Analizzatori di ossigeno – Vandagraph VN202 MKII e Tek-Ox

Mike Ward controlla gli analizzatori di ossigeno

L'ALLONTANAMENTO DALL'ARIA PURA Il passaggio al nitrox come gas respirabile per i subacquei ha avuto un effetto notevole sul modo in cui le immersioni vengono pianificate ed eseguite.

Il vantaggio deriva dalla minore frazione di gas inerte del gas respirabile. Ciò riduce la necessità di decompressione obbligatoria, a scapito dell'aumento del contenuto di ossigeno che limita la profondità massima.

Per la maggior parte dei subacquei, nella maggior parte delle immersioni, il compromesso è un gioco da ragazzi, perché la profondità massima teorica è solitamente irrilevante.

L'effetto su un'immersione di più giorni, con più immersioni al giorno vacanza è altrettanto indicato. In onda, una settimana di safari sui relitti del Mar Rosso mi avrebbe visto terminare l'ultima immersione della settimana con 30 ore o più alla desaturazione totale, secondo i miei dati. computer.

Nitrox ha ridotto quel tempo a circa 20 gradi, il che era rassicurante perché significava che avevo scaricato il gas prima di tornare a casa, sempre desiderabile.

Utilizzando un rebreather a circuito chiuso con aria come diluente, che è effettivamente una macchina per miscelare e fornire una miscela nitrox ottimale per la profondità attuale durante l'immersione, ho ridotto ulteriormente il tempo di desaturazione totale, a poche ore. Quindi mi ero sgonfiato quando è arrivata la seconda birra.

Naturalmente, la parte difficile è misurare la frazione di ossigeno o la frazione di azoto. È necessario misurarne solo una, perché è possibile calcolare l'altra con una semplice sottrazione, e in una rara dimostrazione di accordo generale l'industria subacquea ha deciso all'unanimità di misurare frazione di ossigeno come modo per portare a termine il lavoro.

Vandagraph produce analizzatori di ossigeno per subacquei da 25 anni. La sua prima unità è stata l'originale VN202, che ora è stato completamente riprogettato e ricostruito per aggiornarlo e viene offerto insieme al Tek-Ox, un analizzatore portatile tutto in uno.

Entrambe le unità funzionano esattamente allo stesso modo e sono costituite dalle stesse tre parti. Innanzitutto c'è un tubo blu lo-tec con una valvola di non ritorno, quindi il gas può passare solo in una direzione. Poi c'è una cella con sensore di ossigeno e, infine, una scatola di controllo elettronica e uno schermo di visualizzazione.

Tecnica di misurazione

Il tubo blu, che Vandagraph chiama Quick-Ox, è importante, anche se è la parte meno tecnologica dell'unità.

Guarda le persone che controllano la loro miscela di nitrox su una crociera media e li vedrai posizionare l'analizzatore di ossigeno contro la valvola a colonna, quindi aprire la valvola. Il risultato è un'esplosione di gas che può danneggiare il sensore, motivo per cui tutti gli analizzatori sono dotati di una sorta di restrittore nel flusso di gas. L'esplosione fornisce anche gas al sensore a una pressione relativamente elevata, quindi l'analizzatore sovralegge la quantità di ossigeno nella miscela.

Unità di controllo Vandagraph VN202 Mk11 con interruttore on-off, controllo calibrazione e lettura.
Unità di controllo Vandagraph VN202 Mk11 con interruttore on-off, controllo calibrazione e lettura.

Il modo corretto per farlo è aprire prima la valvola e ottenere un flusso di gas lento e costante, quindi posizionare l'analizzatore.

Ho visto spesso ospiti di crociere misurare la concentrazione di ossigeno due o tre punti percentuali in più rispetto a me, semplicemente perché non è stato mostrato loro come misurarla correttamente.

Il tubo blu di Vandagraph consente al gas di fluire in modo innocuo oltre il sensore e raccoglie un campione che viene mantenuto a pressione ambiente per la misurazione. Ottieni una lettura più accurata con meno rischi di danni, anche se lo fai in modo sbagliato.

Il Tek-Ox viene fornito con solo il tubo standard che si inserisce a pressione su un rubinetto sul fondo dell'unità. Il VN202 Mk2 offre Quick-Ox o un pacchetto con un adattatore aggiuntivo che può essere avvitato in una valvola della bombola DIN.

Quel tubo Quick-Ox è probabilmente la più grande differenza tra le unità Vandagraph e l'analizzatore Analox comunemente visto, ed è interessante perché durante il mio ultimo viaggio nel Mar Rosso i subacquei hanno potuto scegliere tra un Analox o un nuovissimo Vandagraph Tek-Ox, e in gran parte sono andati prima per l'Analox perché a loro non piaceva la cosa del blue-tube.

Il design

A parte questo, il sensore di ossigeno è un Vandagraph R-17VAN e il suo compito è produrre una corrente in risposta alla proporzione di ossigeno nel gas che stai analizzando. Più ossigeno, più corrente.

Sensore di ossigeno Vandagraph VN202 Mk11.
Sensore di ossigeno Vandagraph VN202 Mk11.

La corrente viene quindi misurata dall'elettronica nella scatola di controllo, che converte la lettura in un valore percentuale di ossigeno e visualizza il risultato finale in numeri grandi, pronti per consentirti di controllare la tua massima profondità di lavoro e programmarla nel tuo computer da immersione.

I sensori di ossigeno hanno una vita lavorativa limitata e Vandagraph suggerisce 12 mesi prima che il sensore debba essere sostituito, sebbene affermi anche che i sensori possono durare 2-4 anni.

Entrambe le unità sono dotate di un semplice interruttore per accenderle e di un controllo rotativo di calibrazione. La corrente prodotta dal sensore può essere influenzata dalla temperatura ambiente, tra gli altri fattori, quindi quando accendi l'unità il tuo primo lavoro è calibrare la lettura. per visualizzare il 20.9%, la frazione di ossigeno nell'atmosfera.

Quindi sei pronto per misurare il contenuto di O2 del gas respiratorio. L'unità Tek-Ox è disponibile nelle varianti con spegnimento automatico o con pressione per spegnere.

Entrambe le unità sono alimentate da una coppia di batterie AA sostituibili dall'utente che possono durare 2000 ore, sebbene Vandagraph consigli la sostituzione annuale.

Questo per quanto riguarda le somiglianze. La differenza è che il VN202 consente di posizionare il sensore a distanza dal display, il che può essere utile come parte di un'impostazione di miscelazione, ad esempio, mentre il Tek-Ox è la soluzione portatile che puoi utilizzare sul ponte di immersione di una barca.

Entrambi sono resistenti all'acqua IP65 per resistere all'uso nell'atmosfera carica di sale di una piattaforma per le immersioni, sono stati testati a lungo termine su crociere nella vita reale e sono dotati di garanzia di cinque anni e di una custodia protettiva. La custodia Ox è addirittura sigillata con O-ring per adattarsi al probabile utilizzo a bordo di una barca.

In uso

Vandagraph Tek-Ox in uso misurando nitrox 27.9.
Vandagraph Tek-Ox in uso misurando nitrox 27.9.

Quindi funzionano? La risposta semplice è sì, lo fanno e molto bene.

Ho imbrogliato un po' per il primo test e ho calibrato il Tek-Ox in aria, quindi ho usato l'aria espirata (basta soffiare nel tubo, signore!) per vedere cosa ha misurato l'unità: 16.1% di ossigeno, che è più o meno corretto. Il VN202 ha dato la stessa lettura.

A casa avevo a disposizione bombole con ossigeno puro, trimix 18/40, aria, nitrox 28 e quello che si rivelò essere nitrox 54, che era il risultato del mio utilizzo come bombola deco e del riempimento con aria e ossigeno una serie di immersioni nel tentativo di ritrovare il nitrox 50. Sono rimasto colpito dal fatto di essere arrivato così vicino!

Lungo e corto, sia il VN202 che il Tek-Ox erano entro lo 0.1% l'uno dall'altro per ogni cilindro misurato, un valore abbastanza vicino da essere correlato alla calibrazione e di nessun interesse pratico.

Il Tek-Ox era ovviamente più facile da usare come soluzione con una sola mano, ma l'opzione di dividere sensore e scatola di controllo rende il VN202 più attraente in determinate situazioni.

Bottom line:

da un punto di vista operativo il tubo blu, per quanto lo-tec possa essere, è il più grande vantaggio del Vandagraph rispetto alla più comune unità Analox, e sembra una buona idea soprattutto se si consente ad altri subacquei di utilizzare l'unità, anche se forse servirebbe un po' più di istruzione.

Nei test che ho eseguito ho trovato entrambe le unità facili da usare e una settimana di immersioni miste, comprese immersioni no-stop e con decompressione obbligatoria utilizzando miscele nitrox analizzate con un Tek-Ox, ha rafforzato la mia fiducia nelle unità.

Specifiche

TESTER> Mike Ward

PREZZI> VN202 Mk11 £ 186 con Quick-Ox, £ 198 con adattatore DIN. Tek-Ox £ 186. Sensore R-17VAN sostitutivo £ 54

BATTERIA> 2 AA

SITO WEB> VANADAGRAFO

GUIDA SUBACQUEA>  10/10

Valutazione

Il video del subacqueo che tocca lo squalo balena si traduce in una bella #notizia #scuba

TENIAMOCI IN CONTATTO!

Ricevi una raccolta settimanale di tutte le notizie e gli articoli di Divernet Maschera subacquea
Non facciamo spam! Leggi il nostro politica sulla riservatezza per maggiori informazioni.
Sottoscrivi
Notifica
ospite

0 Commenti
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti

SEGUICI SU

0
Amerei i tuoi pensieri, per favore commenta.x