Recs può “minimizzare la tua stampa finale”

Rec

Le pinne Rec di Fourth Element sembrano essere una scelta responsabile dal punto di vista ambientale, perché le loro pale sono completamente riciclate dai rifiuti di plastica. "Riducono al minimo l'impronta delle pinne sull'oceano" è il messaggio del produttore con sede in Cornovaglia ai subacquei e agli snorkelisti.

Il materiale proviene da rifiuti di plastica post-consumo e industriali e, secondo Fourth Element, ogni coppia di Rec rappresenta l’equivalente di circa 120 bottiglie di plastica salvate dai flussi di rifiuti.

Rec
Pinne rec in nero/grigio...
Rec
…o acqua/bianco

Il familiare design a quattro canali viene utilizzato per generare spinta sia nella corsa verso il basso che verso l'alto della pinna, con nervature di irrigidimento per dare controllo. I cuscinetti sul tallone sui cinturini in silicone regolabili rendono comode le morbide scarpette della Rec Fin durante le immersioni lunghe, afferma Fourth Element, e sono disponibili tre taglie per adattarsi alle taglie di scarpe del Regno Unito dalla 5 alla 12. Le due combinazioni di colori sono acqua/bianco e nero/grigio. 

"Questo è un altro primato per il settore subacqueo di Fourth Element", afferma Dean Martin, responsabile del prodotto hardware. “Il nostro impegno ad aprire la strada a prodotti innovativi e all’uso di materiali riciclati dimostra il nostro impegno a prenderci cura del futuro di questo pianeta”. Pinne ricreative al dettaglio per £ 90 al paio – visita Quarto elemento.

Il video del subacqueo che tocca lo squalo balena si traduce in una bella #notizia #scuba

TENIAMOCI IN CONTATTO!

Ricevi una raccolta settimanale di tutte le notizie e gli articoli di Divernet Maschera subacquea
Non facciamo spam! Leggi il nostro politica sulla riservatezza per maggiori informazioni.
Sottoscrivi
Notifica
ospite

0 Commenti
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti

SEGUICI SU

0
Amerei i tuoi pensieri, per favore commenta.x