Un subacqueo salvavita è annegato dopo il picco del CCR

NOTIZIE SULL'IMMERSIONE

Un subacqueo salvavita è annegato dopo il picco del CCR

Hearne

Un agente di polizia fuori servizio, morto l'anno scorso durante un'immersione subacquea nel sud-est dell'Irlanda, è annegato dopo che improvvise convulsioni gli hanno causato la caduta del boccaglio del rebreather a circuito chiuso, ha riferito un'inchiesta del coroner.

Garda Dave Hearne, 47 anni, aveva avuto convulsioni a causa dell'inalazione di ossigeno eccessivo. Celebrato come un eroe per le sue numerose imprese che salvarono la vita degli altri, la sua morte fu segnalata all'epoca su Divernet.

Garda Hearne proveniva dalla contea di Wexford, dove aveva fatto immersioni sui relitti con altri quattro membri dell'Hook Sub-Aqua Club, di cui era presidente. Il relitto giaceva a una profondità di 70 metri, nove miglia al largo di Hook Head, nel Mare d'Irlanda.

Due compagni subacquei lo avevano trovato privo di sensi sul fondo del mare. Lo avevano riportato sulla barca del club, ma tutti i tentativi per rianimarlo erano falliti.

All'esperto di rebreather Dave Gration era stato chiesto di esaminare l'attrezzatura di Garda Hearne e aveva riferito che una serie di allarmi erano stati attivati ​​a seguito di un picco “inspiegabile” nei livelli di fornitura di ossigeno, secondo un rapporto di inchiesta dell'Irish Independent. Sembrava che il subacqueo non avesse avuto il tempo di rispondere prima che si verificassero le convulsioni.

"Non avresti la possibilità di mantenere l'anello in bocca", ha detto Gration al coroner Ger O'Herlihy. "L'acqua ti entrerebbe in bocca e questo porterebbe all'annegamento." Il medico legale ha confermato il verdetto della giuria d'inchiesta di morte accidentale.

6 ottobre 2020

Garda Hearne, sposato con quattro figli, lavorava con il Waterford Divisional Traffic Corps ma in precedenza aveva fatto parte della Garda Water Unit, dove le sue capacità di nuoto e di salvataggio gli avevano permesso di salvare la vita di nove persone durante la sua carriera. Era morto ignaro che i risultati degli esami gli avevano già assicurato la promozione a sergente dei suoi sogni.

Conosciuto come il "Golden Retriever" dai suoi colleghi ufficiali per le sue numerose imprese di salvataggio, Garda Hearne aveva ricevuto un National Bravery Award nel 2016 per aver salvato due vite a 10 giorni di distanza l'una dall'altra e una medaglia al valore marino per un doppio salvataggio fluviale nel 2007.

maggiore

Il video del subacqueo che tocca lo squalo balena si traduce in una bella #notizia #scuba

TENIAMOCI IN CONTATTO!

Ricevi una raccolta settimanale di tutte le notizie e gli articoli di Divernet Maschera subacquea
Non facciamo spam! Leggi il nostro politica sulla riservatezza per maggiori informazioni.
Sottoscrivi
Notifica
ospite

0 Commenti
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti

SEGUICI SU

0
Amerei i tuoi pensieri, per favore commenta.x