Uno squalo bianco "particolare" probabilmente il primo neonato vivo mai visto

Vista frontale dello squalo bianco appena nato (Carlos Gauna / The Malibu Artist)
Vista frontale dello squalo bianco appena nato (Carlos Gauna / The Malibu Artist)

È appena stato rilasciato un filmato che mostra quello che si ritiene sia il primo avvistamento in assoluto di un grande squalo bianco appena nato vivo – e i biologi marini ritengono che video aiuta a risolvere un mistero biologico-marino di vecchia data.

Il regista di documentari sulla fauna selvatica Carlos "The Malibu Artist" Gauna stava usando il suo drone per scansionare le acque del Pacifico vicino a Santa Barbara California l'estate scorsa, quando nel mirino è apparso uno squalo “particolare”, sorprendente perché all'inizio sembrava completamente bianco.

"Il luogo in cui partoriscono gli squali bianchi è uno del Santo Graal della scienza sugli squali", afferma il regista. “Nessuno è mai stato in grado di individuare dove sono nati, né nessuno ha mai visto un cucciolo di squalo vivo.

Questa clip è stata rilasciata dai 18 minuti di riprese girate da Carlos Gauna, The Malibu Artist

“Mentre il sud California ospita molti vivai di squali bianchi, tecnicamente non era in uno di essi. È stato in un luogo specifico che nel corso degli anni ho fatto alcune osservazioni aneddotiche che stavano rapidamente diventando una tendenza. 

Gli esperti credono da tempo che gli squali bianchi partoriscano in mare aperto, eppure il cucciolo è stato filmato a soli 300 metri dalla spiaggia.

"Diverso da qualsiasi cosa abbia mai visto prima"

Negli ultimi tre anni il regista degli squali aveva monitorato un'aggregazione di squali bianchi molto grandi che sarebbero rimasti visibili solo per brevi periodi di tempo. Basandosi sulle sue migliaia di ore di osservazione degli squali, aveva dedotto che almeno alcuni di loro erano incinti.

"In questo particolare giorno, era visibile uno squalo così grande", dice. “È scomparso appena oltre la profondità visiva in seguito ad alcuni movimenti irregolari ma inaspettati. Poco dopo è apparso questo piccolo squalo bianco, completamente ricoperto di bianco. Era diverso da qualsiasi cosa avessi mai visto prima.

Le femmine di squalo bianco danno alla luce cuccioli vivi, che si pensa traggano proteine ​​da uova non fecondate in utero, integrato da una sostanza lattiginosa secreta dalla madre. Gauna è riuscito a filmare il giovane squalo, che secondo lui era lungo circa 1.5 metri, per 18 minuti. 

Il cucciolo è rimasto visibile per 18 minuti (Carlos Gauna / The Malibu Artist)
Il cucciolo è rimasto visibile per 18 minuti (Carlos Gauna / The Malibu Artist)

“È inequivocabile che si tratti di uno squalo bianco molto giovane. Il problema è che nessuno ne ha mai visto uno così giovane prima, e questo potrebbe benissimo essere il più giovane mai registrato vivo”.  

Lui e l'Università di California Il dottorando in biologia di Riverside Phillip Sternes ha ora scritto un documento di ricerca peer-reviewed sull'avvistamento per il diario Biologia ambientale dei pesci.

Sternes riteneva probabile che il cucciolo avesse solo poche ore e al massimo un giorno. Sebbene non sia stato possibile determinare la sua età esatta, diverse osservazioni chiave hanno sostenuto che lo squalo fosse un neonato, dicono gli osservatori.

L'indizio principale era la forma arrotondata del fini, in particolare la dorsale, che appariva “quasi identica” a quelle di esemplari morti rinvenuti in passato all'interno di madri incinte decedute. IL fini rimanere tozzo mentre è costretto all'interno dell'utero.

Strato embrionale

Quando il filmato è stato ingrandito e visualizzato al rallentatore, è diventato chiaro che il rivestimento bianco si stava staccando dal corpo dello squalo mentre nuotava. Lo studio ipotizza che stesse perdendo il suo strato embrionale, un "latte" uterino bianco, perché durante tutti i 18 minuti di filmato si può vedere lo squalo diventare più scuro.

Nel corso delle riprese lo squalo sembrava diventare più scuro (Carlos Gauna / The Malibu Artist)
Nel corso delle riprese lo squalo sembrava diventare più scuro (Carlos Gauna / The Malibu Artist)

Nel loro articolo gli autori considerano anche la possibilità che lo squalo soffrisse di una malattia della pelle, anche se nessuna condizione simile era mai stata segnalata prima nei grandi bianchi.

“Sono necessarie ulteriori ricerche per confermare che queste acque sono davvero un grande terreno fertile per i bianchi”, afferma Sternes, “ma, se così fosse, vorremmo che i legislatori intervenissero e proteggessero queste acque per aiutare gli squali bianchi a continuare a prosperare”.

Anche su Divernet: Aumentati i grandi squali bianchi della California, I giovani grandi bianchi inseguono il caldo, Grandi porzioni al White Shark Cafe, Gli squali bianchi si radunano nel nuovo hotspot atlantico

Il video del subacqueo che tocca lo squalo balena si traduce in una bella #notizia #scuba

TENIAMOCI IN CONTATTO!

Ricevi una raccolta settimanale di tutte le notizie e gli articoli di Divernet Maschera subacquea
Non facciamo spam! Leggi il nostro politica sulla riservatezza per maggiori informazioni.
Sottoscrivi
Notifica
ospite

0 Commenti
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti

SEGUICI SU

0
Amerei i tuoi pensieri, per favore commenta.x