Offerta superata dal soccorritore del Centro Subacqueo

NOTIZIE SULL'IMMERSIONE

Offerta superata dal soccorritore del Centro Subacqueo

Logo del Centro Subacqueo

A £3 million bid by a former student of the Underwater Centre in Fort William to keep the commercial-diver formazione operation going appears to have been overturned by a rival offer.

The landowners are reported by the Press & Journal to have accepted a marginally higher offer from a group that plans to end diver formazione at the site, with the loss of all 48 jobs.

Lo scozzese formazione facility ceased trading in October and went into administration, come riportato su Divernet.

12 Gennaio 2019

Il piano di salvataggio è stato guidato dall'uomo d'affari di Invergarry Iain Beaton, che sperava che la sua azienda Caldive sarebbe stata in grado di rilevare l'operazione se i proprietari terrieri gli avessero venduto il sito. Le sue proposte furono sostenute dalla Highlands & Islands Enterprise, dalle banche e dal personale attuale, e si dice che abbia speso £ 400,000 per assicurarsi contratti di locazione di attrezzature e fondali marini.

The higher bid came from billionaire Sanjeev Gupta’s Liberty House Group through its GFG Alliance, which employs some 14,000 people worldwide. The group would turn the site’s accommodation building into a wheel-alloy factory employing 700 people, but it was not thought to have any plans to use the site’s pier or training-tank building.

Beaton sostiene che una fabbrica del genere potrebbe essere situata in un numero qualsiasi di siti locali, mentre l'attività subacquea traeva vantaggio dall'essere situata vicino al centro città su un lago marino riparato con un proprio molo e un accesso immediato alle acque profonde.

Questo, dice, lo rende “uno dei pochissimi centri in grado di fornire formazione e certificazione per immersioni profonde”.

L'Underwater Center era uno degli unici due al mondo a offrire addestramento a campana chiusa ai subacquei. Ogni anno circa 200 subacquei si addestravano presso la struttura, ma la sua redditività era strettamente legata a quella dell'assediata industria del petrolio e del gas del Mare del Nord che impiegava la maggior parte di loro.

Il video del subacqueo che tocca lo squalo balena si traduce in una bella #notizia #scuba

TENIAMOCI IN CONTATTO!

Ricevi una raccolta settimanale di tutte le notizie e gli articoli di Divernet Maschera subacquea
Non facciamo spam! Leggi il nostro politica sulla riservatezza per maggiori informazioni.
Sottoscrivi
Notifica
ospite

0 Commenti
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti

SEGUICI SU

0
Amerei i tuoi pensieri, per favore commenta.x