Oceanic 31: le immagini degli squali vanno in tournée nel Regno Unito

Via della Seta (Scapa Joe)
Via della Seta (Scapa Joe)

Artisti appassionati della conservazione degli squali e delle razze sono stati chiamati dallo Shark Trust per contribuire ad una mostra itinerante di dipinti, disegni, sculture e digitale media. Ciascuno dei 31 contributi rappresenta una singola specie di oceano aperto. 

La mostra Oceanic 31, che fa parte della campagna Big Shark Pledge dell’organizzazione benefica britannica, inizia il suo tour al Trebah Garden vicino a Falmouth in Cornovaglia, ma può anche essere vissuta virtualmente a 360°, afferma lo Shark Trust.

Jimmy Higgs mentre crea un pezzo
Jimmy Higgs crea un'opera d'arte per Oceanic 31

Il numero di specie presenti non è casuale, afferma, ma si basa su 31 squali e razze oceaniche il cui status è stato rivisto nel 2021. Di questi 31, 24 sono ora classificati come a rischio di estinzione nella Lista Rossa IUCN. 

Specie come il grande squalo bianco o lo squalo balena sono ben note, dice il fondo, ma si vuole mettere in luce anche specie meno familiari, come la razza diavolo pigmeo dalle corna lunghe (Mobula eregoodoo). Presentarli tutti e 31 nella mostra è stato visto come un mezzo per mostrare la diversità degli squali pelagici e delle razze. 

Razza diavolo pigmeo dalle corna lunghe (Abigail Burt)
Razza del diavolo pigmeo dalle corna lunghe (Abigail Burt)

Nelle acque internazionali gli animali corrono attualmente un rischio maggiore di sfruttamento eccessivo a causa della mancanza di una gestione concordata e/o dell’applicazione della regolamentazione.

I Impegno del Grande Squalo è uno sforzo di collaborazione a lungo termine volto a costruire quella che la fiducia descrive come “una delle più grandi comunità di attivisti nella storia della conservazione degli squali”. Questa comunità internazionale eserciterà pressioni sui governi e sul settore della pesca e, si spera, vedrà nei cambiamenti positivi necessari per salvaguardare squali e razze. 

Squalo tigre dall'occhio obeso (Marc Dando)
Tigre Sabbia Occhiobe (Marc Dando)

"Questa mostra ci offre l'opportunità di raggiungere un nuovo pubblico e ispirare più persone con i meravigliosi squali e razze su cui si basa la nostra campagna Big Shark Pledge", afferma Paul Cox, CEO di Shark Trust. “Siamo immensamente grati ai 31 artisti che hanno lavorato così duramente per creare queste opere e a Trebah Garden per averci dato l’opportunità di riunirli per la prima volta”.

Connessione profonda (Janavi Kramer)
Connessione profonda (Janavi Kramer)

La mostra Oceanic 31 rimane a Giardino Trebah fino al 15 luglio, passando al Acquario del pianeta blu a Ellesmere Port dal 25 agosto al 4 settembre. Continuerà il tour per 18 mesi, con date e luoghi annunciati sul sito web di Shark Trust.

Stampe in edizione limitata di alcune opere d'arte sono disponibili per l'acquisto per £ 35, con biglietti della lotteria in vendita per un'asta finale per avere la possibilità di possedere un originale, con tutti i profitti destinati alla campagna Big Shark Pledge. Per saperne di più o visitare la mostra virtuale panoramica, visita il Fondo degli squali Oceanic 31 sito.

Anche su Divernet: Pronti per l'istantanea del Grande Squalo 2, I sub hanno fotografato 2,000 squali e razzeShark Trust lancia l'app per 5 progettiI subacquei hanno chiesto di firmare il Big Shark Pledge

Il video del subacqueo che tocca lo squalo balena si traduce in una bella #notizia #scuba

TENIAMOCI IN CONTATTO!

Ricevi una raccolta settimanale di tutte le notizie e gli articoli di Divernet Maschera subacquea
Non facciamo spam! Leggi il nostro politica sulla riservatezza per maggiori informazioni.
Sottoscrivi
Notifica
ospite

0 Commenti
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti

SEGUICI SU

0
Amerei i tuoi pensieri, per favore commenta.x