La Great Seagrass Survey sorprende gli organizzatori

Il grande sondaggio sulle fanerogame marine (Seawilding)
Il grande sondaggio sulle fanerogame marine (Seawilding)

Il primo Great Seagrass Survey, condotto da volontari di immersioni subacquee, snorkeling e passeggiate a partire dallo scorso maggio, ha ora rivelato 185 ettari di praterie di fanerogame marine precedentemente insospettate nelle acque costiere poco profonde del Regno Unito.

L'indagine, che ora diventerà un evento annuale, è una collaborazione tra l'organizzazione benefica scozzese Seawilding e il British Sub-Aqua Club (BSAC), che affermano che l'obiettivo è quello di incoraggiare il ripristino dell'unica pianta da fiore dell'oceano e dei ricchi ecosistemi che sostiene.

Seawilding, con sede a Loch Craignish nell'Argyll, è il primo progetto di ripristino di ostriche e fanerogame autoctone del Regno Unito guidato dalla comunità. "La sorpresa più grande è stata la quantità di alghe trovate", ha detto l'organizzatrice del progetto Katherine Knight, responsabile scientifica e di rilevamento dell'ente di beneficenza.

Raccolta di dati sulla salute delle fanerogame marine durante il Great Seagrass Survey (Seawilding)
Raccolta dati sulla salute delle fanerogame marine (Seawilding)

“La maggior parte dei letti che hanno scoperto non sono inclusi nei documenti ufficiali e potrebbero essere rimasti nascosti per secoli, quindi si tratta di materiale innovativo. Sapendo dove si trovano le praterie marine, si può imparare di più sulle minacce che stanno affrontando, nonché su ciò che è necessario per conservarle». 

Secondo gli organizzatori del sondaggio, in tutto il mondo gli habitat delle fanerogame marine sono in pericolo: i letti sono diminuiti del 92% circa e aree grandi quanto un campo da calcio (1.05 ettari) vengono distrutte ogni mezz'ora.

"Notoriamente difficile da ripristinare"

I volontari del Great Seagrass Survey hanno mappato 96 letti in tutto il Regno Unito, dalle Ebridi Esterne alle Isole del Canale, alla ricerca di Zostera noltei specie sulle spiagge con la bassa marea e Zostera marina in acque poco profonde. L'area più grande mappata era quella della Moray Ocean Community vicino a Inverness, con 78 ettari.

I dati sono stati caricati sul sito web del BSAC, per essere analizzati, raccolti e condivisi da Seawilding attraverso database nazionali accessibili a scienziati e decisori politici – e l’indagine è in corso.

"Anche se incoraggiavamo le persone a cercare le alghe durante l'estate, la pagina di presentazione è aperta tutto l'anno e le persone possono caricare dati o cercare le alghe quando preferiscono", ha spiegato Tiziana Tedoldi, amministratrice dell'organizzazione benefica Seawilding.

"Siamo una piccola squadra e siamo stati impegnati a raccogliere, lavorare e piantare alghe marine, quindi non abbiamo avuto la possibilità di sederci e analizzare i dati fino a quest'inverno." Qui è possibile visualizzare la posizione di tutte le praterie di fanerogame rinvenute finora mappa interattiva.

Volontari del Great Seagrass Survey (Seawilding)
Volontari del Great Seagrass Survey (Seawilding)

"Le praterie marine sono notoriamente difficili da ripristinare una volta perse, quindi questi nuovi letti sono incredibilmente preziosi sia per la biodiversità che per la cattura del carbonio", ha affermato Danny Renton, CEO di Seawilding. 

“Ci auguriamo che queste macchie di fanerogame marine in via di estinzione e non mappate – e quelle che l’indagine rivelerà in futuro – possano essere la pietra angolare di nuovi progetti di ripristino ispirati e guidati dalle comunità costiere”.

Logo della Great Seagrass Survey

"È fantastico che i subacquei e gli snorkelisti volontari del BSAC stiano aiutando a mappare le praterie di alghe del Regno Unito", ha commentato BSAC L'amministratore delegato Mary Tetley. “In qualità di custodi del mondo sottomarino, i membri del BSAC sono nella posizione ideale per assistere Seawilding e i nostri partner ambientali nel creare un quadro di questi preziosi habitat costieri e contribuire a proteggerli per il futuro. 

"Il prossimo corso BSAC Underwater Surveyor offrirà ai membri un grande bagaglio di competenze per diventare scienziati cittadini." Scopri come partecipare al Grande indagine sulle fanerogame marine in 2024.

Anche su Divernet: Incremento delle fanerogame marine in Cornovaglia, idea geniale in Australia, La più grande prateria di fanerogame mai identificata in CornovagliaIl progetto Seagrass inizia in CornovagliaProgetto Blues Meadows Seagrass in corsoLa pianta più grande del mondo rivelata a Shark BayDovremmo lottare per proteggere le praterie marine del Regno Unito

Il video del subacqueo che tocca lo squalo balena si traduce in una bella #notizia #scuba

TENIAMOCI IN CONTATTO!

Ricevi una raccolta settimanale di tutte le notizie e gli articoli di Divernet Maschera subacquea
Non facciamo spam! Leggi il nostro politica sulla riservatezza per maggiori informazioni.
Sottoscrivi
Notifica
ospite

0 Commenti
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti

SEGUICI SU

0
Amerei i tuoi pensieri, per favore commenta.x