Hurghada demolisce i veicoli militari per distrarre i sommozzatori

Una mostra nel nuovo Museo sottomarino di Hurghada (HEPCA)
Una mostra nel nuovo Museo sottomarino di Hurghada (HEPCA)

L’Egitto ha preso spunto dal Libro della Giordania e ha iniziato a scaricare carri armati in disuso e altri veicoli militari nel Mar Rosso per far felici i subacquei – e lontano dalle fragili barriere coralline, almeno per una parte del tempo.

Il progetto della barriera corallina artificiale era in fase di pianificazione da sette anni, e sono ormai passati quattro anni da quando le forze armate hanno trasportato pronti un certo numero di veicoli militari in disuso a Hurghada. È però intervenuta la pandemia da Covid e solo adesso è stato inaugurato il “Museo Sottomarino”. 

Un carro armato attende di diventare un'attrazione sottomarina al largo di Hurghada (HEPCA)
Un carro armato attende di diventare un'attrazione sottomarina al largo di Hurghada (HEPCA)
15 vecchi veicoli militari formeranno tre barriere artificiali (HEPCA)
15 vecchi veicoli militari vengono riconvertiti in tre barriere coralline artificiali (HEPCA)

Cinque “mostre” verranno collocate in ciascuna delle tre località al largo della costa di Hurghada, a Sha‘ab Al-Saqala, Uruq Al-Tawil ed Erq Jame.

Sotto la supervisione del Ministero dell’Ambiente egiziano e del Governatorato del Mar Rosso, il progetto è stato coordinato da Associazione per la protezione e la conservazione dell'ambiente di Hurghada (HEPCA), in cui si afferma che l’obiettivo principale è quello di allontanare i subacquei dalle barriere coralline troppo frequentate, oltre a mostrare il ruolo dei militari nel plasmare la storia dell’Egitto.

Due veicoli in procinto di essere scaricati in mare (HEPCA)
Due veicoli in procinto di essere scaricati in mare (HEPCA)
Uno dei primi veicoli trasferiti (HEPCA)
Uno dei primi veicoli trasferiti (HEPCA)

Una cerimonia di inaugurazione tenutasi ieri (4 luglio) presso il porto turistico di Hurghada ha visto la partecipazione del Ministro dell'Ambiente Yasmin Fouad, del Governatore Magg. Gen. Amr Hanafi e dei ministri dell'Ambiente in visita provenienti da Giordania, Sudan, Yemen, Gibuti e Somalia.

Le barriere coralline poco profonde della zona sono sotto pressione da parte dei visitatori (HEPCA)
Le barriere coralline poco profonde della zona sono sotto pressione da parte dei visitatori (HEPCA)

“Per sostenere le barriere coralline, una media di circa 22,000 immersioni annuali è ottimale, ma i siti vicino a Hurghada registrano oltre 200,000 immersioni ogni anno, il che mette a dura prova le barriere coralline”, ha detto il biologo marino Dr Mahmoud Hanafy, che lavora con HEPCA. The National. “Questi siti di immersione alternativi attireranno almeno alcuni di quei subacquei lontano dai coralli logori”. 

Ha anche sottolineato che nuovi coralli, alghe e altri piccoli organismi si formeranno nel tempo nelle mostre del museo e attireranno banchi di pesci. Si prevede che una seconda fase del progetto sarà lanciata nel 2024 per rifornire altri quattro siti di immersione al largo di Hurghada.

Anche su Divernet: Armamento militare affondato per i sommozzatori ad Aqaba, Un paradiso per l'hardware, Carri armati turchi riconvertiti per i subacquei, Carri armati “mirati” affondati per creare la barriera corallina del Libano

Il video del subacqueo che tocca lo squalo balena si traduce in una bella #notizia #scuba

TENIAMOCI IN CONTATTO!

Ricevi una raccolta settimanale di tutte le notizie e gli articoli di Divernet Maschera subacquea
Non facciamo spam! Leggi il nostro politica sulla riservatezza per maggiori informazioni.
Sottoscrivi
Notifica
ospite

3 Commenti
I più votati
Nuovi Arrivi il più vecchio
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti
Lawrence Spires
Lawrence Spires
8 mesi fa

Che spreco. Mandateli a Zelenskyj. Ne ha un disperato bisogno 😂

Davide Proser
Davide Proser
8 mesi fa

È un'ottima destinazione per allontanare le persone dalle barriere coralline

Lawrence Spires
Lawrence Spires
1 mese fa

Posto bellissimo e adatto a loro.

SEGUICI SU

3
0
Amerei i tuoi pensieri, per favore commenta.x