Gli schienali sono una buona idea per i nuovi subacquei? #askmark #scuba


@Chewbacca10
Saluti,
Sono molto nuovo in questo sport, avendo fatto la mia prima immersione in Giamaica due mesi fa. Mi sono accorto del bug e ho ricercato tutto il possibile, prima della mia certificazione OW.
Essendo un nuovo subacqueo, sono un po' sopraffatto da tutta la scelta di GAV a mia disposizione. Mi risulta che i sistemi di piastra dorsale e imbracatura offrano la massima flessibilità e possano essere adattati man mano che cresco nello sport. Sei d'accordo con la mia valutazione?
Se sì, qualche consiglio su uno schienalino e un sistema di imbracatura ideali per i nuovi subacquei che viaggiano per la maggior parte, se non tutte, delle loro immersioni?
In caso contrario, quale BCD lo stile è migliore per la longevità?
Grazie per il tuo tempo!#AskMark

#scuba #scubadiving #scubadiver
COLLEGAMENTI

Diventa fan: https://www.scubadivermag.com/join
Acquisti di attrezzatura: https://www.scubadivermag.com/affiliate/dive-gear

I NOSTRI SITI

Sito web: https://www.scubadivermag.com Immersioni subacquee, Fotografia Subacquea, Suggerimenti e consigli, Recensioni di attrezzatura subacquea
Sito web: https://www.divernet.com Scuba News, Fotografia Subacquea, Suggerimenti e consigli, Rapporti di viaggio
Sito web: https://www.godivingshow.com L'unico spettacolo di immersioni nel Regno Unito
Sito web: https://www.rorkmedia.com Per la pubblicità all'interno dei nostri marchi

SEGUICI SUI SOCIAL MEDIA

FACEBOOK: https://www.facebook.com/scubadivermag
TWITTER: https://twitter.com/scubadivermag
INSTAGRAM: https://www.instagram.com/scubadivermagazine

Il video del subacqueo che tocca lo squalo balena si traduce in una bella #notizia #scuba

TENIAMOCI IN CONTATTO!

Ricevi una raccolta settimanale di tutte le notizie e gli articoli di Divernet Maschera subacquea
Non facciamo spam! Leggi il nostro politica sulla riservatezza per maggiori informazioni.
Sottoscrivi
Notifica
ospite

57 Commenti
I più votati
Nuovi Arrivi il più vecchio
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti
Chiel van der Hoek
Chiel van der Hoek
6 mesi fa

domanda: manopola sciatta o no

Rivista Scuba Diver
Rivista Scuba Diver
Rispondi a  Chiel van der Hoek
6 mesi fa

Lo facevo per comodità in acqua, ma ora uso solo una valvola di isolamento standard. Ho scoperto che a volte il cavo all'interno si attorcigliava anziché chiudere correttamente la valvola, quindi ho venduto la mia vecchia manopola sciatta.

Graham Strows
Graham Strows
6 mesi fa

I GAV AP Diving Buddy Commando possono gestire gemelli.
Sono anche praticamente indistruttibili.

PPO2
PPO2
Rispondi a  Graham Strows
6 mesi fa

Questo è quello che ho sempre usato, non c'è bisogno di altro.

Jasé Carter
Jasé Carter
6 mesi fa

Quattro anni fa volevo uno schienalino e un'ala e il mio negozio di immersione locale mi convinse che fosse solo per i "subacquei tecnici" e mi fece comprare un GAV a gonfiaggio posteriore. Me ne pento. Il bcd (Aqualung Rogue) ha funzionato bene, ma presto ne uscirò e comprerò comunque un bpw nei prossimi anni.

Alison Antonio
Alison Antonio
6 mesi fa

Adoro assolutamente il mio Zen. Vorrei solo essere passato a BP&W anni fa.

seumi5
seumi5
6 mesi fa

Video molto buono. Una domanda. La mia configurazione di piastra e ala pesa 16 libbre a secco sulla bilancia. Quale sarebbe il peso negativo per i calcoli? Fettuccia comfort Hollis di grandi dimensioni in lamiera d'acciaio. con ala di hollis. Grazie, continuate ad arrivare con i video, imparando molto.

Yggdrasil42
Yggdrasil42
Rispondi a  seumi5
6 mesi fa

L'unico modo per ottenere i numeri è portarlo in acqua. Portare una bilancia per bagagli in una piscina e appendere la bpw (vuota) nell'acqua per misurare la galleggiabilità.
Personalmente non ritengo che i calcoli siano così utili poiché dovresti misurare ogni pezzo di attrezzatura. La soluzione più semplice è eseguire un controllo del peso prima dell'immersione per una stima rapida e il controllo del peso più importante alla fine dell'immersione per ottimizzarlo. Quando cambi attrezzatura, ripeti semplicemente il controllo di fine immersione per adattarti al cambiamento di assetto.

seumi5
seumi5
Rispondi a  seumi5
6 mesi fa

Grazie proverò con il metodo della scala
@Yggdrasil42

Rivista Scuba Diver
Rivista Scuba Diver
Rispondi a  seumi5
6 mesi fa

Sì, come ha detto Yggdrasil, il peso a secco non è correlato alla galleggiabilità di un oggetto e il modo migliore per trovare la galleggiabilità di un oggetto è bagnarlo. Ma poi la galleggiabilità sarà diversa in acque più o meno salate.

Dopo averlo immerso alcune volte e aver effettuato alcuni controlli del peso, avrai un'idea di quanto sia galleggiante.

gkscott
gkscott
6 mesi fa

Essendo un nuovo subacqueo con una piastra posteriore e un'ala, assolutamente sì, è come un gonfiaggio posteriore ma più semplice

RVbilly
RVbilly
6 mesi fa

La mia piastra posteriore e la mia ala mi sono costate 100 dollari e rimarranno in circolazione molto tempo dopo la mia morte

Michael Zschoche
Michael Zschoche
Rispondi a  RVbilly
6 mesi fa

Come, signore, come è costato solo 100 dollari? Cosa hai? Lol. Anatra fortunata!

RVbilly
RVbilly
6 mesi fa

Ti farò risparmiare 20 minuti SÌ ACQUISTA INE E NON GUARDARE MAI INDIETRO prendi una fettuccia regolabile con clip che rende mooolto più facile per le mute stagne le valvole di scarico non rimangono intrappolate CHEERS

Yggdrasil42
Yggdrasil42
Rispondi a  RVbilly
6 mesi fa

No, le clip non sono necessarie a meno che tu non abbia problemi di mobilità delle spalle. Sono un altro punto di fallimento. Basta inserire per primo il braccio sinistro (con la valvola di scarico) ed estrarlo per ultimo. Inizialmente pensavo che sarebbero stati carini ma non li perdevo da anni.

Nicole85
Nicole85
6 mesi fa

Adoro il mio nuovo Cressi Aquawing Plus, piastra posteriore e ala ma con imbottitura e pesi a sgancio rapido, vinci

David Tillotson
David Tillotson
6 mesi fa

Mi sono appena reso conto che il tuo è l'unico altro backplate ND a peso ridotto che abbia mai visto. Trovo che il mio sia perfettamente adatto sia per i viaggi che per l'uso nel Regno Unito, anche se viaggio estremamente leggero quando si tratta di bagagli in generale :)

Rivista Scuba Diver
Rivista Scuba Diver
Rispondi a  David Tillotson
6 mesi fa

Mi è servito bene ormai da alcuni anni. Adesso tendo a stare a casa e viaggio con uno schienale in alluminio così posso mettere in valigia dei vestiti

immersioni cro
immersioni cro
6 mesi fa

7:40
Il ragazzo non ha respirato per 20 secondi per poter sembrare figo in video, mentre il suo SPG perde come un matto😂

Pietro Panci
Pietro Panci
6 mesi fa

Ciao e grazie per il fantastico video di un altro

PPO2
PPO2
6 mesi fa

Ho un bcd stile giacca, ho fatto più di 3k immersioni e non ho mai desiderato o avuto bisogno di nient'altro, se voglio un serbatoio in più ne userò semplicemente uno a montaggio laterale. Mi preoccuperei solo di un'ala o di una piastra posteriore se dovessi fare delle immersioni serie in grotta

Didier Wolfs
Didier Wolfs
6 mesi fa

Il numero di persone nella mia scuola di immersione che stanno impazzendo per il fatto che non ho una valvola di spurgo alta sul mio Dive Rite Transpac (anche quello, ho un fenstop se necessario)... Alcuni insegnanti dicono che comunque, loro sempre utilizzare il sistema diretto per gli esercizi. Ho detto ai miei amici studenti subacquei che dovrebbero imparare un'attrezzatura diversa da quella standard, perché un giorno potrebbero dover assistere un subacqueo con schienalino e ala senza fenstop e forse con una muta stagna... Imparare solo con l'attrezzatura standard è un errore . Voglio essere in grado di assistere chiunque in qualsiasi configurazione e anche con un CCR. Ho detto loro: questa è la MIA configurazione ed è meglio che se ne occupi, perché non indosserò più il tradizionale bcd. Avrei tenuto il mio bcd per l'apprendimento, ma no!

Ted Giuda
Ted Giuda
6 mesi fa

Sono passato a una piastra posteriore e a un cablaggio DIR di base un anno fa e lo adoro. Adoro la semplicità. Adoro la durabilità. Adoro la funzionalità. Adoro il fatto che sono passato da 23 libbre del mio vecchio GAV a sole 12 libbre del mio nuovo schienalino e ala in acciaio inossidabile.

Dipendente dalle immersioni
Dipendente dalle immersioni
6 mesi fa

Adoro il mio scubapro litehawk. Ala senza piastra nera. Si ripiega, viaggia facilmente, si immerge magnificamente

Furia Bianca
Furia Bianca
6 mesi fa

Se il mio budget non riesce a soddisfare uno dei grandi marchi, cosa ne pensi di Dive Gear Express (DGX) #askmark? Ho sentito che gran parte della loro attrezzatura è in realtà attrezzatura DiveRite senza marchio. Pensi che avrei difficoltà a farli riparare? Hanno anche un buon affare sulla configurazione di un regolatore del tubo lungo, ma la stessa domanda riguarda la manutenzione. Pensieri? Come sempre adoro i video

Rivista Scuba Diver
Rivista Scuba Diver
Rispondi a  Furia Bianca
6 mesi fa

Sì, posso vedere l'ispirazione da una varietà di marchi nei loro progetti di regolatori. Non è insolito che i marchi condividano progetti e questo non mi scoraggerebbe dall’acquistare attrezzi.
L'aspetto della manutenzione è però importante. Se hai bisogno di riparare i tuoi registri una volta all'anno e puoi farlo solo in una posizione, diventa complicato. Offrono un servizio di spedizione in modo da poter spedire i tuoi registri per un servizio. Ma ciò si aggiunge al costo annuale del regolatore.
A lungo termine potrebbe essere più economico acquistare un regolatore più costoso che la tua Chiesa possa servire nelle vicinanze.
È ora di un foglio di calcolo Excel per calcolare i costi a lungo termine...

Chris Philhower
Chris Philhower
6 mesi fa

Ciao Marco. Oggi ho ricevuto il mio Aqualung Omni. Taglia media con vita piccola. Mi sta molto bene. Viene fornito con un tubo LPI intrecciato, supporti in velcro per Octo e console. Tracolla per serbatoio. Anche una fibbia in metallo per il serbatoio. Una cosa che ho notato è che i pulsanti sono invertiti rispetto a quelli che ho usato in classe. Il piccolo pulsante grigio è il rilascio. L'ho scoperto quando l'ho gonfiato per via orale per riporlo.

Adam Massone
Adam Massone
6 mesi fa

Sto cercando di acquistare la mia attrezzatura e ora guarderò le piastre posteriori. Il prossimo anno mi immergerò nel sud-est asiatico per circa 6 mesi.

David Bonnichsen
David Bonnichsen
6 mesi fa

Ogni subacqueo dovrebbe utilizzare un setup BPW...punto.

PPO2
PPO2
Rispondi a  David Bonnichsen
6 mesi fa

Veramente? Utilizzo uno stile di giacca da più di 30 anni con immersioni di 3k e più e sono perfettamente soddisfatto, ma grazie comunque.

David Bonnichsen
David Bonnichsen
Rispondi a  David Bonnichsen
6 mesi fa

Allora chiaramente non hai mai usato un BPW perché non torneresti mai più ad un GAV a giacca. Ma ehi, usa quello che ti piace!

PPO2
PPO2
Rispondi a  David Bonnichsen
6 mesi fa

Le ali, quelle della BPW, sì, non mi piacevano, ma i rebreather sono davvero la strada da seguire. Chiaramente non ne hai mai provato uno. Ma come dici tu, usi quello che ti piace.@David Ashmore Bonnichsen

Il randomizzatore di tutti i giorni
Il randomizzatore di tutti i giorni
6 mesi fa

Grazie per le risposte scritte e video alla mia domanda ridicolmente lunga. Ti auguro il meglio!

Zach Denney
Zach Denney
6 mesi fa

Personalmente ritengo che dopo le istruzioni OW iniziali quasi tutti i subacquei dovrebbero iniziare ad esplorare un bpw ibrido/softplate o un setup bpw completo. la ragione di ciò è che immergersi con una giacca ti insegna molte cattive abitudini (secondo me), e inoltre non ti incoraggia a perfezionare ulteriormente l'assetto, l'assetto, il peso... ecc. Non sto dicendo che non puoi immergerti con una giacca– Sto dicendo: se prendi sul serio questo sport e vuoi essere il "migliore" possibile... dovresti iniziare a imparare bpw immediatamente DOPO OW.

dico dopo perché è davvero necessario acquisire una comprensione fondamentale (padronanza intermedia) delle attrezzature e dei compiti di base prima di assumersi anche il carico di lavoro di gestire un nuovo set di attrezzature. mantieni le cose semplici, mantieni i pesi abbandonabili finché non hai qualche immersione alle spalle e sentiti a tuo agio nel comprendere la premessa di base di tutti i componenti... quando e come utilizzarli. poi passi a BP/W. inoltre, è più facile noleggiare l'attrezzatura per le tue prime immersioni OW se ti limiti allo stile della giacca. passare a BPW richiede quasi di “comprare” la tua attrezzatura.

Yves Morin
Yves Morin
6 mesi fa

Piastra Hollis ST-35 SS con imbracatura d'élite per comfort e clip.
Puoi anche aggiungere tasche per pesi e patè di testa, se necessario

Etienne DnMd
Etienne DnMd
6 mesi fa

Ciao Marco,
Grazie per tutti i tuoi video e per la tua dedizione nel rendere tutti noi subacquei migliori!
Volevo parlare della configurazione della frusta lunga, perché allo stesso modo in cui le configurazioni BP+W non sono realmente utilizzate per le immersioni subacquee ricreative, lo stesso vale per la configurazione della frusta lunga! E sento che è un po' un peccato… ho dovuto aggiungere anche un polipo giallo “standard” alla mia configurazione di frusta lunga solo così i miei compagni di immersione non avrebbero avuto troppa paura di immergersi con me!
Ma nonostante ciò, sento che la configurazione del tubo lungo tende a diventare sempre più ricreativa e per buone ragioni, allo stesso modo di BP+W. E spero che continui in quella direzione per quanto riguarda ciò che le immersioni tecniche devono portare al mondo delle attività ricreative (e così potrò finalmente togliermi di dosso il mio polipo giallo senza che i miei compagni di immersione si preoccupino troppo 😛)

La mia domanda sarebbe: per il futuro della “immersione subacquea ricreativa”, cosa vedi in termini di tecnologie, buone abitudini, configurazioni, ecc. che molto probabilmente passeranno da Tec a Rec? Oppure avete qualche consiglio in merito?
#chiedimarco

Rivista Scuba Diver
Rivista Scuba Diver
Rispondi a  Etienne DnMd
6 mesi fa

Mi piacerebbe vedere una sezione sull'attrezzatura nel programma che copra più di una o due immagini di GAV fuori produzione da 10 anni...
Probabilmente non farei immergere gli studenti nelle diverse configurazioni, ma mi piacerebbe che alcuni setup fossero realizzati per loro da guardare in modo che possano porre domande e vedere diverse configurazioni di attrezzatura come BP/W, Twins, Sidemount e Long Hose.

Per quanto riguarda le configurazioni dell’attrezzatura per le immersioni ricreative, non vedo grandi cambiamenti da molto tempo. Le agenzie dovrebbero modificare tutti i loro standard di insegnamento e il curriculum dai corsi fondamentali fino ai corsi per istruttori, gli istruttori devono riqualificarsi e le scuole investire in nuove attrezzature.

La configurazione standard è davvero buona e funziona per la maggior parte dei subacquei, quindi penso che sia qui per restare

D Dacombe
D Dacombe
6 mesi fa

Ho ottenuto la certificazione OW qualche anno fa e ho iniziato con una Mares XR bp/w in alluminio. Passando attraverso i certificati, ho fatto circa 50 immersioni e ne sono ancora molto soddisfatto.

Sa Dagat
Sa Dagat
6 mesi fa

Eight Diving Co. a Seattle WA utilizza lo schienale e le ali Halcyon per tutti gli allenamenti.

L'eccessivo
L'eccessivo
6 mesi fa

#askmark Nel corso in acque libere se l'erogatore del 2° stadio viene tirato fuori dalla bocca per qualsiasi motivo ci viene insegnato a recuperarlo inclinandosi a destra e spazzando il braccio verso il basso e verso l'esterno e sfiorando la mano sinistra lungo il braccio destro o spostandosi sollevare la bombola e allungarsi sopra la spalla per afferrare il tubo. Entrambi questi metodi sembrano lenti e forse difficili se indossi guanti spessi, c'è qualche motivo per cui non utilizzeresti temporaneamente il tuo octo dato che sai esattamente dove si trova e quindi recuperi il tuo primario? grazie molto

Rivista Scuba Diver
Rivista Scuba Diver
Rispondi a  L'eccessivo
6 mesi fa

L'unico caso che mi viene in mente è se ti stai immergendo con più gas e c'è la possibilità che tu possa passare a un gas che è pericoloso respirare a quella profondità senza pensare.

Se ti stai immergendo a profondità ricreative con un solo gas, assicurati di avere un secondo stadio qualsiasi in modo da poter respirare e poi rimetterti in sesto. Ecco perché mi immergo con un 2° stadio alternativo in una collana al collo in modo che se quello da cui sto respirando viene eliminato posso passare rapidamente al mio alternativo e poi trovare il mio primario.

Pinata pazza
Pinata pazza
6 mesi fa

Ehi Mark, ho appena ripreso a immergermi e ho fatto un corso di aggiornamento. Ho programmato un corso Nitrox, ma sono curioso. In relazione all'uso del Nitrox, come usi le Dive Tables? Capisco che ora le persone facciano affidamento sui computer, ma devo imparare a fidarmi di loro e vorrei pianificare le immersioni su carta. Quindi esistono diverse tabelle specifiche per l'uso del Nitrox? Grazie!

Peter van den Broek
Peter van den Broek
Rispondi a  Pinata pazza
6 mesi fa

Esistono tabelle Nitrox, app e algoritmi di deco-on-the-fly che ti consentono di calcolare tu stesso i profili di decompressione.

Fabian Reichert
Fabian Reichert
6 mesi fa

Ciao Marco,
innanzitutto grazie per gli ottimi contenuti! Ho una domanda veloce. Sono attualmente nel bel mezzo del corso per autista di soccorso e l'istruttore mi ha fatto notare che, in una situazione di salvataggio, i BPW sono un po' più complicati dei GAV, soprattutto se il tuo compagno di immersione non conosce questo tipo di GAV. Il primo motivo è che la mancanza di sganci rapidi rende più difficile tirarti fuori velocemente dal kit (personalmente direi di usare il mio tagliafilo per tirarmi fuori). Il secondo motivo, ancora più importante, è che con un subacqueo incosciente la prima priorità è solitamente stabilire l'assetto. La leggera tendenza del bpw a spingerti in posizione orizzontale a faccia in giù potrebbe essere potenzialmente pericolosa. Ero curioso di sapere se hai qualche idea a riguardo?
Per quanto mi riguarda, sono super soddisfatto del mio Tecline Peanut, ma riesco a capire il suo ragionamento. Grazie in anticipo!
Saluti #askmark

Rivista Scuba Diver
Rivista Scuba Diver
Rispondi a  Fabian Reichert
6 mesi fa

Come hai detto tu: ecco a cosa serve il mio coltello da immersione. La fettuccia costa poco e non credo che ci sia un subacqueo là fuori che si lamenterebbe del fatto che gli hai tagliato l'imbracatura per salvargli la vita (probabilmente non lo farei però negli esercizi di addestramento). Se mi ci vuole più di un momento per togliere un sub dalla sua attrezzatura, cerco un tagliasagola.

Per il problema a faccia in giù, se lasci cadere i pesi di un sub non è necessario aggiungere molto gas per farlo galleggiare se indossa una muta umida o una muta stagna. Se gonfi completamente un GAV, scoprirai che si sollevano dall'acqua, il che può rendere più difficile la respirazione di soccorso e tendono comunque a ribaltarsi, quindi gonfia il GAV solo quanto basta per farli galleggiare e un tocco di più.

Fabian Reichert
Fabian Reichert
Rispondi a  Fabian Reichert
6 mesi fa

Grazie per la risposta! La strategia “non gonfiare completamente” è esattamente ciò che ci è stato insegnato oggi per gestire il problema del rollio. In generale è stato davvero interessante vedere la differenza di comportamento tra giacca e bpw. Ho trovato molto utile avere entrambi i tipi nel corso RD per essere preparato per entrambe le configurazioni.
Mi assicurerò comunque di indicare a ogni futuro amico il tagliafilo comodamente posizionato sulla mia cintura in vita nel caso in cui dovessero tirarmi fuori dal kit.

papaspeleo L'unico
papaspeleo L'unico
6 mesi fa

Ovviamente! Mio figlio ha iniziato a immergersi con il backplate e con le ali quando aveva dieci anni.
Ti auguro il meglio

Paola Frege
Paola Frege
6 mesi fa

#askmark Scusate per il mio pessimo inglese…. a volte abbiamo bisogno di tasche e talvolta scegliamo le tasche in base al costo o alle dimensioni. Ma una delle cose più utili, a mio modesto parere, è avere dei punti di ancoraggio al loro interno, così da contenere le cose in modo sicuro. Puoi fare un video pratico su come installare anelli o anelli elastici al loro interno? (Colla?)

Rivista Scuba Diver
Rivista Scuba Diver
Rispondi a  Paola Frege
6 mesi fa

Si posso farlo. Se la tua tasca ha fori con occhiello/occhiello per il drenaggio, puoi far passare l'elastico attraverso il foro e fare un nodo nell'elastico su entrambi i lati del foro per fissarlo in posizione.

Se non hai buchi puoi crearne uno con un punzone per occhielli. Oppure, se sei pratico con ago e filo, puoi cucirne uno sul lato della tasca, assicurati solo di non forare la muta stagna.

Per gli anelli a D è più semplice attaccare una sezione di fettuccia che puoi poi fissare all'interno della tasca. Assicurati di utilizzare l'adesivo giusto che sia flessibile e impermeabile. L'adesivo a contatto bicomponente è solitamente il migliore per i lavori subacquei.

Clifford Callisto
Clifford Callisto
6 mesi fa

Anch'io sono un nuovo subacqueo e grazie per questo video educativo. Una novità nella mia lista: anello a D scorrevole in titanio 😁. Tuttavia, per qualche motivo non riesco a trovare quello piegato (forse nessuno l'ha fatto per un motivo).

Comunque, quelli dietro di te sono quelli che chiamano "Deep 6 Eddy fins"? Al momento ho l'Avanti Quattro Plus, ma una cosa che ho imparato da tutti i video è che copia sempre i tuoi istruttori come sanno meglio. Ho notato che alcuni istruttori usano le pinne Deep 6 Eddy. Mi viene voglia di comprarli 😈

Ancora una volta, grazie mille e ricorda... Aggiungi solo acqua 😀

Rivista Scuba Diver
Rivista Scuba Diver
Rispondi a  Clifford Callisto
6 mesi fa

Le pinne dietro di me sono un misto di pinne Apeks RK3 e pinne Fourth Element Tech. Ma sono molto simili ai Deep6 Eddy.
Molti istruttori usano anche le Avanti Quattro, sono pinne molto affidabili e durano per sempre

James Heroux
James Heroux
6 mesi fa

Come nuovo subacqueo, ho conseguito la certificazione OW con un Halcyon Eclipse 30. Mi sono tuffato a capofitto nello sport. Tutte le mie immersioni sono state nel Mar del Giappone e nel Mar Cinese Orientale. Sono così felice di aver scelto lo schienalino e l'ala fin dall'inizio. Consiglio vivamente di utilizzare uno backplate fin dall'inizio se hai intenzione di immergerti più delle semplici vacanze.

Peter van den Broek
Peter van den Broek
6 mesi fa

Perché questo è un dibattito?

Holly Whinney
Holly Whinney
6 mesi fa

Ciao Mark, grazie mille per tutti i tuoi video finora! Intraprenderò il corso HSE Scuba l'anno prossimo ad Andark e mi chiedevo se potessi fare o meno un video pieno di consigli dal tuo recente corso HSE al Commercial Divers Training che copre la revisione/workshop pratici/esame pratico e anche il corso esami di teoria. Grazie! #ASKMARK

Rivista Scuba Diver
Rivista Scuba Diver
Rispondi a  Holly Whinney
6 mesi fa

Eccezionale! Adoro le persone di Andark. Avevo intenzione di realizzare un video ma non avevo abbastanza riprese per realizzare un video completo sul corso HSE.

Non mi preoccuperei troppo del lavoro pratico, finché ti senti a tuo agio in acqua starai bene. Gli esercizi spesso sembrano noiosi ma non affrettarli. Porta un paio di buoni guanti da lavoro e un cappello caldo da indossare mentre ti occupi e inizia a *praticarti con i nodi* adesso. Il lavoro del corso a volte può sembrare duro, quindi trascorri del tempo con il resto dei candidati e inizia subito a imparare i *segnali di linea*. Li utilizzerai solo per poche immersioni ma devi ricordare cosa significano campanelli e tiri:
https://en.wikiversity.org/wiki/Commercial_diving/Diver_Communications#Rope_signals

Altrimenti divertiti, ascolta il tuo supervisore subacqueo e cercherò di realizzare un video per te nella prossima settimana.

Holly Whinney
Holly Whinney
Rispondi a  Holly Whinney
6 mesi fa

@Scuba Diver Magazine Ciao! Ah, grazie mille! E sì, per favore! Sarebbe fantastico vedere un video con tutti i tuoi consigli/esperienze

Ciao F⚓️ckers
Ciao F⚓️ckers
6 mesi fa

BP&W fino in fondo. Un consiglio che darei è quello di scegliere saggiamente la piastra di supporto. Alcune piastre posteriori supporteranno solo ali specifiche. Quindi, se ti piace una vela di un produttore e uno schienalino di un altro, assicurati solo che siano compatibili. Ho preso il punto di partenza di una cavalla e non si adattava alla mia ala oxycheq già acquistata. Ci sono dei bp là fuori che sono molto bravi ad essere “universali” per la maggior parte delle vele, questo è il bp con cui opterei.

SEGUICI SU

57
0
Amerei i tuoi pensieri, per favore commenta.x