Istruttore subacqueo muore durante un'apnea notturna

Istruttore subacqueo morto a Capo Greco (Kallerna)
Capo Greco (Kallerna)

Un istruttore subacqueo britannico, il 21enne Rhys Lee Williams, è morto durante un'immersione notturna in apnea al largo della costa di Cipro dopo essere rimasto intrappolato tra le rocce.

Williams, che si sapeva avesse lavorato per un centro immersioni di Ayia Napa, è andato in apnea con un amico nelle prime ore di sabato 3 settembre ma non è riuscito a riemergere. Il sito era Capo Greco, una penisola nell'angolo sud-orientale dell'isola vicino ad Ayia Napa. 

L'amico di Williams ha lanciato l'allarme intorno all'1.45:4 e sul posto sono intervenute la polizia e la guardia costiera, con l'intervento di sommozzatori per condurre una ricerca subacquea. Hanno trovato e recuperato Williams intorno alle XNUMX del mattino ed è stato dichiarato morto all'arrivo al Famagusta General Hospital.

Il sub viveva nell'entroterra di Paralimni, a circa 15 km dal sito di immersione. UN Post mortem doveva essere effettuato un esame per stabilire la causa della morte.

Il video del subacqueo che tocca lo squalo balena si traduce in una bella #notizia #scuba

TENIAMOCI IN CONTATTO!

Ricevi una raccolta settimanale di tutte le notizie e gli articoli di Divernet Maschera subacquea
Non facciamo spam! Leggi il nostro politica sulla riservatezza per maggiori informazioni.
Sottoscrivi
Notifica
ospite

0 Commenti
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti

SEGUICI SU

0
Amerei i tuoi pensieri, per favore commenta.x