The Big Build: la stella del Reef si tuffa a dismisura 

Immersione in apnea per individuare le stelle durante The Big Build (Madeline St Clair / Mars / Ocean Culture Life)
Immersione in apnea per individuare le stelle della barriera corallina durante The Big Build (Madeline St Clair / Mars / Ocean Culture Life)

"Uno dei più grandi eventi di ripristino dei coralli della storia": così il produttore di alimenti per animali e dolciumi Mars Inc descrive "The Big Build", un'iniziativa che ha visto piantare 30,000 coralli e creare una barriera corallina di 2,500 metri quadrati nell'arco di quattro giorni nell'arcipelago indonesiano delle Spermonde, ricco di biodiversità.

Mars spera che l'evento porti alla piantagione di un milione di nuovi coralli entro la fine di quest'anno, perché l'idea era di introdurre esperti di diversi campi nel suo sistema di propagazione dei coralli, nella speranza di avviare progetti simili in tutta l'Indonesia. .  

The Big Build faceva parte del SHEBA La speranza cresce iniziativa, iniziata nell’arcipelago al largo delle Sulawesi meridionali nel 2021. L’iniziativa ha coinvolto più di 500 persone nel ripristino delle barriere coralline, con l’obiettivo di coprire un’area di oltre 185,000 metri quadrati entro il 2029.

Si dice già che il progetto abbia comportato un aumento significativo della crescita dei coralli (dal 2% al 70%), della popolazione ittica (260%) e del numero di specie ittiche (64%). 

Da due anni è attivo il progetto Sheba Hope Grows (Mars / Ocean Culture Life)
Da due anni è attivo il progetto SHEBA Hope Grows (Mars / Ocean Culture Life)

Mars Sustainable Solutions (MSS) afferma che, sebbene conduca già uno dei più grandi programmi di piantagione di coralli al mondo, l’aspetto di massa di “formazione degli addestratori” di The Big Build lo ha contrassegnato come una nuova partenza. 

L'evento ha riunito 100 persone provenienti da 17 partner scientifici e ambientali indonesiani tra governo, ONG, imprese e comunità locali a Makassar, nel Sulawesi meridionale, dal 9 al 15 luglio, per mostrare loro come implementare il Mars Assisted Reef Restoration System. 

MARS fa uso delle “stelle della barriera corallina”, che dal 2011 si dice abbiano dimostrato di ripristinare le barriere coralline danneggiate più velocemente, su scala più ampia e in modo più economico rispetto ad altri approcci. Le strutture esagonali in acciaio rivestite di sabbia vengono posizionate con i loro frammenti di corallo attaccati attraverso sterili campi di macerie di corallo, con squadre esperte di quattro subacquei in grado di installare fino a 500 stelle in due giorni. 

Creazione di nuove stelle della barriera corallina durante The Big Build (Mars / Ocean Culture Life)
Creazione di nuove stelle della barriera corallina durante The Big Build (Mars / Ocean Culture Life)

“Le squadre addestrate dal MARRS hanno fornito risultati avanzati formazione ai partecipanti di migliorare la capacità globale di garantire il ripristino dei coralli su larga scala e di accelerare il ritmo del cambiamento che è possibile – e necessario”, ha affermato MSS. “I partecipanti sono ora attrezzati per implementare la tecnica MARRS per costruire nuove barriere coralline in tutto l’arcipelago indonesiano a beneficio delle loro comunità”. 

Il programma internazionale MSS si estende ora a circa 30 barriere coralline in 10 paesi e cinque continenti, con oltre 60,000 stelle della barriera corallina installate e 900,000 frammenti di corallo piantati fino ad oggi. 

I membri della comunità partecipano alla preparazione delle stelle della barriera corallina (Mars / Ocean Culture Life)
I membri della comunità partecipano alla preparazione delle stelle della barriera corallina (Mars / Ocean Culture Life)

"Sono così orgoglioso di far parte di The Big Build, perché ci sono così tante persone e partner esterni a Bontosua, da tutto Makassar e dall'Indonesia, che vengono sull'isola e aiutano la comunità locale di Bontosua con il ripristino dei coralli", ha affermato Farhan, dal team di restauro Bontosuan che ha partecipato a The Big Build. 

“Ora siamo una delle poche isole nella regione di Pangkep ad aver ricevuto questo livello di riconoscimento e impegno a livello indonesiano”, ha continuato. “Il Big Build e il ripristino della barriera corallina sono così importanti per la nostra isola, poiché le barriere coralline sane forniscono una protezione costiera fondamentale e sostengono i mezzi di sussistenza e l’approvvigionamento alimentare”.

Anche su Divernet: Come il cibo per gatti dà speranza ai coralli, Crollo dei coralli: è possibile salvare le nostre barriere coralline?, I coltivatori di corallo rimodellano il futuro, Cosa servirà affinché il corallo sopravviva?

Il video del subacqueo che tocca lo squalo balena si traduce in una bella #notizia #scuba

TENIAMOCI IN CONTATTO!

Ricevi una raccolta settimanale di tutte le notizie e gli articoli di Divernet Maschera subacquea
Non facciamo spam! Leggi il nostro politica sulla riservatezza per maggiori informazioni.
Sottoscrivi
Notifica
ospite

0 Commenti
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti

SEGUICI SU

0
Amerei i tuoi pensieri, per favore commenta.x