Ultime da Sea-Changers

NOTIZIE SULL'IMMERSIONE

Ultime da Sea-Changers

Cambiatori di mare

La pulizia subacquea, i progetti di conservazione di foche e squali e le app di scienza dei cittadini sono tra i vincitori dell’ultima tornata di sovvenzioni di Sea-Changers, che ha visto quasi 14,500 sterline distribuite tra 21 enti di beneficenza e programmi di conservazione marina con sede nel Regno Unito.

Sea-Changers afferma che la sua enfasi ora è "principalmente sul coinvolgimento della comunità nelle soluzioni ambientali".

Il denaro della sovvenzione del 2019 proviene da subacquei, comunità velica e frequentatori di crociere attraverso partner tra cui Mike’s Dive Store, Boatbreakers, Hebridean Island Cruises, River Island e l’azienda vinicola 10 International, che ha lanciato una gamma chiamata Sea Change.

18 Dicembre 2019

Sin dalla sua istituzione nel 2011, Sea-Changers afferma di aver assegnato più di 170 sovvenzioni per la conservazione marina a progetti in tutto il Regno Unito, incanalando più di 100,000 sterline in finanziamenti verso la protezione delle coste e dei mari del paese.

Le sovvenzioni includono una al Neptune's Army of Rubbish Cleaners (NARC), i cui membri si immergono per rimuovere i detriti dalle acque del Regno Unito, un'altra a Go Dive a Derby per i suoi sforzi di sensibilizzazione sugli impatti dell'inquinamento marino, allo Shark Trust e a Campbelltown Sub Aqua Club a sostegno delle sue indagini Seasearch.

Scopri di più sui premi Sea-Changers qui. 

Il video del subacqueo che tocca lo squalo balena si traduce in una bella #notizia #scuba

TENIAMOCI IN CONTATTO!

Ricevi una raccolta settimanale di tutte le notizie e gli articoli di Divernet Maschera subacquea
Non facciamo spam! Leggi il nostro politica sulla riservatezza per maggiori informazioni.
Sottoscrivi
Notifica
ospite

0 Commenti
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti

SEGUICI SU

0
Amerei i tuoi pensieri, per favore commenta.x