivo di incoraggiare più persone ad avvicinarsi alle immersioni e i subacquei esistenti ad entrare nella sfera professionale.

Edges of Earth è stato concepito per includere 50 destinazioni e il team di cinque persone di Cross sarà ora equipaggiato per immergersi nell'intera gamma di siti "dai tropici alle tundre" nel suo itinerario. SSIil proprietario di, il marchio dell'attrezzatura Mares, parte del gruppo Capo.

L'attuale assortimento di kit: la nuova attrezzatura sarà fornita dal proprietario SSI Mares (SSI)
L'attuale gamma di kit: la nuova attrezzatura sarà fornita dal proprietario della SSI Mares (Andi Cross)

Edges of Earth è una società di produzione indipendente autofinanziata. Gli altri membri del team, che hanno anche esperienze di marketing aziendale, sono la direttrice creativa e fotografa principale Marla Tomorug, il marito di Cross, Adam Moore, che ha incontrato a Bali nel 2018 (responsabile della logistica, delle attrezzature e della sicurezza), e un'altra coppia sposata, Jeff e Maddy Wilson, rispettivamente responsabili della videografia e dei social media.

Hanno già avviato il loro progetto da quattro mesi e attualmente si immergono nelle Filippine, dopo aver trascorso del tempo nell'Australia occidentale e meridionale, in Malesia e negli hotspot del Pacifico della Nuova Caledonia, Vanuatu, Fiji e Isole Salomone.

uscita foto 2
Il team di The Edges of Earth, da sinistra: Jeff Wilson, Maddy Wilson, Andi Cross, Adam Moore e Marla Tomorug (Andi Cross)

Con l'accento sull'impatto e sulla narrazione di avventure, la missione di Edges of Earth è quella di aumentare la visibilità delle immersioni presso le imprese e i gruppi di ecoturismo, afferma SSI, ispirando i giovani a intraprendere più azioni ambientali e optare per itinerari di viaggio ecologici. 

“Quando si tratta dell’oceano, siamo spesso bombardati da messaggi di sventura e tristezza, mentre le storie positive sull’impatto tendono a non essere raccontate”, afferma Cross. “Ma ci sono molte persone che contribuiscono in modi unici e significativi alla conservazione e al ripristino del mondo sottomarino.

Dugonghi a Vanuatu (Andi Cross)
Dugonghi a Vanuatu (Andi Cross)

“Queste sono le storie che SSI, Mares e il team della spedizione Edges of Earth ritengono debbano essere raccontate. Questa partnership testimonia la nostra passione collettiva per lo sport subacqueo, insieme al nostro desiderio condiviso di ispirare l’azione nell’oceano.

“Da quando sono stato in spedizione negli ultimi quattro mesi, ho incontrato così tante persone in tutto il mondo che hanno trovato la loro vocazione. Hanno stabilito una visione chiara, hanno svolto – e continuano a svolgere – il lavoro per renderlo possibile e ora vivono la loro passione ogni singolo giorno. 

“Questo lavoro non è facile e ci sono molte difficoltà e sfide che queste persone affrontano quotidianamente. Ma hanno trovato un livello di soddisfazione personale quando sono riusciti a fondere professione, passione e scopo”.

Coralli nelle Fiji (Andi Cross)
Coralli sani nelle Fiji (Andi Cross)

Dalle Filippine il team si sposterà a Hong Kong, Giappone, Vietnam, Cambogia, Maldive, Sri Lanka, Papua occidentale, India, Isole Andamane e Dubai – e questo è solo l’itinerario per il resto del 2023.

Le attrezzature Mares inizieranno ad essere fornite a partire da settembre, quando il team sarà in spedizione con Michael Barth, presidente dell'Explorers Club Chapter di Hong Kong.

La prima metà del prossimo anno sarà dedicata alle Americhe: Florida, Cuba, Costa Rica, Hawaii, California, Dominica, Panama, Nicaragua, Honduras, Guatemala, Belize, entrambe le coste del Messico e Galapagos. 

Dopo un viaggio in Sud Africa e Mozambico, rivolgono la loro attenzione alle immersioni in acque fredde in Alaska, Canada, Groenlandia, Islanda, Azzorre, Scozia, Isole Farne e Norvegia prima di tornare nell'Australia occidentale e nell'Isola di Natale. Insieme al passaggio da zone calde a temperate e alle immersioni sotto il ghiaccio, “Mares ci fornirà l’attrezzatura necessaria per garantire che siamo preparati per tutte le condizioni”, afferma Cross.

Squalo balena nell'Australia occidentale (Andi Cross)
Squalo balena nell'Australia occidentale (Andi Cross)

Il tour si concluderà nel 2025, ma non prima di aver trascorso un mese ciascuno in Nuova Zelanda, Antartide e Palau, e poi Tailandia, Malesia e Raja Ampat.

Allora come fa la squadra a conciliare un itinerario così lungo con l'aiuto a salvare il pianeta? A tale scopo è stata stilata una lunga lista di criteri, come ha riferito Cross Divernet: “Include cose semplici come quali tipi di filtri solari indossiamo fino alla scelta dei migliori modi di trasporto quando ci muoviamo che possono ridurre la nostra impronta.

"Molto di ciò che consideriamo è con chi stiamo e dove investiamo i nostri dollari locali: questo è probabilmente il requisito più importante", afferma. “I soggiorni in famiglia e gli eco-alloggi alimentati dall’energia solare sono una grande priorità per noi. Tuttavia, data la natura del nostro lavoro, non è sempre del tutto possibile farlo.

“Cerchiamo di prendere buone decisioni consapevoli in ogni fase, pur essendo in grado di portare avanti il ​​lavoro che svolgiamo per i partner. È un equilibrio costante.“ Le storie di ogni tappa del tour possono essere seguite sul Bordi della Terra sito e via Social Media.

Anche su Divernet: Lanciati gli Explorer SSI per i subacquei junior, SSI collabora con Virtual Divers International

Il video del subacqueo che tocca lo squalo balena si traduce in una bella #notizia #scuba

TENIAMOCI IN CONTATTO!

Ricevi una raccolta settimanale di tutte le notizie e gli articoli di Divernet Maschera subacquea
Non facciamo spam! Leggi il nostro politica sulla riservatezza per maggiori informazioni.
Sottoscrivi
Notifica
ospite

0 Commenti
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti

SEGUICI SU

0
Amerei i tuoi pensieri, per favore commenta.x