Il tuffo nel “mare pulito” del ministro era prematuro?

Il ministro del turismo delle Filippine si è tuffato a Puerto Galera la scorsa settimana (Dipartimento del turismo)
Il ministro del turismo delle Filippine si è tuffato a Puerto Galera la scorsa settimana (Dipartimento del turismo)

L’immersione della scorsa settimana da parte del ministro del turismo delle Filippine, effettuata per dimostrare che la popolare località di immersione Puerto Galera aveva evitato le conseguenze di una catastrofica fuoriuscita di una cisterna, sembra essere stata eccessivamente ottimistica.

La dimostrazione di sostegno di Christina Garcia Frasco a Puerto Galera che, ha detto, è rimasta “aperta al turismo al 100%”, è stato riportato on Divernet la settimana scorsa. Solo tre giorni dopo, tuttavia, il mare al largo della destinazione turistica e delle aree vicine è stato ritenuto potenzialmente pericoloso per il nuoto e altre attività in acqua. 

Christina Garcia Frasco dopo l'immersione del 12 aprile (Assessorato al Turismo)
Christina Garcia Frasco dopo l'immersione del 12 aprile (Assessorato al Turismo)

Bonz Dolor, governatore di Mindoro Orientale, ha rivelato il 15 aprile che l’area tra Puerto Galera nel nord dell’isola di Mindoro e Bulalacao nel sud non aveva superato quattro test consecutivi sulla qualità dell’acqua, indicando che i problemi erano stati segnalati anche prima di Pasqua – tradizionalmente un periodo intenso per il turismo.

I Principessa Imperatrice una petroliera è affondata il 28 febbraio al largo di Naujan, nel nord-est di Mindoro orientale, mentre trasportava 800,000 litri di olio combustibile industriale. La fuoriuscita risultante ha gravemente colpito le comunità di pescatori e le numerose aree marine protette designate nel sud di Mindoro.

Puerto Galera si trova più a nord, di fronte al Passaggio dell'Isola Verde verso Batangas, ed è stato a lungo considerato un punto di riferimento per le immersioni subacquee. L'area è stata dichiarata riserva marina delle Nazioni Unite nel 1974 in riconoscimento della sua ricca biodiversità.

Immersioni a Puerto Galera la scorsa settimana (Dipartimento del Turismo)
Immersioni al largo di Puerto Galera la settimana scorsa (Dipartimento del Turismo)

L’Università delle Filippine’ Istituto di scienze marine, che ha emesso bollettini regolari sull'andamento della fuoriuscita, aveva precedentemente avvertito che avrebbe potuto estendersi fino a Puerto Galera e persino a Batangas. Tuttavia, secondo un rapporto del Stella delle Filippine, i governi locali si erano opposti all’idea di dichiarare quello che nelle Filippine viene definito “stato di calamità”.

Insistendo sul fatto che Puerto Galera rimarrà aperto ai turisti, il governatore Dolor ha detto alla stampa di aver fatto il suo annuncio in attesa di una dichiarazione ufficiale da parte dei dipartimenti sanitari e ambientali delle Filippine. Alla domanda sulla possibilità di vietare le attività in acqua, ha affermato che ora si consiglierà al pubblico di fare attenzione quando si entra in mare.

Anche su Divernet: Le Filippine riaprono ai subacquei in visitaFilippine: le fantastiche quattro opportunità di immersione4 hotspot Manta identificati nelle Filippine, Ignora le voci: il Moalboal Baitball delizia ancora i subacquei

Il video del subacqueo che tocca lo squalo balena si traduce in una bella #notizia #scuba

TENIAMOCI IN CONTATTO!

Ricevi una raccolta settimanale di tutte le notizie e gli articoli di Divernet Maschera subacquea
Non facciamo spam! Leggi il nostro politica sulla riservatezza per maggiori informazioni.
Sottoscrivi
Notifica
ospite

0 Commenti
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti

SEGUICI SU

0
Amerei i tuoi pensieri, per favore commenta.x