I segreti del mare: un viaggio sottomarino lungo la costa norvegese di Erling Svensen e Bjørn Gulliksen

archivio – RecensioniI segreti del mare: un viaggio sottomarino lungo la costa norvegese di Erling Svensen e Bjørn Gulliksen

Celebrazione del Nord

IL SUPERBO DI ERLING SVENSEN FOTOGRAFIA SUBACQUEA E LA CONOSCENZA DI BJØRN GULLIKSEN degli habitat marini norvegesi sono riuniti in questo libro attraente e autorevole.
Sì, è la Norvegia, ma molte delle immagini riguarderanno specie familiari ai subacquei britannici e, se vuoi dimostrare ad amici e parenti il ​​motivo per cui fai immersioni, non potranno che rimanere impressionati.
Dopo un'introduzione che descrive alcuni dei problemi ambientali affrontati dagli oceani, il libro è organizzato per tipologie di habitat.
Il modo in cui le diverse specie marine si presentano in base alle condizioni ambientali di un luogo è un tema importante, e quindi il libro è composto in gran parte da immagini di specie.
Vengono spiegati alcuni dei principi ecologici che determinano cosa vive e dove e i paesaggi (o paesaggi marini?) risultanti prendono vita con colori vivaci e attraverso la limpidezza dell'acqua che raramente vediamo nelle acque britanniche.
Dalle lande dei ricci alle comunità ricche e colorate che si trovano nei suoni spazzati dalle maree e agli habitat della barriera corallina che arrivano in acque inaspettatamente basse nel fiordo di Trondheim. Gli habitat dei fiordi sono, non a caso, una caratteristica importante e, per i subacquei britannici che hanno familiarità con la costa occidentale della Scozia, ce ne saranno molti simili.
Gli habitat dei sedimenti non sono stati dimenticati, ma sono soprattutto i segni di vita sulla superficie di quei sedimenti che si prestano alle fotografie. Tuttavia, anche i sedimenti possono essere straordinariamente colorati, come dimostra la fotografia di una foresta di idroidi solitari, ciascuno coronato da tentacoli fluenti e organi riproduttivi rosa.
Alcune delle immagini più belle si trovano verso la fine del libro nel capitolo su acqua aperta (pelagiali), dove una grande varietà di meduse insieme a calamari e crostacei e persino una larva di stella marina decorano le pagine.
Balene e delfini non sono stati dimenticati, ma ci sono molte altre fonti per immagini di questa megafauna carismatica. Infine, l'Artico alle Svalbard ha un capitolo che mi fa desiderare di essere stato portato in quei siti quando ci sono andato.
Nel testo e nelle fotografie ci saranno “non lo sapevo” oppure “chi l’avrebbe mai detto?” momenti per il lettore.
Ho trovato affascinanti le foto dei parassiti dei crostacei copepodi su una lumaca di mare: niente scappa senza autostoppisti. Mi piacerebbe vedere molte delle specie che non si trovano nelle acque britanniche, ma sarebbe necessario un viaggio in Norvegia!
Questo è un libro da tavolino di grande formato che puoi sfogliare a caso, ma leggi i testi per raccogliere fatti affascinanti e per capire meglio come “funzionano” le specie e gli habitat marini. Il libro starà bene sullo scaffale di ogni appassionato britannico di vita marina.
Non confondere il libro con Secrets of the Seas: i due libri furono pubblicati più o meno nello stesso periodo e, beh, quel titolo ora è "preso".
Il dottor Keith Hiscock

Kom Forlag
ISBN: 9788293191407
Copertina rigida, 317 pag., 449 corone (circa £ 42)


Apparso su DIVER gennaio 2017

Il video del subacqueo che tocca lo squalo balena si traduce in una bella #notizia #scuba

TENIAMOCI IN CONTATTO!

Ricevi una raccolta settimanale di tutte le notizie e gli articoli di Divernet Maschera subacquea
Non facciamo spam! Leggi il nostro politica sulla riservatezza per maggiori informazioni.
Sottoscrivi
Notifica
ospite

0 Commenti
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti

SEGUICI SU

0
Amerei i tuoi pensieri, per favore commenta.x