5 professionisti subacquei hanno commesso una frode da oltre 4 milioni di dollari contro un subacqueo veterinario

Frode VA: condannato il capobanda
(GAO)

Cinque professionisti subacquei legati a scuole di immersione nello stato americano della Georgia si sono dichiarati colpevoli dopo aver collaborato ad una truffa da oltre 4 milioni di dollari per frodare l'ufficio che organizza attività subacquee. formazione per i veterani militari. Le loro condanne devono ancora essere decise, ma includeranno milioni di dollari come restituzione.

Gli imputati hanno ammesso davanti a un tribunale distrettuale degli Stati Uniti di aver presentato false denunce al Dipartimento per gli affari dei veterani (VA) attraverso corsi di immersioni mirati ai benefici educativi dei veterani. 

Le loro false dichiarazioni dichiaravano erroneamente la conformità di due scuole alle normative VA, le date di frequenza degli studenti e gli orari di insegnamento, tra le altre informazioni. Alcuni imputati hanno anche contribuito a creare programmi di borse di studio fittizi, per far sembrare che la percentuale richiesta di studenti non VA avesse partecipato alle lezioni.

Gli imputati avevano fatturato a VA fino a oltre 20,000 dollari per ogni studente veterano presumibilmente iscritto alle loro classi. 

Kenneth Meers, 54 anni, è stato funzionario certificatore scolastico e direttore del corso presso Scooba Shack a Savannah e Richmond Hill da maggio 2018 ad aprile 2021 circa. È diventato anche consulente presso Diver's Den a St Marys intorno a maggio 2020 e un istruttore lì da circa giugno 2021 a febbraio 2022. 

Meers si è dichiarato colpevole di associazione a delinquere finalizzata a commettere frode telematica, che prevede una pena prevista dalla legge fino a 20 anni di carcere più fino a tre anni di libertà vigilata, oltre a consistenti sanzioni pecuniarie. Ha preparato e presentato la domanda di Scooba Shack e il catalogo dei corsi per l'approvazione di VA e ha sviluppato il programma Diver's Den sapendo che le domande contenevano informazioni false. 

Ha anche ordinato ad altri imputati di creare le false borse di studio a cui erano abituati mask la percentuale di studenti che ricevono benefici educativi VA. Come parte del suo patteggiamento, ha riconosciuto che il piano era costato a VA più di 3.5 milioni di dollari.

Falso, fittizio e fraudolento

Robert Lanoue, 63 anni, e sua moglie Judith, 59 anni, proprietari di Scooba Shack, si sono dichiarati colpevoli di aver fatto affermazioni false, fittizie e fraudolente, un'accusa che può significare fino a cinque anni di prigione più fino a tre anni di rilascio controllato, e ingenti spese finanziarie. sanzioni. Come parte del patteggiamento, hanno già accettato di rinunciare a 271,000 dollari dal loro conto bancario per la restituzione di 3.2 milioni di dollari in perdite VA.

Direttore del negozio Scooba Shack, istruttore e il funzionario scolastico David Anderegg, 42 anni, si è dichiarato colpevole della stessa accusa dei proprietari.

Theresa Whitlock, 55 anni, che gestiva Diver's Den e prestava servizio come funzionario di certificazione scolastica, si è dichiarata colpevole di aver rilasciato una falsa dichiarazione, che comporta una pena legale fino a cinque anni di prigione. Ha fornito false informazioni al VA sui programmi di immersione della scuola e ha presentato richieste per pagamenti di tasse scolastiche superiori a 1.1 milioni di dollari. Perderà i 64,260 dollari sequestrati dai conti bancari di Diver’s Den.

Il caso è stato indagato dall'ufficio dell'ispettore generale del VA e perseguito dall'ufficio del procuratore degli Stati Uniti per il distretto meridionale della Georgia.

"La portata della frode scoperta in questa indagine è sorprendente, soprattutto se si considera che il programma ha sottratto fondi destinati a fornire legittima assistenza educativa agli ex membri del servizio", ha affermato il procuratore David H Estes. "Applaudiamo il lavoro svolto dall'ufficio dell'ispettore generale del VA nell'individuare e fermare questa frode".

Nel mese di gennaio, Divernet segnalati su come la Women Divers Hall of Famer Tammy Brown, proprietaria della scuola Divers Academy International del New Jersey, è stata condannata a 27 mesi di carcere più un periodo di supervisione di tre anni per l'accusa di frode nei confronti del governo degli Stati Uniti tramite frode telematica. È stata inoltre multata di 50,000 dollari e condannata a pagare una restituzione di 1.1 milioni di dollari.

Anche lei era stata accusata di aver ottenuto in modo fraudolento finanziamenti da VA e dal Dipartimento dell'Istruzione degli Stati Uniti (DoE).

Il video del subacqueo che tocca lo squalo balena si traduce in una bella #notizia #scuba

TENIAMOCI IN CONTATTO!

Ricevi una raccolta settimanale di tutte le notizie e gli articoli di Divernet Maschera subacquea
Non facciamo spam! Leggi il nostro politica sulla riservatezza per maggiori informazioni.
Sottoscrivi
Notifica
ospite

0 Commenti
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti

SEGUICI SU

0
Amerei i tuoi pensieri, per favore commenta.x