La famiglia raccoglie fondi per rimpatriare l'istruttore

NOTIZIE SULL'IMMERSIONE

La famiglia raccoglie soldi per rimpatriare istruttore

Daniel 2

Un'immersione subacquea in giro per il mondo istruttore che è morto in un incidente stradale subito dopo aver ottenuto il lavoro dei suoi sogni in Australia, ha lasciato la sua famiglia di fronte al problema di pagare per il ritorno del suo corpo nel Regno Unito.

Dan Wright della contea di Durham è stato coinvolto in un incidente stradale mortale nel Queensland il 18 dicembre mentre si recava a un sito di immersione, ma si è scoperto che la sua copertura assicurativa per incidenti non subacquei era scaduta poco prima dell'incidente.

24 Dicembre 2018

Wright è descritto dalla sua famiglia come “l’eterno viaggiatore che ha vissuto la sua vita appieno” in un sito di crowdfunding creato per raccogliere 10,000 sterline per aiutarlo a tornare nel Regno Unito.

Il 31enne aveva lasciato casa per viaggiare per il mondo 10 anni fa e aveva deciso di stabilirsi nel Queensland in ottobre, lavorando su una barca per le immersioni.

“Ha raggiunto così tanti obiettivi nella sua breve vita, fino a realizzare il lavoro dei suoi sogni: un subacqueo istruttore all'isola di Whitsunday sul Apollo goletta, esplorando la Grande Barriera Corallina ogni giorno... condividendo il suo amore e la sua passione per l'oceano", afferma sua sorella Wendy Gribben, che ha fondato il sito JustGiving.

Ad oggi (24 dicembre) sono state raccolte più di 9000 sterline da quasi 400 sostenitori.

Il video del subacqueo che tocca lo squalo balena si traduce in una bella #notizia #scuba

TENIAMOCI IN CONTATTO!

Ricevi una raccolta settimanale di tutte le notizie e gli articoli di Divernet Maschera subacquea
Non facciamo spam! Leggi il nostro politica sulla riservatezza per maggiori informazioni.
Sottoscrivi
Notifica
ospite

0 Commenti
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti

SEGUICI SU

0
Amerei i tuoi pensieri, per favore commenta.x