Fall-out dal disastro di Titano

Il sommergibile Titano (OceanGate)
Il sommergibile Titano (OceanGate)

I sommergibili d'alto mare con equipaggio, utilizzati principalmente per scopi scientifici, hanno registrato un impressionante record di sicurezza dagli anni '1960, senza un solo decesso registrato fino a domenica 18 giugno, quando è stato confermato che cinque uomini sono morti in seguito all'implosione dell'imbarcazione turistica. nave Titano.  

Leggi anche: Chiamata all'immersione: 8 persone che hanno mancato la discesa finale del Titano

A causa della pressione fisica e delle dure condizioni in cui operano tali navi, la loro costruzione è stata a lungo altamente regolamentata. Tuttavia, il sottomarino dell’OceanGate con sede a Washington è stato in grado di operare alle proprie condizioni come un’impresa unica in acque internazionali, trasportando passeggeri paganti per vedere il relitto della Titanic a una profondità di 3.8 km e siti meno profondi.

Detriti “compatibili con la catastrofica perdita della camera a pressione” del sommergibile sono stati rinvenuti da un ROV su un fondale nudo a circa mezzo chilometro dalla prua del sommergibile. Titanic ieri (22 giugno).

Quelli a bordo il sommergibile era stato il cofondatore e amministratore delegato di OceanGate Stockton Rush dagli USA, veterano francese Titanic l'esploratore Paul Henry Nargeolet e i passeggeri britannici Hamish Harding, Shahzada Dawood e suo figlio diciannovenne Suleman. 

Le indagini su quello che le autorità descrivono come un caso estremamente complesso sono già iniziate, complicato dal fatto che diverse nazionalità sono state coinvolte in un incidente avvenuto a profondità estreme e al di fuori delle acque territoriali.

Durante la settimana, mentre le operazioni internazionali di ricerca e salvataggio si intensificavano e catturavano l’attenzione del mondo, a Rapporto televisivo della CBS dal 2022 è stato ampiamente visto. Ha rivelato che Rush mostrava il fatto Titano è stato, insolitamente, costruito in parte utilizzando fibra di carbonio anziché titanio o acciaio e controllato utilizzando un gamepad Logitech, con pali delle impalcature che fornivano zavorra e interruzioni delle comunicazioni nave-sottomarino che sembravano essere accettate. 

Lo scrittore di commedie televisive Mike Reiss, anch'egli partecipante al viaggio, ha riferito che la comunicazione era stata persa durante tutte e tre le sue immersioni su Titano, compreso quello a Titanic.

Gli ospiti dovevano firmare una liberatoria accettando che: “Questa nave sperimentale non è stata approvata o certificata da alcun organismo di regolamentazione e potrebbe provocare lesioni fisiche, traumi emotivi o morte. "

Si ritiene che tali recenti notizie abbiano portato a una richiesta di rimborso da parte di almeno un britannico che, "dopo qualche birra", aveva versato un acconto del 10% per unirsi all'amico Harding in un viaggio per vedere Titanic.

Licenziato dalla società

David Lochridge, che era direttore delle operazioni marittime presso OceanGate durante il fase di sviluppo di Titano, quando era conosciuto come Ciclope 2, è stato licenziato dalla compagnia dopo aver sollevato preoccupazioni sulla sicurezza prima del viaggio inaugurale della nave nel 2018. 

Un’azione legale intentata contro lo scozzese da OceanGate sosteneva che avesse violato un accordo di riservatezza presentando un reclamo all’Occupational Safety & Health Administration degli Stati Uniti. Lochridge a sua volta fece causa a OceanGate per licenziamento illegittimo e le preoccupazioni sulla sicurezza che aveva sollevato con la società furono rese pubbliche nei documenti del tribunale.

Dopo che Rush gli ha chiesto di effettuare un controllo di qualità, Lochridge ha detto di avergli riferito che il ciclo di pressione costante avrebbe indebolito i difetti esistenti nello scafo in fibra di carbonio, provocando grandi lacerazioni. 

Aveva espresso preoccupazione per il fatto che sullo scafo non fossero stati effettuati test non distruttivi, ma aveva affermato di essere stato informato che non esisteva alcuna attrezzatura per eseguire tale test. L'OceanGate farebbe invece affidamento su un sistema di monitoraggio acustico, spingendolo a sottolineare che questo offrirebbe un avvertimento all'equipaggio forse solo pochi millisecondi prima di qualsiasi implosione. 

Lochridge ha inoltre dichiarato che gli era stato negato l'accesso ai dati riguardanti Titanovista anteriore di perché era stato costruito solo per una pressione certificata di 1,300 m, con OceanGate presumibilmente riluttante a installare un porto classificato per Titanic profondità in quel momento.  

"I passeggeri paganti non sarebbero consapevoli e non sarebbero informati di questo progetto sperimentale, della mancanza di test non distruttivi sullo scafo o del fatto che all'interno del sommergibile venivano utilizzati materiali infiammabili pericolosi", aveva riferito Lochridge, e aveva detto che successivamente gli erano stati concessi 10 minuti per lasciare i locali. Non è chiaro a quali modifiche siano state eventualmente apportate Titano in seguito alla sua partenza.

Anatema alla rapida innovazione

Sempre nel 2018, il comitato per i veicoli sottomarini con equipaggio della Marine Technology Society (MTS) degli Stati Uniti avrebbe scritto a OceanGate esprimendo preoccupazione che quello che ha descritto come il suo approccio sperimentale potrebbe portare a “esiti negativi (da minori a catastrofici)”. 

Si ritiene che al mondo esistano meno di una dozzina di sommergibili in grado di immergersi Titanic profondità e tutto tranne Titano sono stati certificati da terze parti del settore, secondo MTS.

L’anno successivo, Rush ha chiarito il proprio punto di vista sulla regolamentazione indipendente affermando in un blog che “mettere al corrente un’entità esterna su ogni innovazione prima che venga sottoposta a test nel mondo reale è un anatema per l’innovazione rapida”.

Titanic il regista James Cameron, che ha completato 33 immersioni con il sommergibile sull'iconico relitto oltre alla sua esplorazione in solitaria della Fossa delle Marianne, e possiede in parte il Triton Submarines, si è affrettato a dire alla BBC che non si sarebbe immerso Titano.

Ha detto di aver sospettato che fosse avvenuta un'implosione catastrofica non appena ha saputo che i suoi sistemi di comunicazione e navigazione erano guasti simultaneamente.

“Ora abbiamo un altro disastro che purtroppo si basa sugli stessi principi di non prestare attenzione agli avvertimenti”, ha detto Cameron, facendo un paragone Titano Vai all’email Titanic si. "OceanGate è stato avvertito... uno degli aspetti più tristi di tutto ciò è quanto fosse davvero prevenibile."

“Corri il rischio”

Poco prima del Titano Quando venne scoperto il relitto, il co-fondatore di OceanGate Guillermo Sohnlein rilasciò una dichiarazione personale, spiegando che lui e Rush avevano co-fondato la società nel 2009 con la missione di utilizzare sommergibili con equipaggio per "aprire gli oceani a tutta l'umanità". 

Aveva ceduto l'azienda a Rush all'inizio del 2013, ma era rimasto un azionista di minoranza, lasciando all'altro uomo il ruolo di amministratore delegato, capo progettista, capo pilota collaudatore e istigatore di spedizioni scientifiche annuali a Rush. Titanic, lui disse.

Sohnlein in seguito disse alla BBC: “Chiunque operi in quella profondità dell’oceano, sia che si tratti di sommergibili a misura d’uomo o di sommergibili robotici, conosce i rischi di operare sotto tale pressione e che in qualsiasi momento, in qualsiasi missione, con qualsiasi nave , corri il rischio di questo tipo di implosione.” 

La stessa OceanGate descrisse i cinque uomini che morirono Titano come "veri esploratori che condividevano uno spiccato spirito di avventura e una profonda passione per l'esplorazione e la protezione degli oceani del mondo" e hanno affermato che è stato "un momento molto triste per l'intera comunità di esploratori e per ciascuno dei membri della famiglia di quei disperso in mare".

Anche su Divernet: Nominato l'equipaggio del sommergibile Titano perduto, Protezione “importantissima” per la dissoluzione del Titanic, Un tuffo nel passato a bordo del Titanic, Tour del relitto 161 Speciale: Il Titanic

Il video del subacqueo che tocca lo squalo balena si traduce in una bella #notizia #scuba

TENIAMOCI IN CONTATTO!

Ricevi una raccolta settimanale di tutte le notizie e gli articoli di Divernet Maschera subacquea
Non facciamo spam! Leggi il nostro politica sulla riservatezza per maggiori informazioni.
Sottoscrivi
Notifica
ospite

0 Commenti
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti

SEGUICI SU

0
Amerei i tuoi pensieri, per favore commenta.x