Ocean Film Festival torna con 8 cortometraggi

I Custodi
I Custodi

Il tour del decimo anniversario dell'Ocean Film Festival si svolge nel Regno Unito tra settembre e novembre con un assortimento di due ore di cortometraggi a tema oceanico.

Il festival è nato in Australia e, nel corso di un decennio, secondo gli organizzatori, ha presentato film di 89 registi indipendenti in 14 paesi e ha donato più di 21,000 sterline alla conservazione degli oceani. Il tour è supportato dalla Marine Conservation Society e presentato da un subacqueo formazione agenzia PADI.

“Abbiamo iniziato l’Ocean Film Festival World Tour con grandi sogni, non solo per ispirare il mondo a esplorare e godersi i nostri oceani, ma anche per proteggerli e rispettarli”, afferma la fondatrice del festival Jemima Robinson. 

"Con una passione per il cinema e per tutto ciò che riguarda l'oceano, volevo che l'Ocean Film Festival World Tour diventasse una via per riunire le persone per celebrare Madre Natura."

Respiro spezzato, parte dell'Ocean Film Festival
Respiro spezzato

I film vengono introdotti da un presentatore e ogni proiezione prevede un premio in palio. La line-up di quest'anno include Respiro spezzato (25min), che segue l'apneista italiano Mike Maric, rimasto incapace di trattenere il respiro anche per 10 secondi a causa di un incidente. Il suo recupero ha coinvolto i delfini.

Ipnotizzare (Ste Everington)
Ipnotizzare (Ste Everington)

Ipnotizzare (4min) presenta la barriera corallina artificiale HMAS di 130 m Brisbane, che si dice ospiti più di 200 specie di pesci sulla Sunshine Coast australiana. Truluck (22 minuti) racconta la storia di Steve Truluck, considerato una delle migliori guide di osservazione delle balene del Regno Unito e uno con un talento nel localizzare le orche assassine; Mentre I Custodi (17 minuti) sono gli scozzesi che "ripristinano le loro acque locali un letto di alghe alla volta" il che, ovviamente, comporta immersioni subacquee.

Truluck
Truluck

Cinciarelle (11min) è un gruppo internazionale di nuoto selvaggio per donne con circa 100,000 aderenti originari del Galles; Mentre Due tipi di acqua (21min) tratta delle comunità di pescatori in Senegal. Il cacciatore di tempeste (7min) parla del windsurfista estremo Thomas Traversa, la cui ossessione è nel titolo; E Lupi di mare salati (8min) mostra un cane da surf chiamato Spike. 

Il tour comprende 20 date, per lo più nel sud dell'Inghilterra, con una a Porthcawl in Galles, che inizierà a Southampton il 19 settembre e terminerà a Christchurch il 23 novembre. Per saperne di più, guarda il trailer e prenota i biglietti (i prezzi variano in base alla sede), visita il Festival del cinema oceanico sito. 

Anche su Divernet: Novità su Netflix: Il respiro più profondo, 20 titoli per subacquei in streaming su Netflix, Dive Odyssey: dietro le quinte, Torbet 360: Immersione virtuale in grotta, Ultimo respiro, recensione del film originale

Il video del subacqueo che tocca lo squalo balena si traduce in una bella #notizia #scuba

TENIAMOCI IN CONTATTO!

Ricevi una raccolta settimanale di tutte le notizie e gli articoli di Divernet Maschera subacquea
Non facciamo spam! Leggi il nostro politica sulla riservatezza per maggiori informazioni.
Sottoscrivi
Notifica
ospite

0 Commenti
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti

SEGUICI SU

0
Amerei i tuoi pensieri, per favore commenta.x