È in corso la ricerca di un fotografo naturalista

archivio: Diving NewsSearch è attivo per i fotografi naturalisti

La ricerca del Wildlife Photographer of the Year 2018 attraverso immagini memorabili e creative della natura è stata lanciata dall'organizzatore del concorso, il Natural History Museum di Londra.

Il prestigioso evento annuale è progettato per catturare “l’incredibile diversità della vita sul nostro pianeta” e ricordare alle persone “il nostro complesso rapporto con la fauna selvatica e gli effetti dell’impatto umano”, afferma l’NHM.

Giunto alla sua 54th Quest'anno è aperto per le iscrizioni in una serie di categorie di fotografi dilettanti, professionisti e giovani, ma solo fino alle 11.30:14 GMT di giovedì XNUMX dicembre di quest'anno.

Le immagini vengono selezionate in base all'originalità, alle qualità estetiche e alla complessità tecnica, afferma l'NHM.

The international judging panel will include biologist and wildlife photographer Alexander Badyaev (USA/Russia), natural history and conservation photographer Clay Bolt (USA), foto editor and curator Ruth Eichhorn (Germany), naturalist and underwater photographer Angel Fitor (Spain), wildlife foto-journalist and documentary filmmaker Sandesh Kadur (India), and NHM Director of Science Ian Owens (UK).

Si dice che le immagini vincitrici raggiungano un pubblico di milioni di persone attraverso la mostra annuale, che gira nel Regno Unito e a livello internazionale, e attraverso la pubblicazione internazionale di un libro con copertina rigida in edizione limitata.

Il vincitore assoluto e il giovane vincitore riceveranno un premio in denaro.

Le immagini del 2017 rimarranno esposte al museo fino alla fine di maggio, mentre i vincitori del 2018 saranno annunciati il ​​prossimo ottobre.

La cerimonia di premiazione avrà luogo nella Hintze Hall dell’NHM, ora dominata da una balena blu di 25 metri. Questo è stato scelto, afferma il museo, “per raccontare una storia di speranza sul rapporto dell’umanità con il pianeta. Cacciate dall’uomo fino all’estinzione, le balenottere azzurre sono state anche la prima specie protetta su scala globale”.

I concorrenti adulti possono inserire fino a 25 immagini pagando una tariffa di £ 30, mentre quelli di età pari o inferiore a 17 anni possono inserire fino a 10 immagini gratuitamente.

Scopri come partecipare

Divernet – Il più grande Online Risorsa per i subacquei

28-Nov-17

Il video del subacqueo che tocca lo squalo balena si traduce in una bella #notizia #scuba

TENIAMOCI IN CONTATTO!

Ricevi una raccolta settimanale di tutte le notizie e gli articoli di Divernet Maschera subacquea
Non facciamo spam! Leggi il nostro politica sulla riservatezza per maggiori informazioni.
Sottoscrivi
Notifica
ospite

0 Commenti
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti

SEGUICI SU

0
Amerei i tuoi pensieri, per favore commenta.x