Violazioni doping: la CMAS penalizza gli apneisti croati

La campagna "Fair Play" della CMAS
La campagna "Fair Play" della CMAS

La CMAS, uno dei due organi di governo mondiale dell'apnea, ha inflitto multe e sospensioni agli apneisti croati Petar Klovar e Vitomir Maričić, in seguito alle accuse secondo cui sarebbero arrivati ​​alle Bahamas per la competizione Vertical Blue dello scorso luglio in possesso di farmaci dopanti.

La commissione disciplinare della CMAS ha ritenuto i due tuffatori colpevoli di violazione del codice etico, in quanto le sostanze contenute nei loro bagagli erano idonee sia ad alterare l'esito della competizione che a nuocere alla loro salute. 

Ciascun uomo è stato multato di 5,000 euro (4,265 sterline) e ha ricevuto una sospensione di sei mesi dalle competizioni a partire dal 27 novembre, quindi Maricic e Klovar potranno partecipare nuovamente agli eventi CMAS dalla fine di maggio. 

I concorrenti del Vertical Blue sono tenuti a firmare un accordo antidoping prima dell'iscrizione e gli organizzatori della competizione sono stati coinvolti nella perquisizione dei bagagli degli apneisti al loro arrivo. 

Dopo aver scoperto la droga e nonostante le dichiarazioni di colpevolezza degli uomini, Vertical Blue ha imposto un divieto immediato sulla loro partecipazione al concorso annuale di approfondimento, come riportato Divernet. Anche i subacquei sono stati sospesi CMAS in attesa di un'indagine.

Anche l'organizzatore della competizione, la scuola di apnea di William Trubridge, ha deferito la questione al comitato disciplinare dell'altro organo di governo mondiale dell'apnea AIDA.

Peter Klovar è stato accusato di violazioni del doping
Petar Klovar
Vitomir Maričić
Vitomir Maričić

Tuttavia, entrambi gli apneisti hanno continuato a competere al Campionato mondiale di profondità AIDA a Cipro a settembre, con Klovar stabilendo un nuovo record mondiale AIDA nella Free Immersion e Maričić, campione nazionale, arrivato secondo nella stessa disciplina.

Ciò ha portato ad una spaccatura tra CMAS e AIDA, con la prima che ha annunciato che “noi eravamo gli unici ad agire immediatamente” sui farmaci e ha affermato che la presenza degli apneisti a Cipro sembrava essere “lontana dagli standard CMAS”. Ha inoltre annunciato la sua risoluzione di "interrompere l'ulteriore cooperazione con AIDA", come riportato sopra Divernet nel mese di ottobre. 

"Imbroglio negli sport subacquei"

"La CMAS è impegnata instancabilmente nella lotta contro ogni forma di frode negli sport subacquei e non risparmierà alcuno sforzo per preservare lo stato di salute degli atleti di ogni livello e la correttezza nelle competizioni", ha affermato la federazione annunciando le sanzioni che infliggerà agli atleti. Croati il ​​27 gennaio. La sua campagna “Fair Play” è descritta come una mossa per promuovere una governance sportiva pulita e sicura nell’apnea.

Sebbene non siano ancora inclusi nell'elenco delle sostanze vietate in tutti gli sport dall'Agenzia mondiale antidoping (WADA), l'uso o il possesso "in o fuori competizione" dei farmaci che si dice siano stati trovati sui croati - sildenafil (Viagra) e benzodiazepine – è stato vietato dalla CMAS negli sport subacquei da essa disciplinati.

Dice che è “in procinto di completare le regole sulla procedura di test per essere efficaci e applicabili a partire dalla prossima stagione sportiva internazionale 2024”.

Alcuni apneisti hanno commentato sui social media CMAS che le sanzioni imposte agli uomini sembravano troppo indulgenti per fungere da deterrente per gli altri e che il periodo di sospensione di sei mesi copriva principalmente il periodo di allenamento invernale, anche se includerà la nuova Coppa del mondo di apnea CMAS. , che si terrà nelle Filippine a metà maggio.

Anche su Divernet: La controversia sul doping scatena la spaccatura dell’apnea, 3 record mondiali + britannici di apnea stabiliti a Cipro, I migliori apneisti croati sospesi per violazioni di doping, L'apneista senza fine stabilisce il record mondiale assoluto

Il video del subacqueo che tocca lo squalo balena si traduce in una bella #notizia #scuba

TENIAMOCI IN CONTATTO!

Ricevi una raccolta settimanale di tutte le notizie e gli articoli di Divernet Maschera subacquea
Non facciamo spam! Leggi il nostro politica sulla riservatezza per maggiori informazioni.
Sottoscrivi
Notifica
ospite

0 Commenti
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti

SEGUICI SU

0
Amerei i tuoi pensieri, per favore commenta.x