Le spiagge del Regno Unito sono più sporche che mai

archivio – Diving NewsLe spiagge del Regno Unito sono più sporche che mai

Annunciando che i livelli di rifiuti sulle spiagge del Regno Unito nel 2017 sono stati del 10% più alti rispetto all’anno precedente, con rifiuti di cibo e bevande “in movimento” che rappresentano fino a un quinto dei rifiuti, la Marine Conservation Society (MCS) ha chiesto al governo agire ora per imporre un prelievo su molti articoli usa e getta gratuiti.

Il Great British Beach Clean organizzato da MCS è il più grande evento di questo tipo del Regno Unito e tutti gli oggetti ritrovati vengono registrati secondo un sistema concordato a livello internazionale.

L’evento del 2017, dal 15 al 18 settembre, ha visto poco meno di 7000 addetti alla pulizia delle spiagge volontari raccogliere quantità record di rifiuti da 339 spiagge del Regno Unito, con una media di 718 oggetti ogni 100 metri puliti.

I rifiuti classificati dall'MCS come "in movimento" includono bicchieri per bevande, posate di plastica, involucri di alluminio, cannucce, pacchetti di sandwich, bastoncini di lecca-lecca, bottiglie di plastica e vetro, lattine per bevande e bicchieri di plastica, coperchi e agitatori. Costituiva il 63% dei rifiuti abbandonati dal pubblico

L’MCS chiede che tutti gli articoli monouso regalati gratuitamente siano soggetti a un’imposta.

“Il vettore monouso 5p-Bags La carica ha fatto un’enorme differenza nel numero di plastica borse entrano nei nostri mari”, ha affermato Lizzie Prior, responsabile del progetto MCS Beach & River Clean.

“Se venisse applicata un’imposta sulla plastica monouso come cannucce, palette, posate, tazze e coperchi, siamo certi che troveremmo meno di questi articoli sulle nostre spiagge”.

Il Great British Beach Clean ha anche rivelato un aumento del 94% nel numero di salviette umidificate trovate sulle spiagge del Regno Unito in un solo anno. Come per tutti i rifiuti, la preoccupazione non riguarda solo l'aspetto della spiaggia, ma anche il conseguente dannoso inquinamento dell'ambiente marino.

L’Irlanda del Nord ha rivelato la più alta densità di rifiuti per il terzo anno consecutivo, seguita dall’Inghilterra, che ha mostrato un aumento del 13% su base annua, con i peggiori trasgressori nel sud-est e nel sud-ovest.

Scopri di più sulla campagna Stop the Plastic Tide qui.

Divernet – Il più grande Online Risorsa per i subacquei

30-Nov-17

Il video del subacqueo che tocca lo squalo balena si traduce in una bella #notizia #scuba

TENIAMOCI IN CONTATTO!

Ricevi una raccolta settimanale di tutte le notizie e gli articoli di Divernet Maschera subacquea
Non facciamo spam! Leggi il nostro politica sulla riservatezza per maggiori informazioni.
Sottoscrivi
Notifica
ospite

0 Commenti
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti

SEGUICI SU

0
Amerei i tuoi pensieri, per favore commenta.x