CAMBOGIA carismatica

archivio – Estremo OrienteCAMBOGIA carismatica

Le immersioni in remoti villaggi di pescatori offrono a PAUL COLLEY uno sguardo unico sulla vita marina in questo paese del sud-est asiatico meno immerso nelle immersioni

È stato come provare a fare una fotografia di Mo Farah mentre gareggiava contro di lui in una gara di 1500 metri. Una forte brezza spingeva la barca dei granchi cambogiana contro la marea opposta mentre io pinnavo come un fetore a soli 2 metri di profondità per forzare la mia grande macchina fotografica attraverso l'acqua.
Sembrava ingannevolmente semplice: “Scattare foto della vita marina cambogiana, comprese le operazioni di pesca locali”.
Ed eccomi qui, a succhiare aria quasi più velocemente del mio regolatore poteva consegnarlo, cercando crostacei incarcerati mentre l'equipaggio cambogiano trasportava a bordo le nasse per i granchi.
In modo esasperante, dalle verdi profondità emergevano soltanto le trappole per granchi vuote. Alla fine, con i polmoni in fiamme, ho intravisto un luccichio di colore arancione brillante all'interno di una trappola e ho visto la mia occasione. Un calcio finale dalle gambe stanche, una composizione affrettata e lo scatto era nel sacco.
Tre settimane di volontariato per un progetto di conservazione marina nell'arcipelago cambogiano di Koh Rong è stato un incarico insolito. Lavorando per Fauna & Flora International, stavo documentando tre habitat marini: barriere coralline, mangrovie e alghe.
Una deliziosa svolta avventurosa è stata l'immersione indipendente (principalmente in solitaria), vivendo e fotografando remoti villaggi di pescatori: un modo adorabile per avvicinarsi all'anima di un paese.
Le immersioni in solitaria e la pesante attrezzatura fotografica hanno annullato ogni aspirazione a viaggiare leggeri. Ma 15 ore di volo mi hanno portato dalla responsabile del programma Cambogia Kate West, che mi ha informato nella capitale Phnom Penh prima della partenza per la costa. L’espansione urbana si è fusa con la Cambogia rurale, e sono stato felice di lasciare il frenetico porto di Sihanoukville per la tranquilla Koh Rong.
I pescherecci a coda lunga sono il trasporto standard nell'arcipelago. All'inizio sono stato aiutato da Marianne e Ben, due anime energiche che svolgono un ottimo lavoro di conservazione attraverso la Fondazione Song Saa. Hanno fornito un supporto eccellente, non ultimo il rifornimento d'aria e una preziosa conoscenza locale.
La sistemazione era una passeggiata nel bush nel villaggio di pescatori di Prek Svay, con l'acqua del fiume in cui lavarsi, elettricità limitata, niente wi-fi e cibo di base.
Meraviglioso! Era l'occasione per abbracciare la vita del villaggio, che iniziava all'alba con miagolii e galletti. Non è necessaria la sveglia.
Le mie prime immersioni in Cambogia sono state limitate ai siti a nord di Koh Rong, a causa dei forti venti fuori stagione.
Queste barriere coralline poco profonde e leggermente torbide hanno correnti imprevedibili, quindi è stato comunque emozionante rotolarsi da soli con validi piani di sicurezza.
My tours of aptly named Lonely Reef revealed healthy corals and impressive red barrel sponges, sea urchins at every turn and myriad schooling small fish.
Dives at nearby Coral Island were rewarded with scores of pink anemonefish. Here I also joined folk from the local fisheries community during their coral-reef education programme. And later dives on Vista Reef near Song Saa island started to show Cambodia’s potential for some good-quality macro photo opportunities, with pretty nudibranchs, colourful sponges and delicate shrimps.

POI SI TORNÒ ALLA GRANDE challenge – capturing the essence of local community fishing. I also went aboard a squid-boat and watched the captain work both boat and fishing-gear single-handed against wind and tide. He would sometimes have all four limbs working on different tasks at once.
Ho concepito un'immagine subacquea di un calamaro appena catturato dall'esca del pescatore, con lui e la sua barca visibili attraverso la superficie. Durante una battuta di pesca di lavoro su una barca non configurata per le immersioni, non è stato facile.
Qualunque sciocco può buttarsi da un peschereccio, ma serve un piano per risalirci! In questo caso si è trattato di sistemazioni ad hoc di vecchi copertoni e corde.
Un grande problema arose from operating near the boat’s propeller. Lack of steerage would risk fouling fishing-gear, so I just had to work quickly once the prop was stopped. With a moderate current and surface swell, a shallow dive under the boat was once again quite hard work, but I just love these challenges.
Intorno a Prek Svay ho lentamente costruito un'immagine delle barriere coralline e delle mangrovie locali. Intorno a questa costa i rifiuti rappresentano un problema enorme e a questo punto avevo già sofferto le conseguenze, forse inevitabili, dell’immersione lontano dalle infrastrutture turistiche.
Le termiti abbondano nei climi tropicali e prima o poi ti imbatterai in qualcosa. Per me è stato un molo: ginnastica non pianificata, stinchi sbucciati, vestiti a brandelli e dignità ferita.
Con una spina dorsale da monello anche nel ginocchio, a causa di un'imperdonabile momentanea mancanza di controllo dell'assetto, e con un bullone sporgente che mi crea un grosso buco nella parte posteriore del mio nuovo muta, un kit di pronto soccorso con ago e filo si è rivelato essenziale per sostenere calore e modestia. Ma la mamma non sarebbe orgogliosa del mio cucito.
Koh Rong Sanloem, un’isola gemella a sud, offre alcune opportunità interessanti. Avevo programmato di immergermi con il gruppo ambientalista locale Save Cambogian Marine Life ed ero grato anche per il supporto ad hoc del Cambogian Diving Group.
L'alloggio semplice nel villaggio di Mei Pei Bei ha un'atmosfera leggermente più turistica, ma è comunque fuori dai sentieri battuti e ha fascino.
Locali esperto di immersioni Rudi introduced me to the reefs and had a great eye for nudibranchs. With visibility slightly better here at 3-6m, I got a good feel for the coral-reef structure. Boulder-strewn and slightly deeper, typically 6-12m in the most interesting areas, I saw pretty whip corals, giant clams and hundreds of scallop-like shellfish – some bigger fish too, including juvenile grouper.
Mi è piaciuto immensamente immergermi qui. Il momento clou è stato un tuffo nel fango da una spiaggia in leggera pendenza. Su un fondale marino altrimenti brullo, la vita marina era prolifica: polipo, seppie e pesci piatti; crostacei strani e meravigliosi; delicate penne di mare e robusti ricci di matita; splendidi anemoni con minuscoli gamberetti di vetro.
La cosa migliore è la creatura simbolo di questa zona, il cavalluccio marino, che è minacciato dal commercio di medicinali tradizionali asiatici e dalla pesca a strascico illegale. Con l'aiuto di Rudi e poi di James di Save Cambogian Marine Life,
I found and photographed several specimens. One tiny creature clung onto the base of its host sea-urchin, while hunting head-down during its slow hitch-hike across the seabed.

DI NUOVO AL MOLO LOCALE, ho riscoperto che queste strutture in legno sono luoghi favolosi per osservare la vita, sia sopra che sott'acqua. La vita marina si raccoglie sotto di loro per proteggersi dai predatori. Raggi di luce ambientale creano un'atmosfera meravigliosa e, mentre ti avvicini alle gambe del molo, vedi cozze, piccole spugne e granchi.
Above water, children learn how to fish there. With suitable precautions against the heavy ebb and flow of fishing boat traffic, these shallow and often clearwater dives are wonderfully productive. I also took a shore-dive out to a local coral-reef nursery, where tiny crabs and juvenile fish darted around new-grown branching corals.
Il mio villaggio di pescatori preferito era Daem Thkov, dove ho fotografato l'operazione delle barche per granchi. La proprietaria dell'Inn the Village, il mio alloggio lì, era Kylie. Gestisce progetti di conservazione, ma apre le sue porte anche ad altri visitatori e può sostenere le immersioni subacquee.
Sistemazioni rustiche, docce a secchio ed elettricità limitata imitano deliberatamente la vita del villaggio. Ti senti parte di esso e sei incoraggiato a mangiare con la gente del posto, cosa che mi è davvero piaciuta.
Il mio compito era quello di documentare le alghe e le barriere coralline e sono rimasto colpito dalla varietà di creature presenti in questi vivai marini naturali.
Un dolce viaggio in barca di tre ore verso nord fino a Koh Sadak, fuori dall'arcipelago di Koh Rong, mi ha portato da due affascinanti professionisti delle immersioni, Kris e Hege. Lasciarono la Norvegia e presero in affitto per 10 anni una parte della terra di Koh Sadak.
Più un soggiorno in famiglia che una guest house, la loro creazione Octopuses Garden è una casa di legno meravigliosamente eccentrica sull'acqua con una piccola operazione di immersione incorporata che può ospitare facilmente gruppi di sei persone, da otto a dieci con una sola spinta.
Accommodation is basic, clean and comfortable, with a bucket-flush loo and ocean-view shower. The owners are environmentally conscious and the dive operation includes a compressor and all dive-gear.
You can explore the house-reef metres from where you live. A good critter-dive, it has octopuses, crabs, anemones, lots of fish and some impressive sponges. While there, I also dived alongside a local conservation group called Projects Abroad, and was delighted to add a pregnant seahorse to my client’s portfolio.
The treasure at Octopuses Garden is further afield. Twenty minutes away at Turtle Island, you can sometimes see huge cobias on a pretty coral reef teeming with life.
Ma per me l'immersione migliore è stata nel Golfo della Thailandia, dove la visibilità arriva a oltre 20 metri. Kris e Hege ti portano lì sulla loro barca a coda lunga ben attrezzata.

PER IL MIO BREVE SOGGIORNO, I dived quite extensively during two mini-expeditions to Condor Reef and then Shark Island, but you can do the trip in one, camping on Shark Island overnight. In March and April, thousands of terns visit this small island.
Una partenza alle 6 del mattino per un'escursione di due ore e mezza è un piccolo prezzo per delle fantastiche immersioni. I ragazzi offrono una deliziosa colazione e un caffè all'uscita, un pranzo al curry e spuntini con una birra al ritorno.
Condor Reef is strangely similar to some Atlantic sites such as Ascension Island. Huge volcanic blocks of rock dominate the underwater scene. Covered in sea-urchins, the reef also teems with fish, notably some beautiful wrasse. It ranges from just below the surface down to 20m, with some spectacular vertical walls.
Particolarmente impressionanti sono le enormi spugne a botte arancioni e rosse che crescono in colonie. E ci sono prove di un vecchio relitto cinese, con pezzi di porcellana di 400 anni ancora visibili sul fondo del mare.
Shark Island is tiny, just a few grey rocks and a couple of palm trees give way to a vibrant coral reef dropping to 20m, rippling with huge anemone beds and giant sponges.
Grandi banchi di dentici di medie dimensioni hanno reso questa la mia immersione preferita del viaggio, una da non perdere.
Ciò che ti piacerà di Octopuses Garden non sono solo le immersioni interessanti, ma il buon umore, il cibo eccellente e l'atmosfera di casa lontano da casa che Kris, Hege e il loro team offrono agli ospiti. È come stare con gli amici e un posto fantastico per rilassarsi. Non volevo andarmene!
Non sto suggerendo che fare volontariato per lavorare sia il modo migliore per immergersi in Cambogia, ma se sei in viaggio e vuoi immergerti, ci sono molte opportunità per vedere della fantastica vita marina. La mancanza di grandi predatori è un segno di pesca eccessiva, ma Octopuses Garden deve essere in cima alla lista per divertirsi sul serio.
E se stai passando per Koh Rong, chiama Save Cambogian Marine Life o il Cambogian Diving Group. Entrambi gli outfit si prenderanno cura di te e vedrai alcune barriere coralline interessanti piene di invertebrati, pesci e altre creature.
Se sei bravo con la macchina fotografica e sei disposto a fare volontariato per un po', beh, il mondo è nelle tue mani!

FATTO:
ARRIVARCI: Paul Colley ha volato con la Malaysia Airlines.
IMMERSIONE: Centro immersioni Octopuss Garden, Koh Sadak, www.octopuscambodia. com. Gruppo subacqueo cambogiano, Koh Rong Sanloem, www.cambodiandivinggroup.com. Le altre immersioni di Paul sono state effettuate previo accordo tramite Save Cambogian Marine Life, www.savecambodianmarinelife.com, Projects Abroad, www.projects-abroad.co.uk/volunteer-destinations/ cambodia e la Song Saa Foundation, www.songsaafoundation.org
ALLOGGIO: Paul ha soggiornato nei villaggi di pescatori e all'Inn The Village, Koh Rong, www.innthevillage.com e Octopuses Garden.
QUANDO ANDIAMO: Da novembre ad aprile per evitare la stagione umida delle piogge. Da febbraio in poi è meglio evitare i venti offshore.
MONETA: Riel cambogiano, ma i dollari americani funzionano ovunque.
PREZZI: Flights £700, B&B at Octopuses Garden costs from US?$12pp a night (lunch from $4, dinner from $6). Pay $85 for two local dives or $120 for two remote-island dives, both including gear rental, lunch and drinks.
INFORMAZIONI SUI VISITATORI: www.tourismcambodia.com

Apparso su DIVER settembre 2016

Il video del subacqueo che tocca lo squalo balena si traduce in una bella #notizia #scuba

TENIAMOCI IN CONTATTO!

Ricevi una raccolta settimanale di tutte le notizie e gli articoli di Divernet Maschera subacquea
Non facciamo spam! Leggi il nostro politica sulla riservatezza per maggiori informazioni.
Sottoscrivi
Notifica
ospite

0 Commenti
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti

SEGUICI SU

0
Amerei i tuoi pensieri, per favore commenta.x