U-boat e forze speciali sono protagonisti della conferenza HDS

U-boat U-534 sotto attacco da parte di un Liberator della RAF dell'86 Squadron
U-534 sotto attacco da parte di un Liberator della RAF dell'86 Squadron

I sommozzatori delle forze speciali e le immersioni di salvataggio sui sottomarini tedeschi della Seconda Guerra Mondiale saranno i temi principali della Conferenza britannica sulla storia delle immersioni. Il 2esimo evento annuale si terrà a Sutton, nel Surrey, il 32 novembre ed è aperto a “tutti coloro che hanno interesse per la storia delle immersioni”.

“I subacquei sono stati una risorsa vitale in tempo di guerra per secoli, persino millenni; il loro ruolo nelle operazioni militari in tutto il mondo non è diminuito”, afferma l’organizzatore della Historical Diving Society (HDS). "Se sei interessato alla storia delle immersioni, alle immersioni militari o alle operazioni di salvataggio, la conferenza annuale dell'HDS dovrebbe essere nel tuo calendario."

Ex commando della marina RN e autore di Subacquei da combattimento Mike Whelam parlerà dei sommozzatori della Royal Navy e dei sommozzatori militari di altre nazioni, mentre Karina Kowalska parlerà delle origini delle forze speciali nella sua nativa Polonia. Kowalska è un'accademica interessata alla storia delle immersioni e proprietaria di un museo delle immersioni a Varsavia.

Due relatori danesi terranno delle presentazioni sulle operazioni di salvataggio dei sottomarini tedeschi affondati durante la Seconda Guerra Mondiale. Sven Erik Jørgensen, fondatore della danese HDS, esaminerà il recupero delle batterie degli U-boat all'inizio degli anni '2: l'HDS lo descrive come "l'oratore dei sogni dei sommozzatori di relitti".

La presentazione di Finn Linnemann, ex comandante della Marina danese con una vasta esperienza internazionale nel salvataggio marittimo e nello smaltimento degli ordigni, riguarda il salvataggio dell'U-Boot tedesco U-534. Il sottomarino è stato presentato all'inizio di quest'anno Divernet, quando una serie di i dischi del grammofono dell'equipaggio furono scoperti a bordo e restaurati.

La conferenza si concluderà con Peter Dick, membro fondatore di HDS, che darà uno sguardo spensierato all'immersione attraverso le immagini.

L'HDS è stata fondata nel Regno Unito nel 1990 per la conservazione, la protezione e la promozione del patrimonio subacqueo e da allora è cresciuta fino a diventare un'organizzazione mondiale di società nazionali affiliate. Un ente di beneficenza registrato, possiede e gestisce anche il Museo delle immersioni a Gosport.

La conferenza si terrà presso la sede dell'appaltatore di ingegneria offshore Subsea7 e si svolgerà dalle 9 alle 4.30. I biglietti costano £ 40 e includono pranzo, bevande e parcheggio (se disponibile) e possono essere prenotati il sito dell'HDS, dove si possono trovare tutti i dettagli.

Anche su Divernet: Il “tesoro nazionale” in mostra a Gosport, Muore il pioniere britannico della subacquea Reg Vallintine, Immersioni a porte chiuse, Muore l'esperto subacqueo John Bevan, I subacquei tecnici di Guz fissano l'appuntamento invernale

Il video del subacqueo che tocca lo squalo balena si traduce in una bella #notizia #scuba

TENIAMOCI IN CONTATTO!

Ricevi una raccolta settimanale di tutte le notizie e gli articoli di Divernet Maschera subacquea
Non facciamo spam! Leggi il nostro politica sulla riservatezza per maggiori informazioni.
Sottoscrivi
Notifica
ospite

0 Commenti
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti

SEGUICI SU

0
Amerei i tuoi pensieri, per favore commenta.x