Morte del pioniere delle immersioni nel fango di Lembeh

Resort della baia di Kungkungan
Resort della baia di Kungkungan

Il subacqueo statunitense Mark Ecenbarger, che ha costruito e gestito la prima operazione di immersione nello Stretto di Lembeh, il Kungkungan Bay Resort, è morto all'età di 62 anni.

La madre di Ecenbarger, Kathryn, un'ereditiera di un parrucchiere, si era imbattuta nell'area del Nord Sulawesi di fronte all'isola di Lembeh mentre viaggiava in Indonesia alla fine degli anni '1980. Dopo aver deciso di acquistare una vecchia piantagione di cocco sulla costa continentale vicino alla città di Bitung, nel 1991 inviò Mark, un imprenditore edile e anche un subacqueo, a costruire lì un resort. 

Inizialmente lo stretto sembrava offrire poco ai subacquei viaggiatori più abituati alle colorate barriere coralline, ma attraverso le sue immersioni Ecenbarger si rese presto conto che la vita marina bentonica era unica e poteva diventare una calamita per fotografi subacquei e biologi marini. 

Nel 1994 gestiva il Kungkungan Bay Resort, presto meglio conosciuto come KBR, e i subacquei stavano scoprendo i piaceri delle "muck-diving", per le quali Lembeh rimane il centro riconosciuto all'interno del Triangolo dei Coralli.

12 bungalow

Lungimirante in termini di ecoturismo, KBR si è basato sulla decisione di Ecenbarger di mantenere lo sviluppo su piccola scala e discreto, sebbene lussuoso, adottando gli stili architettonici locali tradizionali. Il resort inizialmente era composto da soli 12 bungalow, con un ristorante, un edificio amministrativo e quattro barche per le immersioni. 

Il pioniere dello Stretto di Lembeh Mark Ecenbarger
Marco Ecenbarger

Le barriere coralline su cui gli ospiti si immergevano erano affittate dal governo, il che ha permesso alla KBR di imporre le proprie regole per mantenerle in buone condizioni. I gruppi erano limitati a otto subacquei per sito e venivano applicate pratiche di immersione senza contatto e altre pratiche di immersione sana. Grazie al passaparola, i subacquei e soprattutto i fotografi subacquei iniziarono presto a fare la fila per visitarlo, e altri resort per immersioni iniziarono a sorgere intorno allo stretto di Lembeh. 

Mark Ecenbarger con la moglie Rina Jelita
Ecenbarger con la moglie Rina Jelita

"Mark è stata la persona che ha cambiato la mia vita in modo drammatico ed emozionante", ha scritto il fotografo subacqueo Constantinos Petrinos alla sua morte. “Grazie a lui ho fatto il mio viaggio sottomarino in Indonesia, ho conosciuto la mia prima moglie e ho un figlio di 19 anni. 

"Era un tipo duro e alcune persone che leggevano questo articolo avrebbero potuto avere delle differenze con lui, ma penso che possiamo essere tutti d'accordo sul fatto che Mark e la sua famiglia abbiano influenzato la vita di così tante persone nello stretto di Lembeh con KBR."

Ecenbarger morì a Cottonwood, in California, il 26 febbraio, lasciando la moglie Rina Jelita e una figlia.

Anche su Divernet: Creature alla carta, Avventure nel paese delle meraviglie

Il video del subacqueo che tocca lo squalo balena si traduce in una bella #notizia #scuba

TENIAMOCI IN CONTATTO!

Ricevi una raccolta settimanale di tutte le notizie e gli articoli di Divernet Maschera subacquea
Non facciamo spam! Leggi il nostro politica sulla riservatezza per maggiori informazioni.
Sottoscrivi
Notifica
ospite

0 Commenti
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti

SEGUICI SU

0
Amerei i tuoi pensieri, per favore commenta.x